Viaggi in Namibia

Viaggi in Namibia

Scopri cosa ti proponiamo

Un viaggio in Namibia è un’avventura tra gli spazi infiniti di una natura selvaggia e maestosa, in una terra di colori cangianti e paesaggi mutevoli impossibili da dimenticare.

Etosha National Park

Fuso orario GMT+1 01:28

Area 22270.00 km²

Etosha National Park

Il suo nome, “grande luogo bianco”, deriva dal deserto salino che ne costituisce il 25% della superficie: nel parco più visitato della Namibia si possono incontrare innumerevoli animali selvatici, attratti dalle pozze d’acqua durante la stagione secca. Il parco può anche essere esplorato in autonomia e regala delle vedute incredibili.

Swakopmund

Fuso orario GMT+1 01:28

Area 196.30 km²

Popolazione 44.725

Swakopmund

Fondata alla fine dell’800 dai tedeschi come sbocco sull’Oceano, Swakopmund si trova tra l’Atlantico e il deserto del Namib: la sua atmosfera è ancora oggi decisamente tedesca, con i suoi ristoranti che servono piatti tedeschi e la sua architettura coloratissima. Perfetta per praticare tutti gli sport, dal surf al sandboarding, è un ottimo punto di partenza per safari marini.

Windhoek

Fuso orario GMT+1 01:28

Area 5133.00 km²

Popolazione 325.858

Windhoek

La capitale della Namibia, dinamica e cosmopolita, sorge a circa 1700 metri sul livello del mare, sull’altopiano centrale. Qui si respira un’atmosfera europea, retaggio della colonizzazione tedesca che ha regalato a questa città un’architettura particolare, mescolandola con la cultura africana. Moderni grattacieli e chiese luterane si affiancano a mercati dai colori tipicamente africani, in una fusione di culture e di tradizioni che rende questa città assolutamente particolare.

Richiedi un preventivo su misura

Conosci CartOrange?

Informazioni sul trattamento dei dati personali *

La informiamo, nel quadro della vigente normativa in materia di dati personali (Regolamento Ue 2016/679 e D.Lgs. 196/2003). I dati da Lei forniti saranno utilizzati da CartOrange, titolare del trattamento, e dal Consulente per Viaggiare® esclusivamente al fine di dare corso alla sua richiesta e rispondere alle sue domande e non saranno conservati per ulteriori trattamenti. Per l'esercizio dei diritti previsti dalla vigente normativa può scrivere al seguente indirizzo: CartOrange srl - Via Crocefisso 21 - 20122 Milano. Maggiori dettagli sul trattamento sono consultabili nella privacy policy generale del sito.

Prendo atto che solo barrando la casella per esprimere il mio consenso, potrò beneficiare della seguente opportunità: usufruire di promozioni commerciali di prodotti o servizi della CartOrange o di partner della stessa, attraverso l'invio di lettere, messaggi di posta elettronica, newsletter, materiale pubblicitario, anche mediante sistemi automatizzati, e attraverso l'utilizzo di ogni altro strumento di comunicazione, come fax, telefono e social media. La mancata manifestazione del consenso le farà perdere questa opportunità.

Informazioni sul trattamento dei dati personali
La richiesta è stata inviata correttamente.

Home Namibia

Quando andare:

Cartorange consiglia

gen 3
feb 3
mar 4
apr 5
mag 5
giu 5
lug 5
ago 5
set 5
ott 5
nov 4
dic 3

  = mesi e consigli green

  1. Da aprile a ottobre le precipitazioni sono scarse: è il periodo migliore per un viaggio in Namibia
  2. Febbraio, maggio, luglio e novembre sono i mesi meno affollati
  3. Il periodo perfetto per osservare gli animali è l’inverno australe quando si abbeverano alle pozze d’acqua
  4. Tra ottobre ed aprile le precipitazioni sono abbondanti questo periodo però è l’ideale per il birdwatching

Migliori esperienze

Particolari incontri notturni

Dormendo negli alloggi all’interno del Parco di Etosha si possono scorgere gli animali che accorrono ad abbeverarsi alle pozze d’acqua, illuminate durante la notte.

Avvolti da un irreale silenzio

Salire sulle dune nella zona del Sossusvlei circondati solo dalle sfumature arancio della sabbia punteggiata di alberi di acacia, ascoltando il sibilo del vento.

La spiaggia dell’inferno

Chilometri di sabbia avvolti dalla nebbia e onde gigantesche: non stupisce che centinaia di navi abbiano fatto naufragio sulla Skeleton Coast, dove se ne vedono i relitti.

Un’antica galleria d’arte

Gli animali sono i soggetti protagonisti delle straordinarie pitture rupestri del Damaraland, che si rivelano nella loro essenziale bellezza sulla pietra arenaria rossa.

