Valeria Lazzarini

Seguimi su Facebook Instagram

Valeria Lazzarini

Pavia, Lodi

Contatta un Consulente


Informazioni sul trattamento dei dati personali

La informiamo, nel quadro della vigente normativa in materia di dati personali nel quadro del Regolamento Ue 2016/679, che CartOrange procederà al trattamento dei dati da Lei forniti nel rispetto della normativa per assicurare la piena tutela della sua riservatezza. I dati da Lei forniti saranno utilizzati da CartOrange e dal Consulente per Viaggiare® esclusivamente al fine di dare corso alla sua richiesta, rispondere alle sue domande e tenere conto nel corso del tempo delle sue richieste. A tal fine potranno essere conservati per eventuali ulteriori trattamenti futuri, evitando in ogni caso la conservazione a tempo indeterminato. Per l'esercizio dei diritti previsti dalla vigente normativa può scrivere al seguente indirizzo: CartOrange srl - Via Crocefisso 21 - 20122 Milano. Maggiori dettagli sul trattamento sono consultabili nella privacy policy generale del sito.

Grazie per la tua richiesta. Ti contatterò come da tue indicazioni. A presto!

Social

Seguimi su Facebook Instagram

Bio

Se già stai sognando il tuo prossimo viaggio, allora siamo in due a fare lo stesso sogno! Ho scelto di diventare Consulente perché amo viaggiare e amo organizzare viaggi per altri. Conoscere nuovi luoghi e nuove culture per me è emozione pura. Il mio lavoro è trovare per te la migliore proposta di viaggio al miglior prezzo.

Le mie passioni

Antonella
stellina stellina stellina stellina stellina

Grande professionalità, ha organizzato un giro della Norvegia semplicemente perfetto. Quando abbiamo avuto bisogno di un suo intervento, è stata disponibile, presente e ha risolto ogni nostro problema. Veramente brava!

Paolo
stellina stellina stellina stellina stellina

Disponibilità, efficienza e supporto in qualsiasi momento

Alessandro
stellina stellina stellina stellina stellina

Ci ha proposto proprio il tipo di sistemazione che stavamo cercando!

Le ultime destinazioni da me visitate

L'islanda spiegata da un vulcanologo

Il tour esclusivo Vulcani e Aurore d'Islanda prevede la  presenza di un Vulcanologo esperto, parlante italiano, che accompagnerà il gruppo per tutta la durata del tour. Il focus del viaggio saranno perciò i vulcani e la geologia.  L'itinerario prevede un giro in senso antiorario dell'isola e si prediligeranno visite a parchi geotermici e zone vulcaniche, per ammirare da vicino i crateri e scoprire la vita e le caratteristiche dei vulcani.

4.9 (234)
Valeria Lazzarini

Il Giappone riapre finalmente le porte ai turisti

A partire dal 7 settembre 2022 il governo Giapponese ha riaperto le frontiere al turismo individuale, pur introducendo alcune restrizioni che saranno realisticamente mantenute per qualche tempo.

Valeria Lazzarini

Isole Cook: stop all’obbligo di vaccinazione

Le Isole Cook hanno eliminato l’obbligo di vaccinazione per i viaggiatori che arrivano sia via aerea sia via mare. tinazione con il lancio della nuova rotta di Air Rarotonga da Rarotonga a Pape'ete. Come precisato nelle scorse settimane, inoltre, i piani sono quelli di aumentare ulterioremnte i collegamenti sulla destinazione. Lo stop all'obbligo di vaccinazione è scattato lo scorso 6 settembre. La riapertura dei confini ai viaggiatori (pur con una serie di regole da rispettare) risale invece allo scorso 2 maggio.

Valeria Lazzarini

Nuova Zelanda: stop a tutte le restrizioni Covid

La Nuova Zelanda ha cancellato tutte le restrizioni legate al Covid. Per entrare nel Paese, ai turisti non sarà più chiesto di essere vaccinati nè di esibire un test negativo o eseguirne all'arrivo. Inoltre sono caduti tutti gli obblighi sull'utilizzo della mascherina, anche se le singole strutture potrebbero ancora richiederle. Come riporta travelmole.com il primo ministro Jacinda Ardern ha definito questa decisione "una pietra miliare" con cui "riprendiamo il controllo". Air New Zealand ha comunque affermato che continuerà a mettere a disposizione le mascherine per i clienti che desiderano utilizzarle in volo.

