Viaggi negli Stati Uniti

Home Stati Uniti

Viaggi negli Stati Uniti

Parti per la tua vacanza negli Stati Uniti alla scoperta del Nuovo Mondo, da Las Vegas alle città della California, dai parchi nazionali americani al Gran Canyon. Con CartOrange puoi scegliere tra pacchetti e itinerari personalizzati: voli, hotel ed esperienze saranno selezionati per te dal Consulente di viaggio in base alle tue preferenze!

Richiedi un preventivo su misura

Conosci CartOrange?

Informazioni sul trattamento dei dati personali *

La informiamo, nel quadro della vigente normativa in materia di dati personali (Regolamento Ue 2016/679 e D.Lgs. 196/2003). I dati da Lei forniti saranno utilizzati da CartOrange, titolare del trattamento, e dal Consulente per Viaggiare® esclusivamente al fine di dare corso alla sua richiesta e rispondere alle sue domande e non saranno conservati per ulteriori trattamenti. Per l'esercizio dei diritti previsti dalla vigente normativa può scrivere al seguente indirizzo: CartOrange srl - Via Crocefisso 21 - 20122 Milano. Maggiori dettagli sul trattamento sono consultabili nella privacy policy generale del sito.

Prendo atto che solo barrando la casella per esprimere il mio consenso, potrò beneficiare della seguente opportunità: usufruire di promozioni commerciali di prodotti o servizi della CartOrange o di partner della stessa, attraverso l'invio di lettere, messaggi di posta elettronica, newsletter, materiale pubblicitario, anche mediante sistemi automatizzati, e attraverso l'utilizzo di ogni altro strumento di comunicazione, come fax, telefono e social media. La mancata manifestazione del consenso le farà perdere questa opportunità.

Informazioni sul trattamento dei dati personali
CAPTCHA

Seleziona i filtri

Durata del viaggio?

Periodo?

Prezzo?

Tipo di viaggio?

Le nostre proposte per il tuo viaggio negli Stati Uniti

stati uniti crociera

Stati Uniti

10-12 giorni

da 2000 a 3000 €

Volo incluso

Gli Stati Uniti tra New York, Boston e Niagara Falls
#boston #visitnyc #Niagarafalls #newyorkstate

Con questo viaggio di 10 giorni scopri New York e Boston – città affascinanti, intriganti e profondamente diverse tra loro - e le bellissime cascate Niagara al confine col Canada.

4.8 (1465)
viaggio negli stati uniti

Stati Uniti

10-12 giorni

da 2000 a 3000 €

Volo incluso

Florida On the Road
#capecanaveral #keywest

Il meglio del “Sunshine State” da Miami alle spiagge e località della costa atlantica e di quella del golfo del Messico, i parchi di divertimento di Orlando e le isole Keys.

4.8 (1465)
stati uniti presidente

Stati Uniti

6-9 giorni

da 2000 a 3000 €

Volo incluso

Le città della East Coast
#statiuniti

New York, Atlantic City, Washington e Philadelphia: un itinerario essenziale per scoprire il fascino, la storia e l’identità delle principali città della costa est degli USA.

4.8 (1465)
california

Stati Uniti

13-16 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

Sognando la California
#ontheroad #napavalley #visitcalifornia

Le città più iconiche della California e un viaggio on the road in auto o in moto da nord a sud per scoprire la terra dei pionieri, suggestiva e dai molteplici volti.

4.8 (1465)
stati uniti sabbia bianca

Stati Uniti

10-12 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

Arizona e New Mexico
#visitarizona #newmexico

Arizona e New Mexico sono sospesi a metà tra il mondo indiano e quello messicano. Ecco come scoprirlo in un itinerario unico tra immense praterie, deserti e silenzi infiniti.

4.8 (1465)
Monument Valley

Stati Uniti

13-16 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

Il Grande Ovest degli Stati Uniti
#visitarizona #lasvegas #california

Un tour classico dal grande fascino, da San Francisco a Phoenix attraverso i Grandi Parchi della California, del Nevada e dello Utah fino allo Stato dell’Arizona.

4.8 (1465)
Route 66

Stati Uniti

13-16 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

La mitica Route 66

Percorrendo la Route 66 da Chicago a Los Angeles ti imbatti in luoghi, situazioni e personaggi della vera America. La 66 è ancora oggi un simbolo di libertà e del sogno americano.

4.8 (1465)
stati uniti gruppo di amici

Stati Uniti

13-16 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

I grandi Parchi Americani
#lasvegas #monumentvalley

Le meraviglie dell’Ovest degli Stati Uniti con un itinerario classico e ricco di fascino: dal Grand Canyon alla Monument Valley fino ai Parchi dello Utah e della California.