Surfare sulla sabbia

A Swakopmund puoi provare un’iniezione di adrenalina pura: una discesa a perdifiato sulla tavola cavalcando dune di sabbia, raggiungendo velocità da brividi.

Col naso all’insù

Il cielo notturno della Namibia regala emozioni senza fine: le costellazioni nel deserto brillano nitide nel buio e nel silenzio, lontano da tutto e da tutti.

Guida di viaggio in Namibia

Un deserto immenso, illuminato da un sole che batte praticamente tutto l'anno, su una terra preziosa che va scoperta pian piano. La Namibia è una destinazione che non smette di stupire chi la visita, grazie ai suoi paesaggi lunari, di sabbia, cascate, animali che corrono liberi, canyon, distese di fiori, e l'immancabile oceano a lambire le dune.

Notizie utili

LINGUA

Inglese, afrikaans, oshivambo, diffuso il tedesco

Documenti

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi

Differenza oraria

+ 1h rispetto all'Italia; - 1h quando in Italia vige l'ora legale  

Valuta

Dollaro namibiano (NAD)

Vaccinazioni

Consigliata la profilassi antimalarica nei mesi più caldi

Clima

La Namibia è un Paese molto arido. Tale aridità è mitigata dalle piogge estive (novembre-marzo). In particolare nei mesi caldi (giugno-agosto) vi è un'ampia escursione termica con temperature che vanno da +24°C durante il giorno a 0°C dopo il tramont... Leggi tutto La Namibia è un Paese molto arido. Tale aridità è mitigata dalle piogge estive (novembre-marzo). In particolare nei mesi caldi (giugno-agosto) vi è un'ampia escursione termica con temperature che vanno da +24°C durante il giorno a 0°C dopo il tramonto. La Namibia, pur collocandosi sullo stesso fuso orario dell'Italia, si trova nell'emisfero sud e pertanto le stagioni sono opposte rispetto a quelle italiane

Seleziona i filtri

Durata del viaggio?

Periodo?

Prezzo?

Tipo di viaggio?

Curioso di vedere le nostre proposte?

namibia coppia nel deserto

Namibia

10-12 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

Sotto il cielo della Namibia
#safari #dune #bigfive #africa

I safari nel Parco Etosha, la Skeleton Coast, e il deserto del Namib: un viaggio alle radici della storia tra pitture rupestri, foreste pietrificate e le dune più alte al mondo.

4.8 (73)
erongo

Namibia + Mauritius

più di 17 giorni

da 4000 a 5000 €

Volo incluso

Colori africani
#deserti #natura

Il silenzio del deserto con i suoi colori accecanti, il manto degli animali più incredibili, le tonalità ocra delle donne Himba e i tramonti infuocati dell’Oceano Indiano.

4.8 (73)
namibia donna di profilo

Namibia

13-16 giorni

da 4000 a 5000 €

Volo incluso

Tour completo in Namibia
#coppia #amici

Lasciati trasportare dal vento del deserto, avvolgere dalla polvere della strada, conquistare dal fascino dei safari e dell’oceano con questo viaggio completo in Namibia.

4.8 (73)
coppia savana africana

Namibia

13-16 giorni

oltre 5000 €

Volo incluso

Himba Namibia

Tutto il meglio della Namibia in questo viaggio: dai deserti di sabbia e roccia fino ai Safari nel Parco Etosha e all’incontro con le tribù Himba che vivono nel nord del Paese.

4.8 (73)
namibia 4x4

Namibia + Seychelles

più di 17 giorni

oltre 5000 €

Volo incluso

Namibia e isole Seychelles
#namibia #seychelles #coppia #natura

In Namibia e alle Seychelles i paesaggi e la natura hanno colori accesi e i luoghi emanano un fascino primordiale che rendono questo viaggio indimenticabile.

4.8 (73)
Pescatore impressionato

PARTI PER IL TUO VIAGGIO IDEALE

Non ci importa come sei!

Conta ciò che vuoi! Raccontaci la tua idea o affidati ai nostri consigli

Viaggi in Namibia: Cosa sapere

Voli per la Namibia

Non esistono voli diretti per la Namibia dall’Italia, e pochi sono i collegamenti anche dall’Europa: esistono voli diretti per Windhoek, la capitale del Paese, soltanto dalla Germania. Il modo più semplice per arrivare in Namibia è con voli da Johannesburg, in Sudafrica, raggiungibile dall’Italia con uno scalo europeo. La durata complessiva del volo dall’Italia, pertanto, dipende molto dal numero degli scali, ma non è inferiore alle 15 ore. 