Valeria Lazzarini

Malesia, stop alle restrizioni anti-Covid per i turisti in arrivo

Anche la Malesia ha deciso di revocare tutte le restrizioni anti-Covid per i visitatori in ingresso. Da questo mese di agosto, dunque, i viaggiatori non sono più tenuti a mostrare il certificato vaccinale o a effettuare i test prima della partenza o all’arrivo in Malesia. Malesia, Salta anche la norma che imponeva la compilazione del pass di viaggio per verificare lo stato di vaccinazione del turista e ora i requisiti di ingresso sono uguali per tutti, indipendentemente dallo stato della loro immunizzazione anti-Covid. Tuttavia ai visitatori potrebbe ancora essere richiesto di scaricare l’app MySejahtera per monitorare il loro stato di salute mentre si trovano nel Paese, anche se tutti i requisiti per l’autosorveglianza e la quarantena sono stati revocati anche per i viaggiatori in entrata.

Valeria Lazzarini

L'Isola di Pasqua riapre al turismo

L’allentamento delle misure anti-Covid si allarga a macchia d’olio anche nei più remoti territori della Terra. E così anche l’Isola di Pasqua, la meta del Pacifico famosa per i suoi giganteschi ‘moai’, ha deciso di riaprire al pubblico a partire dal 4 agosto, dopo oltre due anni di chiusura forzata a causa della pandemia che non ha risparmiato nessun angolo del pianeta. Da agosto, dunque, si potrà tornare ad ammirare le grandi statue monolitiche di Rapa Nui (questo il nome dell'isola nella lingua locale), riconoscibili per i loro volti caratteristici e la cui tecnica di costruzione è un mistero ancora oggi.  La lunga chiusura al turismo è stata dettata dalla prudenza, in quanto il sistema sanitario locale è molto debole e sull’isola c’è un solo ospedale; per giungere a un ospedale cileno ci vogliono, poi, almeno 15 ore di viaggio. Ora si spera di tornare a livelli di vita accettabili grazie al turismo, che dà lavoro al 71% della popolazione locale. 

Valeria Lazzarini

Le ville Marriott arrivano in Australia e Nuova Zelanda

Marriott International ha annunciato il debutto in Australia e Nuova Zelanda. Un’espansione, questa, che consente di aggiungere oltre 350 ville e case premium e di lusso nella regione Asia Pacifico, in destinazioni come Sydney, Melbourne, Perth, Brisbane e Orange, ma anche Auckland e Queenstown. Il brand Homes & Villas del colosso Usa è stato lanciato sul mercato lo scorso maggio 2019: la piattaforma di “soggiorno alternativo” partecipa al programma di viaggio Marriott Bonvoy che consente agli oltre 164 milioni di soci di guadagnare e riscattare punti. «Le offerte di affitto di case private sono tanto popolari in questo momento storico, con i viaggiatori che cercano modi per riconnettersi con i propri cari e per continuare a mettere insieme lavoro, scuola e tempo libero anche fuori porta», ha dichiarato Jennifer Hsieh, vice president, Homes & Villas by Marriott International. «Siamo entusiasti di portare Homes & Villas in Australia e Nuova Zelanda, offrendo ai nostri ospiti una selezione curata nel dettaglio delle migliori sistemazioni. Queste ville e case offrono lo spazio e i servizi che ci si aspetta da un’esperienza di lusso e un Gruppo come il nostro», ha concluso Hsieh.

Valeria Lazzarini

Maldive: al via i lavori per una nuova città galleggiante

L’80% del territorio delle Maldive si trova a meno di un metro sopra il livello del mare e si stima che a causa dell’innalzamento del livello degli oceani buona parte verrà sommerso entro la fine del secolo. Tra le possibili soluzioni che le autorità locali hanno iniziato a sperimentare c’è la costruzione di una nuova città galleggiante che sorgerà a dieci minuti di nave dalla capitale Malé e che quando sarà completata potrà ospitare fino a 20mila residenti

Valeria Lazzarini

Giamaica, focus sull’upper level: nasce la ‘Revere Zone’ per gli amanti del lusso

Si chiama ‘Revere Zone’ la nuova zona dedicata ai turisti di fascia alta che la Giamaica sta creando lungo la costa settentrionale dell’isola, da Oracabessa vicino al distretto di Ocho Rios fino a Port Antonio, capoluogo della parrocchia di Portland. L’area includerà le città costiere di Oracabessa, Port Maria, St. Ann’s Bay, Runaway Bay e Discovery Bay e sarà caratterizzata da uno “sviluppo a bassa densità”, come affermano i funzionari del Ministero del Turismo della Giamaica. Voli diretti su Ochi Rios "Questa nuova zona - ha spiegato Edmund Bartlett, ministro del Turismo della Giamaica - sarà supportata da un servizio aereo non-stop aggiuntivo, con voli che atterreranno direttamente a Ocho Rios, fornendo un accesso più facile e diretto a questa bellissima regione della nostra isola”.

