Bolivia

Viaggi in Bolivia

Scopri cosa ti proponiamo

Esplora di più

Tra foreste lussureggianti e montagne maestose, deserti infiniti e riserve naturali, mercati colorati e resti di civiltà antiche un viaggio in Bolivia è l’anima dell’America Latina

Lago Titicaca

Fuso orario GMT-5 03:10

Area 8372.00 km²

Lago Titicaca

Uno specchio dalle infinite sfumature blu, incastonato tra le montagne a 3800 mt di altitudine: il Lago Titicaca, al confine tra Perù e Bolivia. è il luogo sacro degli Inca, dove tutte ebbe inizio. Sulle sue isole sorgono villaggi dove si parla ancora il Quechua, l’antica lingua inca, e i suoi paesaggi sono semplicemente mozzafiato.

Potosì

Fuso orario GMT-5 03:10

Area 53.00 km²

Popolazione 174.973

Potosì

Sorge ai piedi del Cerro Rico, la “montagna ricca”, che nasconde al suo interno quello che fu il tesoro di Potosì, l’argento. Si possono visitare le miniere di argento che fecero la fortuna di questa città che fu definita la più ricca del mondo, oggi gioiello coloniale che conserva suggestivi palazzi e bellissime chiese capaci di riportare il viaggiatore indietro nel tempo.

Sucre

Fuso orario GMT-5 03:10

Area 1768.00 km²

Popolazione 300.000

Sucre

La capitale costituzionale della Bolivia è una città che conserva intatto tutto il suo fascino coloniale: situata a 2810 mt di altitudine e dominata dal bianco candido dei suoi edifici, ha una vivace scena culturale e mantiene inalterate le sue tradizioni, i suoi usi e i suoi costumi. Da non perdere la Casa del La LIbertad e la magnifica Cattedrale, oltre a suggestivi punti panoramici come la Recoleta.

Completa per ricevere un preventivo su misura

Conosci CartOrange?

Informazioni sul trattamento dei dati personali *

La informiamo, nel quadro della vigente normativa in materia di dati personali (Regolamento Ue 2016/679 e D.Lgs. 196/2003). I dati da Lei forniti saranno utilizzati da CartOrange, titolare del trattamento, e dal Consulente per Viaggiare® esclusivamente al fine di dare corso alla sua richiesta e rispondere alle sue domande e non saranno conservati per ulteriori trattamenti. Per l'esercizio dei diritti previsti dalla vigente normativa può scrivere al seguente indirizzo: CartOrange srl - Via Crocefisso 21 - 20122 Milano. Maggiori dettagli sul trattamento sono consultabili nella privacy policy generale del sito.

Prendo atto che solo barrando la casella per esprimere il mio consenso, potrò beneficiare della seguente opportunità: usufruire di promozioni commerciali di prodotti o servizi della CartOrange o di partner della stessa, attraverso l'invio di lettere, messaggi di posta elettronica, newsletter, materiale pubblicitario, anche mediante sistemi automatizzati, e attraverso l'utilizzo di ogni altro strumento di comunicazione, come fax, telefono e social media. La mancata manifestazione del consenso le farà perdere questa opportunità.

Informazioni sul trattamento dei dati personali

Home Bolivia

Quando andare:

Cartorange consiglia

gen 2
feb 3
mar 2
apr 3
mag 4
giu 5
lug 5
ago 5
set 4
ott 3
nov 2
dic 2

  = mesi e consigli green

  1. Tra aprile ed ottobre il clima è fresco ed asciutto e le giornate sono particolarmente limpide
  2. Da gennaio a marzo, durante la stagione delle piogge, il Salar de Uyuni si trasforma in un gigantesco lago profondo pochi centimetri
  3. Tra febbraio e marzo per assistere al Carnevale di Oruro, l’evento più famoso di tutto il Paese
  4. Durante l’estate, per immergersi nella lussureggiante natura dell’Amazzonia boliviana

Migliori esperienze

Tutta l’immensità della natura

A Madidi la giungla amazzonica incontra le Ande, dando vita al luogo con più biodiversità al mondo: qui si scopre tutta la bellezza selvaggia della natura incontaminata.

L’isola dove nacque il sole

Il luogo che fu sacro degli Incas è un gioiello incastonato nell’intenso blu del Lago Titicaca, dove la vita scorre lenta e i panorami sono semplicemente incredibili.

Annullare la prospettiva

Il bianco del Salar de Uyunì si fonde con l’orizzonte in un panorama surreale dove la prospettiva non esiste, creando un incredibile scenario per scattare foto inverosimili.

Colori quasi irreali

Un’esplosione di colori e di profumi: tra tessuti sgargianti e sapori da scoprire confondendosi tra la folla i mercati boliviani racchiudono tutta l’essenza di questo Paese.

Alla ricerca dell’argento

Addentrarsi nelle antiche miniere di Potosì, dove si trovava l’argento che rese questa città la più ricca del Sudamerica: un’esperienza talvolta claustrofobica ma molto suggestiva.