Hotel in Namibia

In Namibia si possono trovare diverse tipologie di sistemazione di buon livello. Non esistono però importanti catene alberghiere o hotel di grandi dimensioni: le strutture sono spesso piccole e pertanto vanno prenotate con largo anticipo.  Durante un viaggio in Namibia si può scegliere di alloggiare in boutique hotels e lodge con panorami spettacolari, perfettamente integrati nella natura, con ottimo servizio. Per un soggiorno in Namibia davvero particolare ed indimenticabile l’opzione migliore è un campo tendato: si tratta di sistemazioni molto scenografiche con un elevatissimo livello di comfort, immerse in una natura mozzafiato. Spesso la zona letto è tendata e i bagni privati sono in muratura; le strutture più lussuose vantano piscine con un panorama spettacolare. Per un tour in Namibia fai da te si può anche pernottare in un campo tendato mobile, cioè montando e smontando la tenda e attrezzandosi con bagni da campo o usufruire di servizi in comune come in un campeggio. Questa tipologia di sistemazione è adatta a viaggi in Namibia piuttosto spartani, ma permette di vivere appieno il contatto con la natura strabiliante di questo Paese. 

Namibia, quanto costa?

Il costo di un viaggio in Namibia si aggira intorno ai 2.500 euro a persona, ma il prezzo può variare in base a moltissimi fattori: anzitutto occorre considerare il prezzo del biglietto aereo, che durante l’alta stagione può essere piuttosto caro. La tipologia di sistemazione prescelta incide moltissimo sul budget del viaggio: le strutture ricettive in Namibia non sono molte e i posti sono relativamente limitati. Esistono molte possibilità di sistemazione di diverso livello e naturalmente il costo è molto variabile se si sceglie un campo tendato di lusso o un campeggio spartano.  Il costo dei trasferimenti non è da sottovalutare, poiché non esistendo mezzi pubblici le opzioni sono il noleggio di un’auto oppure un tour in Namibia con trasferimenti organizzati. 

Posti da visitare in Namibia

Un viaggio in Namibia inizia di solito dalla sua capitale Windhoek: è una metropoli dall’atmosfera europea, una città vivace ricca di negozi e ristoranti. Gli edifici ne testimoniano l’antica colonizzazione tedesca, come la particolare chiesa luterana di Christuskirche, simbolo della città.

L’Etosha National Park è assolutamente imperdibile durante una vacanza in Namibia: in questa vastissima area, occupata per un quarto della sua superficie da un deserto salino, l’Etosha Pan, si incontrano animali selvatici in un contesto unico. Durante la stagione secca gli avvistamenti avvengono molto facilmente intorno alle pozze d’acqua, che sono ben segnalate nella mappa del Parco. La più celebre e affollata è quella di Okaukuejo, dove non è difficile vedere anche il raro rinoceronte nero: le pozze sono illuminate durante la notte e pernottando in una delle strutture del parco si ha possibilità di incontrare gli animali anche con il buio, per un’esperienza indimenticabile.

Coloratissima e vivace, Swakopmund è una città affacciata sull’oceano, dall’architettura tipicamente tedesca, perfetta per chi durante un viaggio in Namibia vuole dedicarsi alle avventure e allo sport. Qui si può praticare surf e kitesurf sulle onde dell’Atlantico, dedicarsi al sandboarding sulle dune del vicino deserto del Namib, salpare per una crociera per avvistare le foche e, nei mesi estivi, le balene.

Da Swakopmund parte la Skeleton Coast, che si estende fino all’Angola: è un luogo selvaggio ed inospitale, dove si susseguono ecosistemi differenti. Vivono in questa zona moltissimi animali come fenicotteri, iene e sciacalli, oppure colonie di innumerevoli otarie come nell’area di Cape Cross. Lungo la costa si trovano relitti di navi che qui fecero naufragio, accanto a scheletri di animali: un paesaggio unico e surreale, dove cogliere appieno la straordinaria potenza della natura.

Una delle attrazioni di questo meraviglioso Paese, assolutamente tra le cose da vedere in Namibia, è il suggestivo deserto del Namib, il più antico della Terra, che incanta con i suoi colori intensi. L’ingresso nell’area protetta è consentito dall’alba al tramonto, per ammirare le dune più maestose al mondo tra cui la celebre Big Daddy, alta 380 metri. La più fotografata è senza dubbio la Duna 45, nella zona di Sossusvlei: l’alba qui è semplicemente spettacolare, con le sfumature del rosa e dell’arancio della sabbia a delineare un orizzonte infinito.