4.8 (1465)
viaggio in canada

Canada + Stati Uniti

13-16 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

Canada Ovest e Stati Uniti in 15 giorni
#amici #tour #canada #natura

Il meglio del Canada Occidentale da Vancouver ai grandi Parchi di Jasper e Banff fino a raggiungere il confine con gli Stati Uniti dove prosegue questo fantastico viaggio.

4.7 (131)
New York

Fuso orario GMT-6 11:31

Area 783.80 km²

Popolazione 8,419 ml

New York

Soprannominata La Grande Mela, è sicuramente una delle città più iconiche del mondo. Il suo centro nevralgico, Manhattan, attrae ogni anno milioni di persone che passeggiano sui frenetici marciapiedi con il naso rivolto all’insù per cercare di scorgere la cima degli altissimi grattacieli.

Los Angeles

Fuso orario GMT-9 08:31

Area 1302.00 km²

Popolazione 3,697 ml

Los Angeles

Capitale mondiale del cinema, Los Angeles, è una tappa obbligatoria per chi visita la California. Il suo quartiere più celebre, Hollywood, è un vero gioiello per tutti gli appassionati di cinema. Nel suo hinterland ci sono molti parchi divertimento a tema, tra cui il primo parco Disneyworld, aperto nel 1955.

Miami

Fuso orario GMT-6 11:31

Area 143.10 km²

Popolazione 454.279

Miami

Solo nominarla fa venire in mente la bella vita, fatta di spiagge, locali notturni rinomati, caldo e sole tutto l’anno. Miami è tutto questo e molto di più. Per la sua posizione geografica ha subìto molte influenze caraibiche e uno dei quartieri più particolari da visitare è Little Havana, zona con un’alta concentrazione di popolazione cubana.

Yellowstone National Park

Fuso orario GMT-7 10:31

Area 8983.18 km²

Yellowstone National Park

Yellowstone è il parco nazionale più antico del mondo. Si estende su 3 stati: il Montana, il Wyoming e l’Idaho. È grande circa quanto la Corsica ed è stato nominato dall’UNESCO, Patrimonio dell’Umanità. A Yellowstone si trovano più della metà dei geyser e delle sorgenti idrotermali del mondo. Il suo geyser più famoso, Old Faithful, getta acqua bollente fino a 55 metri d’altezza ogni 65 minuti.

Grand Canyon National Park

Fuso orario GMT-8 09:31

Area 4926.00 km²

Grand Canyon National Park

Il lavoro costante e continuo per milioni di anni del Colorado River, ha portato alla formazione di questo incredibile canyon visibile anche dallo spazio. È lungo oltre 400 km ed è profondo quasi 1900 metri. È sicuramente una delle tappe imperdibili per chi visita gli Stati Uniti.

Monument Valley

Fuso orario GMT-7 10:31

Area 74.33 km²

Monument Valley

Protagonista indiscussa di centinaia di film western, la Monument Valley si trova ancora all’interno di territorio Navajo. I nativi si occupano di gestire gli ingressi e le attività di questa zona così tanto affascinante.

Perchè scegliere

Myanmar

SPECIALISTA NEI VIAGGI SU MISURA

Progettiamo e scegliamo insieme a te ogni singolo dettaglio del tuo viaggio in base ai tuoi desideri.

ASSISTENZA CONTINUA DURANTE IL VIAGGIO

Il tuo Consulente ti seguirà in ogni fase, dalla scelta del viaggio fino al ritorno a casa.

SEMPLICITÀ E COMODITÀ

Il tuo Consulente è a disposizione al telefono, online o di persona, negli orari che preferisci.

Cosa fare e vedere negli Stati Uniti

Dormire in un ranch

Ci sono tantissimi ranch nei quali dormire e vivere esperienze da vero cowboy. Da quelli in stile resort a quelli “più veri” dove si può prendere parte attiva alla vita del ranch.

Surf nell’Oceano Pacifico

Chi ama il surf non può perdersi l’occasione di cavalcare le splendide onde dell’oceano pacifico. Da San Diego fino alla celebre spiaggia di La Push nello stato di Washington.

Sulla Route66 verso un sogno

La madre di tutte le strade. Percorrere questo nastro d’asfalto, che inizia a Chicago e termina sul molo di Santa Monica, mostra tutte le facce della vera America!