L’acqua si tinge di rosso

Una distesa d’acqua scarlatta, popolata di migliaia di fenicotteri rosa, si estende nel mezzo del nulla infinito: è Laguna Colorada, un miraggio surreale a 4278 mt di altitudine.

Notizie utili

LINGUA

Lo spagnolo è la lingua ufficiale

Documenti

Passaporto con validità di 6 mesi

Differenza oraria

- 5h rispetto all'Italia; - 6h quando in Italia è in vigore l'ora legale  

Valuta

Boliviano (BOB)

Vaccinazioni

Nessun vaccino è obbligatorio; consigliata la profilassi antimalarica e contro la febbre gialla. È richiesto il certificato per la vaccinazione contro la febbre gialla  per chi si reca nell'area Amazzonica

Clima

In generale il clima è freddo e secco. Il periodo più mite va da gennaio ad aprile, mentre quello più freddo va da giugno ad agosto. La Bolivia è un paese tropicale e quindi le stagioni sono legate alle precipitazioni. Il miglior periodo per andare è... Leggi tutto In generale il clima è freddo e secco. Il periodo più mite va da gennaio ad aprile, mentre quello più freddo va da giugno ad agosto. La Bolivia è un paese tropicale e quindi le stagioni sono legate alle precipitazioni. Il miglior periodo per andare è tra maggio e novembre, durante la stagione secca

Seleziona i filtri

Durata del viaggio?

Periodo?

Prezzo?

Tipo di viaggio?

Curioso di vedere le nostre proposte?

bolivia coppia al tramonto

Bolivia

13-16 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

Grand Tour della Bolivia
#bolivi #tour #natura #cultura

Vulcani, deserti di sale, lagune e città coloniali dove emerge il folclore e la tradizione di un Paese tutto da scoprire e dove il confine tra sogno e realtà è molto sottile.

5 (2)
salto nel deserto

Cile + Bolivia

13-16 giorni

da 4000 a 5000 €

Volo incluso

Cile e Bolivia
#scoperta #culturelontane

Un viaggio straordinario tra Cile e Bolivia, toccando paesaggi che il lungo lavorìo degli agenti naturali ha reso luoghi di incredibile e selvaggia bellezza.

4.6 (14)
bolivia turista

Bolivia + Perù

13-16 giorni

da 4000 a 5000 €

Volo incluso

Avventure Andine
#bolivi #perù #tour #natura

Le atmosfere del Sudamerica più autentico tra città coloniali, altopiani desertici e siti archeologici. Un itinerario in Bolivia e Perù che regala emozioni senza fine.

5 (2)
viaggio in bolivia

Bolivia + Cile

più di 17 giorni

oltre 5000 €

Volo incluso

Le Ande tra Bolivia e Cile
#natura #avventura

Un itinerario che svela affascinanti città andine e panorami maestosi, particolarmente consigliato a viaggiatori amanti della natura e dell'avventura e per originali lune di miele.

5 (2)
Pescatore impressionato

PARTI PER IL TUO VIAGGIO IDEALE

Non ci importa come sei!