Valeria Lazzarini

Malta: dal 25 luglio stop ai test pre-arrivo

Dal 25 luglio, le persone che si recheranno a Malta senza vaccinazione o senza certificato di guarigione non dovranno più presentare l’esito negativo di un test Covid-19. Come riporta TTG Media, attualmente, i viaggiatori vaccinati devono fornire la prova della vaccinazione, mentre coloro che non sono completamente vaccinati devono mostrare una prova di guarigione da Covid-19 o l’esito negativo test effettuato fino a 24 ore prima della partenza per i test antigenici e fino a 72 ore prima della partenza per i test pcr. Queste regole, però, cesseranno da lunedì 25 luglio. Visit Malta ha pertanto aggiornato le linee guida di viaggio: "A partire dal 25 luglio 2022, le persone che si recano a Malta senza un certificato di avvenuta vaccinazione o senza un certificato di guarigione non dovranno più presentare un test pcr o un test rapido negativo prima di arrivare a Malta".

Valeria Lazzarini

Anguilla allenta le restrizioni Covid per i viaggiatori

A partire dall’8 agosto, i viaggiatori vaccinati non dovranno più effettuare un test Covid prima di arrivare ad Anguilla. Dalla stessa data, l’isola caraibica apre anche ai visitatori non vaccinati. A loro è richiesto però l’esito negativo di un test Pcr fatto entro tre giorni dall’arrivo. Non saranno richiesti quarantena o ulteriori test. Per i viaggiatori vaccinati, sarà comunque richiesta la prova della vaccinazione al check in della compagnia aerea e all’arrivo ai porti di ingresso a St. Maarten e Anguilla. I bambini non vaccinati di età inferiore ai 5 anni accompagnati da adulti vaccinati non hanno bisogno di fare test o esibire prove di vaccinazione.

Accedi alla Lista Nozze

Scrivi la parola chiave comunicata dagli sposi ed accedi alla lista

Dicono di me 4.9 (19) Dicono dei miei viaggi 4.9 (16)

Bio

Se già stai sognando il tuo prossimo viaggio, allora siamo in due a fare lo stesso sogno! Ho scelto di diventare Consulente perché amo viaggiare e amo organizzare viaggi per altri. Conoscere nuovi luoghi e nuove culture per me è emozione pura. Il mio lavoro è trovare per te la migliore proposta di viaggio al miglior prezzo.

Le mie passioni

Recensioni

Antonella
stellina stellina stellina stellina stellina
NORVEGIA

Grande professionalità, ha organizzato un giro della Norvegia semplicemente perfetto. Quando abbiamo avuto bisogno di un suo intervento, è stata disponibile, presente e ha risolto ogni nostro problema. Veramente brava!

Paolo
stellina stellina stellina stellina stellina
ITALIA

Disponibilità, efficienza e supporto in qualsiasi momento

Alessandro
stellina stellina stellina stellina stellina
ITALIA

Ci ha proposto proprio il tipo di sistemazione che stavamo cercando!

L'islanda spiegata da un vulcanologo

Il tour esclusivo Vulcani e Aurore d'Islanda prevede la  presenza di un Vulcanologo esperto, parlante italiano, che accompagnerà il gruppo per tutta la durata del tour. Il focus del viaggio saranno perciò i vulcani e la geologia.  L'itinerario prevede un giro in senso antiorario dell'isola e si prediligeranno visite a parchi geotermici e zone vulcaniche, per ammirare da vicino i crateri e scoprire la vita e le caratteristiche dei vulcani.

4.9 (234)
Valeria Lazzarini

Il Giappone riapre finalmente le porte ai turisti

A partire dal 7 settembre 2022 il governo Giapponese ha riaperto le frontiere al turismo individuale, pur introducendo alcune restrizioni che saranno realisticamente mantenute per qualche tempo.