Cantare con un coro Gospel

Tutti abbiamo cantato e ballato con Sister Act. A New York, e nelle altre maggiori città, puoi assistere ad un vero coro Gospel. Un’esperienza emozionante e commovente!

Golden Gate Bridge

Attraversa il mitico ponte di San Francisco in bici o a piedi. Il momento migliore è al tramonto, quando il rosso della vernice si accende illuminato dagli ultimi raggi di sole.

Goditi un panorama mozzafiato

Tutte le grandi città hanno il loro grattacielo con un osservatorio, dal quale si può godere di una vista pazzesca. Ti sembrerà di toccare il cielo con un dito.

Periodo migliore per andare negli Stati Uniti

Cartorange consiglia

gen 2
feb 2
mar 3
apr 4
mag 5
giu 5
lug 5
ago 4
set 4
ott 3
nov 2
dic 2

  = mesi e consigli green

  1. Da novembre fino ai primi di gennaio per vivere l’atmosfera natalizia a New York
  2. In inverno visita la California e gli stati più a sud, per godere di un’ottima temperatura con minor affluenza turistica
  3. In primavera per godere del mare della Florida. È un ottimo periodo per visitare anche le città e i parchi divertimento
  4. In estate per un on the road nei parchi nazionali del nord. È il momento ideale per un viaggio in Alaska

Gli Stati Uniti sono un paese molto grande con climi diversi a seconda degli Stati. Il momento migliore per visitare gli Stati Uniti dipende molto dalla regione in cui ci si trova. Ecco una panoramica delle stagioni migliori per visitare alcune delle principali regioni degli Stati Uniti:

  • California: La California gode di un clima mediterraneo con estati calde e secche e inverni miti e piovosi. La stagione migliore per visitare la California è la primavera (marzo-giugno) e l'autunno (settembre-novembre), quando le temperature sono piacevoli e le folle sono meno affollate rispetto all'estate.
  • Florida: La Florida ha un clima subtropicale con estati calde e umide e inverni miti. La stagione migliore per visitare la Florida è l'inverno (dicembre-febbraio) quando le temperature sono miti e piacevoli, ideali per godersi la spiaggia e le attrazioni turistiche senza il caldo estivo e le folle.

In generale, la maggior parte degli Stati Uniti ha 4 stagioni: primavera, estate, autunno e inverno. Tuttavia, ci sono alcune regioni che hanno un clima tropicale o subtropicale, come la Florida e Hawaii, dove le temperature sono calde tutto l'anno. In altre regioni come l'Alaska, le temperature possono essere estremamente fredde in inverno.

Guida di viaggio negli Stati Uniti

Cosa diciamo quando diciamo viaggio in America? Un tour su un puzzle sterminato di tessere da scoprire, dove ogni elemento è assieme in armonia e in contrasto. Raccontare in breve tutto quello che potresti conoscere negli USA viaggiando due settimane, un mese, o più, è davvero impossibile. Eccoti però qualche irresistibile suggestione...

Notizie utili

LINGUA

L'inglese è la lingua ufficiale

Documenti

Passaporto + autorizzazione ESTA

Differenza oraria

Da - 6h sulla costa orientale a - 9h su quella occidentale. Vige l’ora legale (eccetto in pochi Stati) ed in genere inizia due settimane prima e finisce una settimana dopo l’entrata in vigore in Italia

Valuta

Dollaro Americano (USD)

Vaccinazioni

Nessuna obbligatoria  

Clima

Gli USA hanno un clima essenzialmente temperato che varia da zona a zona in rapporto sia alla vastità del territorio, sia alla sua conformazione  

Cose da sapere prima di andare negli Stati Uniti: info utili

ESTA, VISTO TURISTICO E DOCUMENTI PER ENTRARE NEGLI USA

Per poter entrare negli Stati Uniti, ci sono alcuni documenti che è necessario procurarsi prima della partenza, è necessario avere un passaporto valido per almeno sei mesi oltre la data di ingresso negli Stati Uniti.

ESTA: cos’è, come funziona e quanto costa

  • Cos’è l’ESTA e cosa significa?

L'ESTA è un acronimo che sta per Electronic System for Travel Authorization, ovvero il sistema elettronico di autorizzazione al viaggio negli Stati Uniti. Si tratta di un programma che consente ai cittadini di alcuni paesi di viaggiare negli Stati Uniti senza un visto tradizionale.

  • A cosa serve l’ESTA?

Serve come autorizzazione di viaggio digitale per i cittadini di alcuni paesi che desiderano visitare gli Stati Uniti senza dover richiedere un visto tradizionale.