Conta ciò che vuoi! Raccontaci la tua idea o affidati ai nostri consigli

Viaggi in Bolivia: Cosa sapere

Posti da visitare in Bolivia

Un viaggio in Bolivia è un’avventura in un Paese autentico, ancora poco conosciuto dal turismo, dai colori intensi e dai panorami incredibili: cosa vedere in Bolivia, tra meraviglie naturali, città coloniali e tradizioni antiche?  Le meraviglie di questa terra incastonata tra le Ande e l’Amazzonia sono moltissime e tutte da scoprire, prima fra tutte il suo celebre e sorprendente deserto di sale, il Salar de Uyuni. Il suo paesaggio quasi surreale è unico al mondo: la più vasta distesa salata della Terra si trova a 3600 metri di altitudine e regala l’emozione di trovarsi in un luogo dominato solo dal bianco del sale e dal blu del cielo, circondati da montagne alte 5000 metri. Percorrendolo si perde ogni punto di riferimento: si incontrano lagune popolate di fenicotteri e geyser, cactus centenari e formazioni rocciose erose dal vento, sorgenti termali e vulcani. Durante la stagione delle piogge il salar si trasforma in un incredibile specchio, regalando effetti ottici incredibili, mentre nella stagione secca il terreno indurito permette di esplorarne tutto il territorio, giungendo fino alla celebre Laguna Colorada e alla suggestiva Laguna Verde. Un luogo magico e suggestivo, da non perdere durante un viaggio in Bolivia, è il meraviglioso Lago Titicaca, situato a circa 3800 metri di altitudine. Il pittoresco villaggio di Copacabana, sulle sponde meridionali del lago, è un’incredibile esplosione di colori, con i suoi mercati variopinti, la sua bianchissima cattedrale e le sue particolari usanze locali, come la benedizione delle auto con la birra. Dalla vetta del vicino Cerro Calvario, raggiungibile in mezz’ora di cammino, si gode di un panorama mozzafiato sul lago, che diventa ancora più suggestivo coi colori del tramonto. Nel mezzo del lago l’Isla del Sol, raggiungibile in barca da Copacabana, è l’isola sacra degli Inca e custodisce oggi 80 rovine sparse per tutto il territorio. L’isola si può esplorare a piedi, ammirando panorami incredibili mentre si cammina lungo sentieri che si snodano tra terrazzamenti agricoli, cactus e bestiame al pascolo. Il sito archeologico più significativo della Bolivia è Tiahuanaco, centro della civiltà andina di Aymarà: la presenza di monoliti antropomorfi, templi sotterranei e opere monumentali come l’imponente Porta del Sole, realizzata con un unico blocco di pietra, rendono questo luogo ancora misterioso e per questo ancora più affascinante. Il Parco Nazionale Madidi, nell’Amazzonia boliviana, è un ambiente straordinario dove vivono innumerevoli specie di piante e di animali e non può mancare in un itinerario in Bolivia. La sua incredibile varietà di habitat è dovuta alla differenza di altitudine dell’area, che si estende per 19 mila km quadrati tra i 2000 e i 6000 metri sul livello del mare. Qui si avvistano delfini di fiume, capibara, puma, orsi e scimmie, ma anche numerosissimi uccelli, soprattutto pappagalli: è l’area con la maggiore concentrazione di biodiversità del pianeta, tanto che spesso vengono scoperte nuove specie. Le città da non perdere durante un viaggio in Bolivia sono un’esplosione di colori e di suggestioni: Potosì è la città più alta del mondo, ricca di edifici coloniali che testimoniano la ricchezza di quella che fu la capitale dell’argento. Sucre, la città bianca, capitale del Paese, incanta con il suo centro storico perfettamente conservato e i suoi angoli suggestivi. La Paz, sede del governo della Bolivia, è situata a 3600 mt di altitudine: da non perdere il coloratissimo Mercado de las brujas, il mercato delle streghe, dove trovare oggetti molto particolari.

Tour e itinerari in Bolivia

Prima di partire per un viaggio in Bolivia occorre ricordare che il territorio di questo Paese straordinario si estende principalmente su altitudini elevate, che influiscono sia sul clima che sull’itinerario di viaggio. L’altitudine elevata può essere un problema, poiché le zone più interessanti da visitare si trovano tra i 2800 e gli oltre 4000 mt: per combattere il “mal di montagna” è raccomandabile un progressivo acclimatamento, pertanto è sconsigliabile iniziare un tour della Bolivia da La Paz, che si trova già a 4000 mt di quota.  Per muoversi via terra all’interno del Paese, viste le pessime condizioni delle strade, è preferibile affidarsi ad autisti, fondamentali per visitare la zona del Salar e delle lagune. Un tour in Bolivia che tocchi le principali località e tenga conto dei problemi relativi all’acclimatamento può iniziare da Santa Cruz, per poi visitare le città coloniali di Sucre e Potosì. Ci si sposta poi verso il Salar de Uyunì, volando poi su La Paz e visitando la zona del Lago Titicaca. Gli itinerari in Bolivia sono spesso abbinati a tour in Perù, accedendo dal Lago Titicaca, o in Cile, passando per il deserto di Atacama e giungendo alla zona delle Lagune.

Voli per la Bolivia

Non esistono voli diretti dall’Italia per arrivare in Bolivia. Il Paese è difficilmente raggiungibile anche con un solo scalo in Europa: i voli sono poco frequenti e pertanto piuttosto costosi.  Nella maggior parte dei casi l’opzione più conveniente in termini di tempo e di denaro è volare su un altro Paese del Sudamerica e proseguire via terra verso la Bolivia. Gli accessi più semplici, con strade in buone condizioni, sono quelli dall’Argentina e dal Perù. Si possono talvolta trovare delle buone combinazioni di volo per Santa Cruz de la Sierra.

Hotel in Bolivia

La Bolivia è un Paese ancora poco sviluppato dal punto di vista turistico: questo rende un viaggio in Bolivia un’esperienza unica ed autentica, ma la scelta delle sistemazioni è piuttosto limitata, soprattutto nelle zone più remote e difficilmente accessibili.  Nelle città principali si trovano sistemazioni ed hotel adatti ad ogni budget e dal buon livello di comfort, mentre nelle aree più lontane dal turismo i pernottamenti avvengono in rifugi o in case private, spesso senza riscaldamento. Non mancano però le sistemazioni particolari: nei pressi del Salar de Uyuni esistono degli hotel interamente costruiti di sale, dalla struttura agli arredi: dormire qui, su un letto fatto anch’esso di sale, è un’esperienza unica.

NEWSLETTER

Iscriviti e continua a viaggiare tutto l'anno

Non perderti i nostri consigli di viaggio; più di una Newsletter, una fonte di ispirazione che ti farà emozionare!    

Foto spiaggia, mare e surf

Completa per ricevere la newsletter