Il Damaraland è una tappa da non perdere durante un tour della Namibia: in questa zona i paesaggi cambiano di continuo e la natura è un trionfo di colori vividi. Dall’imponente Brandberg, la montagna più alta del Paese, alla selvaggia valle del fiume Haub, dalle scenografiche formazioni rocciose alla zona arida dove vive il raro elefante del deserto, il Damaraland è una delle regioni più affascinanti della Namibia. Una visita nella valle di Twyfelfontein, particolarmente suggestiva all’alba e al tramonto, è un incontro con l’arte di 6000 anni fa: si trovano qui oltre 2500 graffiti rupestri che principalmente rappresentano animali. Poco più lontano, la Foresta Pietrificata è un’impressionante distesa di tronchi fossili, risalenti a 250 milioni di anni fa, che creano un paesaggio unico e suggestivo. 

Tour e itinerari in Namibia

Un viaggio in Namibia è un’avventura alla scoperta di atmosfere uniche al mondo, capaci di affascinare ogni tipo di viaggiatore: se desideri emozioni adrenaliniche, o ti aspetti lusso ed atmosfere da sogno, o vuoi entrare in contatto con una cultura antica, la Namibia è un luogo che lascia ricordi indelebili in chi la visita.  I possibili itinerari in Namibia sono molti e variano soprattutto a seconda di quanto tempo è possibile dedicare ad un viaggio in questo straordinario Paese.  Un classico tour in Namibia di due settimane prevede la partenza ed il ritorno da Windhoek, passando per il Parco Etosha, il Damaraland, Swakopmund e il deserto del Namib.  Se si dispone di maggior tempo si può prevedere un itinerario in Namibia che tocchi anche altre destinazioni sorprendenti e meno visitate, come il Fish River Canyon, un autentico spettacolo della natura, e la cittadina costiera di Luderitz, dall’atmosfera tedesca. Ci si può spingere poi fino al remoto deserto del Kalahari, habitat di numerosi predatori, fino ad arrivare nel vicino Botswana. I trasferimenti tra le località più interessanti da visitare possono essere molto lunghi. La rete stradale è in buone condizioni, pertanto è possibile anche un tour in Namibia fai da te con auto a noleggio: le strade non sempre sono asfaltate, ma non è indispensabile un 4x4. È sconsigliato però guidare dopo il tramonto.

Viaggi organizzati in Namibia

Chi preferisce un viaggio organizzato non ha che l’imbarazzo della scelta tra gli itinerari proposti dai tour operator per la Namibia: si può optare per tour organizzati che toccano tutte le attrazioni del Paese, declinati secondo le proprie preferenze ed i propri interessi. La Namibia è un paradiso per i fotografi, pertanto si può optare per un viaggio organizzato accompagnati da un fotografo professionista ed in compagnia di altri appassionati. Chi invece desidera un viaggio in Namibia più avventuroso, che non badi al comfort quanto all’immersione nella natura può scegliere un viaggio organizzato in stile camping safari, con spostamenti in truck e campi tendati mobili.  Se preferisci una vacanza in Namibia più esclusiva sono disponibili tour con alloggio in lodge e campi tendati di lusso e trasferimenti privati, talvolta con piccoli aerei.  

Viaggi in solitaria in Namibia

La Namibia è un Paese che si presta ad un viaggio in autonomia, ma nel viaggiare in solitaria in Namibia occorre tener conto che le strutture ricettive sono presenti soltanto nelle zone turistiche e che non esistono mezzi pubblici per raggiungere le varie destinazioni. L’unico modo per muoversi nel Paese è affittare un’auto, e viaggiare da soli può risultare piuttosto costoso. Per dividere la spesa del viaggio, e non trovarsi troppo isolati guidando per molte ore un’auto non sempre confortevole, un buon suggerimento è quello di trascorrere i primi giorni del viaggio a Windhoek: alcuni hotel sono dei veri e propri ritrovi per expat e viaggiatori solitari, dove non faticherai a trovare  persone con cui condividere le spese.

Viaggio di nozze in Namibia

Gli scenari mozzafiato e la sensazione di essere in un luogo selvaggio e fuori dal mondo rendono la Namibia una meta perfetta per un viaggio di nozze da sogno per le coppie che desiderano perdersi negli infiniti spazi della natura e che desiderano una luna di miele avventurosa.  Un volo in mongolfiera sul deserto del Namib sorvolando le dune all’alba, un safari privato nel parco di Etosha prima del sorgere del sole, un volo su un piccolo aereo nel Damaraland sono solo alcune delle esperienze romantiche da viviere durante un viaggio di nozze in Namibia. E per gli innamorati che vogliono poi dedicarsi al relax su spiagge paradisiache è possibile volare alle vicine Seychelles per proseguire un viaggio da sogno.

NEWSLETTER

Iscriviti e continua a viaggiare tutto l'anno

Non perderti i nostri consigli di viaggio; più di una Newsletter, una fonte di ispirazione che ti farà emozionare!    

Foto spiaggia, mare e surf

Completa per ricevere la newsletter

Grazie, ora sei dei nostri! Lasciati ispirare dalle nostre idee di viaggio.