L'autorizzazione viene collegata elettronicamente al passaporto del richiedente. Ciò significa che il richiedente non ha bisogno di avere un documento fisico per dimostrare la propria autorizzazione di viaggio, ma le autorità possono verificare lo stato di autorizzazione attraverso i loro sistemi.

  • Chi deve fare l’ESTA e che differenza c’è con il visto?

L'ESTA deve essere richiesta da tutti i viaggiatori che desiderano entrare negli Stati Uniti, anche solo in caso di transito, per un massimo di 90 giorni per motivi di turismo o affari. Ciò significa che anche coloro che effettuano solo un breve transito attraverso gli Stati Uniti devono ottenere l'autorizzazione ESTA.

Tuttavia, se un viaggiatore prevede di rimanere negli Stati Uniti per un periodo superiore ai 90 giorni consecutivi, non può fare affidamento sull'ESTA e deve richiedere un visto tradizionale. Il visto è un'autorizzazione di viaggio che consente ai visitatori di rimanere negli Stati Uniti per un periodo di tempo più lungo rispetto all'ESTA e per scopi diversi, come per esempio per studiare, lavorare o ricongiungersi con la famiglia.

Inoltre, mentre l'ESTA può essere richiesto e approvato online, il processo di richiesta del visto richiede l'invio di una domanda cartacea e di ulteriori documenti e può richiedere un tempo di elaborazione più lungo rispetto all'ESTA.

  • Come fare l'ESTA

Per fare richiesta dell'ESTA, è necessario compilare il modulo online che si trova sul sito web del Dipartimento della Sicurezza Interna degli Stati Uniti. Il modulo richiede informazioni personali come nome, cognome, data di nascita, nazionalità, numero di passaporto e informazioni sul viaggio.

Una volta completato il modulo online, il richiedente dovrà pagare una tassa di elaborazione tramite carta di credito o PayPal. Successivamente, il Dipartimento della Sicurezza Interna degli Stati Uniti esaminerà la richiesta e, se la richiesta viene approvata, l'ESTA verrà rilasciata elettronicamente.

  • Requisiti ESTA, quali sono?

Per poter richiedere l'ESTA, ci sono alcuni requisiti da soddisfare:

  • Nazionalità: l'ESTA è disponibile solo per i cittadini di alcuni Paesi che partecipano al programma Visa Waiver Program, tra cui l'Italia.
  • Scopo del viaggio: l'ESTA è valido solo per viaggi di turismo, affari o transito, e non può essere utilizzato per soggiorni prolungati o per studiare negli Stati Uniti.
  • Durata del soggiorno: è possibile utilizzare l'ESTA per soggiorni di massimo 90 giorni consecutivi negli Stati Uniti. È importante esibire al momento dell'ingresso nel Paese una dimostrazione che si lascerà il territorio statunitense entro i 90 giorni consecutivi.
  • Passaporto: per richiedere l'ESTA, è necessario avere un passaporto valido elettronico o biometrico.

Il Consulente per viaggiare CartOrange è sempre informato riguardo tutte le procedure, non dovrai preoccuparti di nulla!

  • Quanto costa l’ESTA per gli USA nel 2023?

Da maggio del 2022 la tariffa da pagare per ottenere l’autorizzazione è di 21$

  • Quanto tempo prima fare l’ESTA?

L’ESTA deve essere fatto almeno 72 ore prima della partenza, ma si consiglia sempre di farlo con un mese di anticipo per evitare eventuali complicazioni

Passaporto per entrare negli Stati Uniti

Per entrare negli Stati Uniti è necessario essere in possesso di un passaporto in corso di validità. È importante che il passaporto abbia una validità residua sufficiente per coprire l'intero periodo di permanenza negli Stati Uniti. Si consiglia di avere almeno sei mesi di validità residua al momento dell'ingresso, anche se non è un requisito obbligatorio.

Quanto costa un viaggio in America

Una vacanza negli Stati Uniti è personalizzabile in ogni aspetto, per questo è difficile definire quanto si spende.

  • I voli, acquistati con un buon anticipo, hanno prezzi piuttosto competitivi: può variare dai 500 ai 600 euro per una prenotazione effettuata con largo anticipo, ad esempio sei mesi prima della partenza. È importante notare che i prezzi possono aumentare durante i periodi di alta stagione, come l'estate o le festività natalizie, quando la domanda per i viaggi negli Stati Uniti è maggiore.
  • I noleggi delle auto hanno prezzi bassi e anche la benzina è a buon mercato. Non disperate quindi se il vostro viaggio prevede tanti chilometri! Si può stimare un prezzo approssimativo di circa 30-50 dollari al giorno per un'auto economica, con un totale di circa 200-300 dollari per un noleggio settimanale.