Valeria Lazzarini

Isole Cook: stop all’obbligo di vaccinazione

Le Isole Cook hanno eliminato l’obbligo di vaccinazione per i viaggiatori che arrivano sia via aerea sia via mare. tinazione con il lancio della nuova rotta di Air Rarotonga da Rarotonga a Pape'ete. Come precisato nelle scorse settimane, inoltre, i piani sono quelli di aumentare ulterioremnte i collegamenti sulla destinazione. Lo stop all'obbligo di vaccinazione è scattato lo scorso 6 settembre. La riapertura dei confini ai viaggiatori (pur con una serie di regole da rispettare) risale invece allo scorso 2 maggio.

Valeria Lazzarini

Nuova Zelanda: stop a tutte le restrizioni Covid

La Nuova Zelanda ha cancellato tutte le restrizioni legate al Covid. Per entrare nel Paese, ai turisti non sarà più chiesto di essere vaccinati nè di esibire un test negativo o eseguirne all'arrivo. Inoltre sono caduti tutti gli obblighi sull'utilizzo della mascherina, anche se le singole strutture potrebbero ancora richiederle. Come riporta travelmole.com il primo ministro Jacinda Ardern ha definito questa decisione "una pietra miliare" con cui "riprendiamo il controllo". Air New Zealand ha comunque affermato che continuerà a mettere a disposizione le mascherine per i clienti che desiderano utilizzarle in volo.

Valeria Lazzarini

Malesia, stop alle restrizioni anti-Covid per i turisti in arrivo

Anche la Malesia ha deciso di revocare tutte le restrizioni anti-Covid per i visitatori in ingresso. Da questo mese di agosto, dunque, i viaggiatori non sono più tenuti a mostrare il certificato vaccinale o a effettuare i test prima della partenza o all’arrivo in Malesia. Malesia, Salta anche la norma che imponeva la compilazione del pass di viaggio per verificare lo stato di vaccinazione del turista e ora i requisiti di ingresso sono uguali per tutti, indipendentemente dallo stato della loro immunizzazione anti-Covid. Tuttavia ai visitatori potrebbe ancora essere richiesto di scaricare l’app MySejahtera per monitorare il loro stato di salute...

Anche la Malesia ha deciso di revocare tutte le restrizioni anti-Covid per i visitatori in ingresso. Da questo mese di agosto, dunque, i viaggiatori non sono più tenuti a mostrare il certificato vaccinale o a effettuare i test prima della partenza o all’arrivo in Malesia. Malesia, Salta anche la norma che imponeva la compilazione del pass di viaggio per verificare lo stato di vaccinazione del turista e ora i requisiti di ingresso sono uguali per tutti, indipendentemente dallo stato della loro immunizzazione anti-Covid. Tuttavia ai visitatori potrebbe ancora essere richiesto di scaricare l’app MySejahtera per monitorare il loro stato di salute mentre si trovano nel Paese, anche se tutti i requisiti per l’autosorveglianza e la quarantena sono stati revocati anche per i viaggiatori in entrata.
Leggi tutto
Valeria Lazzarini

L'Isola di Pasqua riapre al turismo

L’allentamento delle misure anti-Covid si allarga a macchia d’olio anche nei più remoti territori della Terra. E così anche l’Isola di Pasqua, la meta del Pacifico famosa per i suoi giganteschi ‘moai’, ha deciso di riaprire al pubblico a partire dal 4 agosto, dopo oltre due anni di chiusura forzata a causa della pandemia che non ha risparmiato nessun angolo del pianeta. Da agosto, dunque, si potrà tornare ad ammirare le grandi statue monolitiche di Rapa Nui (questo il nome dell'isola nella lingua locale), riconoscibili per i loro volti caratteristici e la cui tecnica di costruzione è un mistero ancora oggi.  La lunga chiusura al turismo ...