Il costo della vita varia molto in base alla zona. Le grandi città, con New York in primo piano, sono piuttosto care. Un semplice panino può costare anche 20 dollari! In compenso, nel resto del paese, i prezzi sono decisamente più bassi e si può mangiare bene a cena spendendo cifre decisamente accettabili. 

Gli hotel hanno prezzi molto diversi da zona a zona e in base alla categoria. I motel dell’ovest possono costare poco più di 30 dollari a notte, mentre un hotel centrale a Manhattan costa almeno 10 volte di più.

Posti da visitare negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono una destinazione che offre tantissime opportunità di visita. Piace agli amanti delle città certo ma anche a chi ama la natura, la cultura, il mare, la musica, lo sport. Vediamo allora cosa vedere negli Stati Uniti in base agli interessi.

Le città degli Stati Uniti da visitare

Le città più iconiche del mondo sono negli USA:

  • New York ne è indubbiamente la regina indiscussa. Offre tutto quello che possiamo cercare in una città. Tra le cosa da vedere a New York ci sono sicuramente i negozi alla moda della 5th Avenue, musei di importanza mondiale come il MoMA, passeggiate tranquille a Central Park, lo spettacolo di un coro Gospel ad Harlem, il panorama da un grattacielo come il Rockfeller Center, il commovente memoriale dell’11 settembre, la mitica Statua della Libertà. La lista potrebbe continuare per ore. New York è indubbiamente la città più conosciuta al mondo.
  • Philadelphia e Boston sono due città storiche degli Stati Uniti, entrambe caratterizzate dal loro patrimonio culturale e architettonico. Boston è considerata una delle città più antiche del paese, risalente al 1630, quando i coloni inglesi si stabilirono sulla penisola di Shawmut. Camminando per le strade acciottolate di Boston si respira ancora il fascino europeo, con le case a mattoncini rossi e le grandi comunità d'oltreoceano tra cui quella italiana.

    Philadelphia, invece, è stata dichiarata indipendente dall'Inghilterra nel 1776 e qui venne firmata la Dichiarazione di Indipendenza. A Philadelphia si possono trovare vie acciottolate e case a mattoncini rossi, che evocano l'epoca coloniale, ma la città è anche caratterizzata da moderni grattacieli e da un vivace centro culturale.

  • Miami coniuga perfettamente mare e città. Per chi dice “si ok la città ma vorrei anche riposarmi e divertirmi” questa è la meta adatta. Una città giovane, con tanti locali alla moda, spiagge lunghissime e molte possibili escursioni nei dintorni.
  • Chicago, luogo da cui parte la mitica Route66. È una città affascinante, affacciata sul lago Michigan. È il luogo dove è nato il blues, genere musicale che si può ascoltare in uno dei suoi tantissimi locali. Gli amanti dell’architettura apprezzeranno la crociera a loro dedicata che, attraversando la città, mostra tutti i palazzi più interessanti spiegati da una guida specializzata.
  • Las Vegas la capitale mondiale del divertimento. Un’oasi nel deserto. Si arriva in questa città dopo tanti chilometri in mezzo al nulla. Il suo bagliore di notte è visibile a distanze incredibili. A Las Vegas si contano oltre 70 casinò e i suoi hotel a tema sono conosciuti in tutto il mondo.
  • Los Angeles, la città degli angeli, è anche la città del cinema. Qui infatti l’industria cinematografica la fa da padrona. Il suo quartiere più famoso, Hollywood, è un vero must per tutti gli appassionati di film e serie tv. Passeggiare lungo la sua Walk of Fame e leggere i nomi degli attori scritti sulle stelle dei marciapiedi è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita.
  • San Francisco è soprannominata “la Parigi dell’ovest”. È una città elegante, raffinata, con pittoresche palazzine vittoriane fotografate da chiunque passi da qui. Si sviluppa all’interno di una baia e il panorama che si gode allontanandosi su un’imbarcazione è davvero bellissimo. Imperdibile una visita al famoso penitenziario Alcatraz!

I parchi nazionali americani

I National Park americani sono una vera e propria istituzione, come i rangers che se ne occupano. Sono 61 in tutto, ma se si considerano anche le aree protette gestite dal National Park Service, si arriva a circa 400. Eccone una selezione:

  • Everglades National Park: tra le cose da vedere in Florida questo parco è sicuramente il più importante. Si tratta di una palude di falasco, pianta a foglia grande che vive immersa nell’acqua. Qui è piuttosto frequente l’incontro con alligatori ed è possibile visitare anche alcune “alligator farm” dove nascono nuovi cuccioli. Il mezzo più famoso per girare nella palude è l’ariboat!
  • Yellowstone National Park è un parco nazionale immenso. Per questo per visitarlo occorrono almeno 2 giorni pieni, meglio se di più. Al suo interno, la grande attrattiva è esercitata dai geyser, ma anche e soprattutto dalla sua natura così selvaggia.
  • Grand Canyon National Park, situato in Arizona, è sicuramente uno dei parchi più visitati degli USA. Se hai più giorni a disposizione potrai scendere fino al letto del Colorado River, ma attenzione, non è un’escursione per tutti!
  • Arches National Park è un parco affascinante, da visitare al tramonto quando il sole colpisce i monoliti di pietra a forma di arco che sembrano cadere da un momento all’altro, ma che in realtà sono così da centinaia di anni.
  • Death Valley National Park solo il nome fa venire i brividi. La valle della morte è il luogo più basso e più caldo della California. Il momento migliore per visitare questo parco è sicuramente la primavera, quando sbocciano i fiori selvatici e le temperature sono ancora miti. 
  • Sequoia National Park fa innamorare chiunque decida di visitarlo, adulti o bambini indifferentemente. Le enormi sequoie sono impossibili da descrivere a parole. Passeggia nella Giant Forest e cerca il Generale Sherman, l’albero più grande del mondo!
  • Yosemite National Park, a qualche ora da San Francisco, è uno dei parchi più antichi degli USA. Un itinerario in California deve prevedere una sosta qui. Grandi prati, altissime cascate e tantissimi animali, vi accoglieranno e vi stregheranno per sempre.

Per gli amanti della cultura e della musica, gli Stati Uniti sono la patria di artisti musicali del calibro di Michael Jackson, Frank Sinatra, Bob Dylan, Elvis Presley, Louis Amstrong e molti altri. Solo a sentire questi nomi iniziamo a sognare. Il paese è costellato di ricordi, monumenti ed eventi in onore dei grandi artisti musicali. Gli amanti del Jazz e del Blues potranno percorrere le “music roads” che da Chicago scendono fino a New Orleans.  Se ami i musei non resterai deluso dalla visita a vere e proprie istituzioni nel campo dell’arte. In un itinerario su New York non possono mancare The Metropolitan, il Guggenheim e il MoMA. Insieme all’Art Institute di Chicago, il Getty Center di Los Angeles sono i musei più importanti che si trovano sul suolo americano.

Per gli amanti del mare, la Florida vanta oltre 2000 km di costa bagnata da acque sempre limpide e dalla temperatura gradevole. Le sue isole, le Keys, sono un ottimo modo per farsi qualche giorno di relax dopo un tour negli Stati Uniti. Cosa dire poi delle lunghissime spiagge della California?! Certo, lì il mare è un po’ più freddo, ma il fascino di Santa Monica, Santa Barbara e Venice Beach è unico! Un viaggio alle Hawaii è perfetto per coniugare una vacanza attiva alle spiagge da sogno. Se vuoi i “veri Caraibi” verrai accontentato perché gli Stati Uniti possiedono le Isole Vergini Americane, un vero e proprio paradiso.

Gli amanti dello sport non resteranno delusi dalle tante occasioni per vedere i molti sport tipicamente americani. Assistere ad un incontro di football è un’esperienza davvero divertente grazie anche a tutti gli eventi che si svolgono nelle vicinanze dello stadio. Attenzione al baseball: una partita può durare molte ore! Gli sport sono una parte importante della cultura americana, con alcune discipline che sono diventate vere e proprie icone del paese. Ecco alcuni esempi di sport tipici degli Stati Uniti:

  • Football americano: È lo sport più popolare negli Stati Uniti. La National Football League (NFL) è il massimo campionato di football americano nel paese. Le partite sono un vero e proprio evento, spesso accompagnate da spettacoli di musica, ballo e fuochi d'artificio.
  • Baseball: Al baseball è dedicato un intero museo a New York, il famoso Baseball Hall of Fame. Le partite di baseball possono durare molte ore, ma l'atmosfera allo stadio è sempre molto coinvolgente. La Major League Baseball (MLB) è il massimo campionato di baseball negli Stati Uniti.
  • Basket: La National Basketball Association (NBA) è il massimo campionato di basket negli Stati Uniti. La NBA è conosciuta per il suo stile di gioco spettacolare e per le stelle del basket che vi giocano.
  • Hockey su ghiaccio: Il campionato professionistico di hockey su ghiaccio degli Stati Uniti è la National Hockey League (NHL). L'hockey su ghiaccio è particolarmente popolare nel nord-est degli Stati Uniti, dove il clima freddo rende possibile la pratica di questo sport invernale.