L’allentamento delle misure anti-Covid si allarga a macchia d’olio anche nei più remoti territori della Terra. E così anche l’Isola di Pasqua, la meta del Pacifico famosa per i suoi giganteschi ‘moai’, ha deciso di riaprire al pubblico a partire dal 4 agosto, dopo oltre due anni di chiusura forzata a causa della pandemia che non ha risparmiato nessun angolo del pianeta. Da agosto, dunque, si potrà tornare ad ammirare le grandi statue monolitiche di Rapa Nui (questo il nome dell'isola nella lingua locale), riconoscibili per i loro volti caratteristici e la cui tecnica di costruzione è un mistero ancora oggi.  La lunga chiusura al turismo è stata dettata dalla prudenza, in quanto il sistema sanitario locale è molto debole e sull’isola c’è un solo ospedale; per giungere a un ospedale cileno ci vogliono, poi, almeno 15 ore di viaggio. Ora si spera di tornare a livelli di vita accettabili grazie al turismo, che dà lavoro al 71% della popolazione locale. 
Leggi tutto
Valeria Lazzarini

Le ville Marriott arrivano in Australia e Nuova Zelanda

Marriott International ha annunciato il debutto in Australia e Nuova Zelanda. Un’espansione, questa, che consente di aggiungere oltre 350 ville e case premium e di lusso nella regione Asia Pacifico, in destinazioni come Sydney, Melbourne, Perth, Brisbane e Orange, ma anche Auckland e Queenstown. Il brand Homes & Villas del colosso Usa è stato lanciato sul mercato lo scorso maggio 2019: la piattaforma di “soggiorno alternativo” partecipa al programma di viaggio Marriott Bonvoy che consente agli oltre 164 milioni di soci di guadagnare e riscattare punti. «Le offerte di affitto di case private sono tanto popolari in questo momento storico, c...

Marriott International ha annunciato il debutto in Australia e Nuova Zelanda. Un’espansione, questa, che consente di aggiungere oltre 350 ville e case premium e di lusso nella regione Asia Pacifico, in destinazioni come Sydney, Melbourne, Perth, Brisbane e Orange, ma anche Auckland e Queenstown. Il brand Homes & Villas del colosso Usa è stato lanciato sul mercato lo scorso maggio 2019: la piattaforma di “soggiorno alternativo” partecipa al programma di viaggio Marriott Bonvoy che consente agli oltre 164 milioni di soci di guadagnare e riscattare punti. «Le offerte di affitto di case private sono tanto popolari in questo momento storico, con i viaggiatori che cercano modi per riconnettersi con i propri cari e per continuare a mettere insieme lavoro, scuola e tempo libero anche fuori porta», ha dichiarato Jennifer Hsieh, vice president, Homes & Villas by Marriott International. «Siamo entusiasti di portare Homes & Villas in Australia e Nuova Zelanda, offrendo ai nostri ospiti una selezione curata nel dettaglio delle migliori sistemazioni. Queste ville e case offrono lo spazio e i servizi che ci si aspetta da un’esperienza di lusso e un Gruppo come il nostro», ha concluso Hsieh.
Leggi tutto
Valeria Lazzarini

Maldive: al via i lavori per una nuova città galleggiante

L’80% del territorio delle Maldive si trova a meno di un metro sopra il livello del mare e si stima che a causa dell’innalzamento del livello degli oceani buona parte verrà sommerso entro la fine del secolo. Tra le possibili soluzioni che le autorità locali hanno iniziato a sperimentare c’è la costruzione di una nuova città galleggiante che sorgerà a dieci minuti di nave dalla capitale Malé e che quando sarà completata potrà ospitare fino a 20mila residenti

Valeria Lazzarini

Giamaica, focus sull’upper level: nasce la ‘Revere Zone’ per gli amanti del lusso

Si chiama ‘Revere Zone’ la nuova zona dedicata ai turisti di fascia alta che la Giamaica sta creando lungo la costa settentrionale dell’isola, da Oracabessa vicino al distretto di Ocho Rios fino a Port Antonio, capoluogo della parrocchia di Portland. L’area includerà le città costiere di Oracabessa, Port Maria, St. Ann’s Bay, Runaway Bay e Discovery Bay e sarà caratterizzata da uno “sviluppo a bassa densità”, come affermano i funzionari del Ministero del Turismo della Giamaica. Voli diretti su Ochi Rios "Questa nuova zona - ha spiegato Edmund Bartlett, ministro del Turismo della Giamaica - sarà supportata da un servizio aereo non-stop aggiunt...