Tour e itinerari negli Stati Uniti

Quando si pensa ad un tour degli Stati Uniti, si deve sempre ricordare che è un paese molto grande e che è quindi necessario individuare una zona che si vuole visitare. La costa est offre soprattutto città. Un itinerario che prevede New York, Boston, Philadelphia e Washington è tranquillamente fattibile spostandosi sempre in treno, senza bisogno di avere la macchina, difficilmente gestibile tra il traffico cittadino.

  • Cosa vedere negli Stati Uniti in 15 giorni

Ecco una possibile itinerario per una vacanza negli Stati Uniti di 15 giorni:

Giorno 1-3: New York City Inizia il tuo viaggio nella Grande Mela, la città che non dorme mai. Visita i quartieri più famosi, come Manhattan e Brooklyn, passeggia tra i grattacieli di Midtown e ammira la Statua della Libertà.

Giorno 4-6: Washington D.C. Dopo New York, dirigi verso la capitale degli Stati Uniti, dove potrai ammirare monumenti come la Casa Bianca, il Lincoln Memorial e il National Mall.

Giorno 7-9: Las Vegas Volando verso ovest, arriva nella città del gioco e delle luci al neon. Qui potrai visitare i casinò, assistere a spettacoli e visitare i parchi naturali della zona, come il Grand Canyon e il Red Rock Canyon.

Giorno 10-12: San Francisco Dopo Las Vegas, vola verso la costa ovest e raggiungi San Francisco, città famosa per il Golden Gate Bridge e i suoi quartieri caratteristici come Chinatown e Fisherman's Wharf.

Giorno 13-14: Los Angeles Proseguendo verso sud, arriva a Los Angeles, città della cultura pop e dell'industria cinematografica. Visita Hollywood, Beverly Hills e la spiaggia di Santa Monica.

Giorno 15: San Diego Ultima tappa del tuo viaggio, San Diego, con le sue bellissime spiagge e il famoso zoo.

  • Quali Stati USA si visitano in un viaggio coast to coast

Un viaggio coast-to-coast negli Stati Uniti attraversa l'intero paese, partendo generalmente dalla costa orientale e terminando sulla costa occidentale o viceversa. Questo tipo di viaggio richiede solitamente diverse settimane o mesi per essere completato, a seconda della durata e delle tappe scelte.

In generale, le principali tappe includono la visita di città come New York, Washington D.C., Chicago, Los Angeles, San Francisco, Las Vegas e New Orleans, solo per citarne alcune. Inoltre, un viaggio coast-to-coast offre l'opportunità di scoprire alcune delle attrazioni naturali più spettacolari degli Stati Uniti, come il Grand Canyon, Yellowstone, il Monument Valley, il Great Smoky Mountains National Park e molto altro ancora.

A seconda dell'itinerario scelto, il viaggio può attraversare diverse regioni geografiche, climi e paesaggi, dal clima tropicale della Florida, alle montagne delle Rocky Mountains, alle praterie del Midwest, alle spiagge della California. In questo modo, un viaggio coast-to-coast è un'esperienza unica e completa per conoscere gli Stati Uniti in tutte le loro sfaccettature.

Viaggi organizzati negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti possono essere visitati in autonomia o con tour di gruppo. Quando si è in gruppo è quasi sempre disponibile una guida e un accompagnatore in italiano. Gli itinerari previsti possono essere molti e adatti a qualsiasi tipo di viaggiatore, dai viaggi di nozze ai viaggi per adulti. I più richiesti sono quelli delle città, dove grazie al viaggio organizzato si riescono a vedere molte cose in poco tempo. Per chi non vuole stare molte ore alla guida, ma vuole comunque visitare i parchi americani, il tour di gruppo è l’ideale! Le crociere sono un altro ottimo modo per vedere zone come isole e penisole. È il caso degli itinerari alle Hawaii o in Alaska. Gli Stati Uniti si legano molto bene ad estensioni in altre zone come Caraibi o Polinesia.