Si chiama ‘Revere Zone’ la nuova zona dedicata ai turisti di fascia alta che la Giamaica sta creando lungo la costa settentrionale dell’isola, da Oracabessa vicino al distretto di Ocho Rios fino a Port Antonio, capoluogo della parrocchia di Portland. L’area includerà le città costiere di Oracabessa, Port Maria, St. Ann’s Bay, Runaway Bay e Discovery Bay e sarà caratterizzata da uno “sviluppo a bassa densità”, come affermano i funzionari del Ministero del Turismo della Giamaica. Voli diretti su Ochi Rios "Questa nuova zona - ha spiegato Edmund Bartlett, ministro del Turismo della Giamaica - sarà supportata da un servizio aereo non-stop aggiuntivo, con voli che atterreranno direttamente a Ocho Rios, fornendo un accesso più facile e diretto a questa bellissima regione della nostra isola”.
Leggi tutto
Valeria Lazzarini

Malta: dal 25 luglio stop ai test pre-arrivo

Dal 25 luglio, le persone che si recheranno a Malta senza vaccinazione o senza certificato di guarigione non dovranno più presentare l’esito negativo di un test Covid-19. Come riporta TTG Media, attualmente, i viaggiatori vaccinati devono fornire la prova della vaccinazione, mentre coloro che non sono completamente vaccinati devono mostrare una prova di guarigione da Covid-19 o l’esito negativo test effettuato fino a 24 ore prima della partenza per i test antigenici e fino a 72 ore prima della partenza per i test pcr. Queste regole, però, cesseranno da lunedì 25 luglio. Visit Malta ha pertanto aggiornato le linee guida di viaggio: "A partire ...

Dal 25 luglio, le persone che si recheranno a Malta senza vaccinazione o senza certificato di guarigione non dovranno più presentare l’esito negativo di un test Covid-19. Come riporta TTG Media, attualmente, i viaggiatori vaccinati devono fornire la prova della vaccinazione, mentre coloro che non sono completamente vaccinati devono mostrare una prova di guarigione da Covid-19 o l’esito negativo test effettuato fino a 24 ore prima della partenza per i test antigenici e fino a 72 ore prima della partenza per i test pcr. Queste regole, però, cesseranno da lunedì 25 luglio. Visit Malta ha pertanto aggiornato le linee guida di viaggio: "A partire dal 25 luglio 2022, le persone che si recano a Malta senza un certificato di avvenuta vaccinazione o senza un certificato di guarigione non dovranno più presentare un test pcr o un test rapido negativo prima di arrivare a Malta".
Leggi tutto
Valeria Lazzarini

Anguilla allenta le restrizioni Covid per i viaggiatori

A partire dall’8 agosto, i viaggiatori vaccinati non dovranno più effettuare un test Covid prima di arrivare ad Anguilla. Dalla stessa data, l’isola caraibica apre anche ai visitatori non vaccinati. A loro è richiesto però l’esito negativo di un test Pcr fatto entro tre giorni dall’arrivo. Non saranno richiesti quarantena o ulteriori test. Per i viaggiatori vaccinati, sarà comunque richiesta la prova della vaccinazione al check in della compagnia aerea e all’arrivo ai porti di ingresso a St. Maarten e Anguilla. I bambini non vaccinati di età inferiore ai 5 anni accompagnati da adulti vaccinati non hanno bisogno di fare test o esibire prove di...

A partire dall’8 agosto, i viaggiatori vaccinati non dovranno più effettuare un test Covid prima di arrivare ad Anguilla. Dalla stessa data, l’isola caraibica apre anche ai visitatori non vaccinati. A loro è richiesto però l’esito negativo di un test Pcr fatto entro tre giorni dall’arrivo. Non saranno richiesti quarantena o ulteriori test. Per i viaggiatori vaccinati, sarà comunque richiesta la prova della vaccinazione al check in della compagnia aerea e all’arrivo ai porti di ingresso a St. Maarten e Anguilla. I bambini non vaccinati di età inferiore ai 5 anni accompagnati da adulti vaccinati non hanno bisogno di fare test o esibire prove di vaccinazione.
Leggi tutto

Accedi alla Lista Nozze

Scrivi la parola chiave comunicata dagli sposi ed accedi alla lista

I top seller del momento

Monument Valley

Stati Uniti

Il Grande Ovest degli Stati Uniti
#avventura #grandwest #cowboys #frisco #scoperta #natura #fly&drive
4.9 (234)
colazione in camera

Maldive

Maldive esclusive
#romantico #spa #relax
4.9 (234)
viaggio in francia

Francia

Week end a Parigi
#parigi #pigalle #amici #weekend
4.9 (234)