Viaggio di nozze negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono la meta prediletta per la luna di miele degli italiani. L’immagine romantica di una mustang che corre verso il tramonto in una strada leggendaria, qui è realtà. Romantici ristoranti, spiagge deserte, graziosi cottage e lussuose tende in glamping. E se si vuole estendere la propria vacanza, è possibile scegliere la Polinesia, il luogo più bello del mondo. Un viaggio di nozze negli Stati Uniti è tutto ciò che una coppia può desiderare.

Voli per gli Stati Uniti

Si possono raggiungere gli Stati Uniti con collegamenti diretti che uniscono l’Italia con tante città americane. Come nel caso dei voli per New York, Miami, Philadelphia e Boston per quanto riguarda la costa est. Oppure i voli per Los Angeles e San Francisco per la costa ovest. In alcuni periodi dell’anno possono esserci voli diretti anche per altre città come ad esempio Chicago o Washington.

Hotel negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti offrono tantissime tipologie di alloggi differenti. Economici motel, lussuosi boutique hotel, catene alberghiere, ranch, appartamenti, cottage, B&B e glamping.  Nelle grandi città come New York, Las Vegas, Los Angeles, Miami sono comuni i classici hotel. Qui non sarà difficile trovare una camera nella struttura più adatta alle proprie esigenze. Si trovano hotel di grandi catene o piccole realtà come i boutique hotel, più curati e personalizzati.

Nella costa nord-est è facile trovare anche soluzioni in B&B, soprattutto nel New England. Uscendo dai grandi centri abitati si possono trovare soluzioni più “smart” come ad esempio i famosi motel visti in tanti film e serie tv. I motel sono strutture semplici, localizzate lungo le strade principali e in prossimità di punti di interesse. Dormire in un motel può essere molto più economico ma non per questo meno confortevole. 

Chi effettua un viaggio nei parchi americani, desidera spesso dormire in un vero ranch. È un nuovo modo di alloggiare e di venire a contatto con il più profondo spirito americano. I ranch si dividono in varie categorie. Ci sono i “resort ranch” che offrono vari comfort, cucina raffinata, attività di intrattenimento e che permettono una vera e propria vacanza rilassante. Ci sono i “working ranch”, dove si fa vera vita da cowboy, alzandosi presto per pensare agli animali, si fanno piccoli lavori di manutenzione, si mangia quello che produce il ranch (non sono luoghi per vegetariani!) e anche qui ovviamente ci sono varie possibilità di intrattenimento. I più richiesti sono sicuramente i “dude ranch” che sono una via di mezzo tra le due tipologie. Qui si è ospiti, ma è possibile partecipare alle attività lavorative del ranch, si possono prendere lezioni di equitazione, si può prendere parte alle escursioni organizzate dai proprietari.  Negli ultimi anni si sono affacciati nel mercato i glamping. Si tratta di strutture in stile campeggio, con tende lussuose già montate e dove si può entrare davvero in contatto con la meravigliosa natura nella quale sono immersi.  

Cosa dicono dei nostri viaggi negli Stati Uniti

Chiara
stellina stellina stellina stellina stellina 5

Stati Uniti

Cinzia sin da subito ha capito le nostre esigenze e ci ha accontentato in tutto quello che volevamo! Inoltre è sempre stata disponibile, anche dopo aver prenotato, per chiarire ogni nostro dubbio!

Armando
stellina stellina stellina stellina stellina 5

Stati Uniti

Come sempre, Dario ci presenta degli itinerari adatti alle nostre esigenze. Ormai ci conosce molto bene e basta dirgli dove vogliamo andare. Una garanzia

Luca
stellina stellina stellina stellina stellina 5

Stati Uniti

Ottima esperienza con Ariberto, ci ha proposto un viaggio fuori dai soliti circuiti turistici in USA ed è sempre stato molto esauriente nelle risposte, super consigliato

Pescatore impressionato

PARTI PER IL TUO VIAGGIO IDEALE

Non ci importa come sei!

Conta ciò che vuoi! Raccontaci la tua idea o affidati ai nostri consigli

NEWSLETTER

Iscriviti e continua a viaggiare tutto l'anno

Non perderti i nostri consigli di viaggio; più di una Newsletter, una fonte di ispirazione che ti farà emozionare!    

Foto spiaggia, mare e surf

Completa per ricevere la newsletter

Grazie, ora sei dei nostri! Lasciati ispirare dalle nostre idee di viaggio.
Chiudi

Gentile Utente,

Martedì 24 ottobre effettueremo un'importante operazione di manutenzione tecnica sul sito al fine di garantirti un'esperienza ottimale.

Ci scusiamo fin d'ora per gli eventuali inconvenienti. 


Lo Staff di CartOrange