Viaggio di nozze alle Fiji

Viaggi di nozze alle Isole Fiji

Scopri cosa ti proponiamo

Esplora di più

Due cuori e una capanna, anzi un “Bure”! Il famoso detto diventa realtà alle Isole Fiji. Non serve altro per trascorrere un viaggio di nozze romantico in questo paradiso naturale.

Monuriki Isole Fiji

Fuso orario GMT+11 19:21

Area 0.40 km²

Monuriki

Nel celebre film Cast Away, Tom Hanks naufraga in un atollo meraviglioso e disabitato, dove trascorre quattro anni insieme al suo fedele amico immaginario Wilson, nutrendosi di latte di cocco e granchi.  Ebbene, quest’isola esiste davvero e si trova nell’arcipelago delle Mamanuca alle Fiji. Si chiama Monuriki ed è un concentrato di meraviglie. La bianchissima spiaggia invoglia a lasciare le impronte sul bagnasciuga; il mare è uno scrigno di coralli e pesci colorati; intimi bungalow (anzi, qui si chiamano “bure”) sono il rifugio perfetto per disconnettersi da tutto.  Riesci ad immaginare come potrebbe essere la tua luna di miele in un posto simile?   

savusavu Fiji

Fuso orario GMT+11 19:21

Savusavu

Savusavu, che già dal nome evoca luoghi lontani ed esotici, è un paradiso nascosto. Questa località è situata sull’isola di Vanua Levu e tutta la zona è conosciuta per la bellezza della natura, per i fondali spettacolari e per l’ospitalità del sorridente popolo fijiano. Tra l’altro qui sono sorti resort eco-compatibili e sostenibili proprio per preservare l’ambiente incontaminato.

Yasawa Fiji

Fuso orario GMT+11 19:21

Isole Yasawa

L’arcipelago delle Yasawa è la quintessenza del paradiso tropicale. Gli elementi ci sono tutti: spiagge candide, lagune turchesi, pesci e coralli a profusione, palme. Le Yasawa si trovano a a nord ovest dell’isola di Viti Levu e la loro posizione remota ha preservato una magnifica natura incontaminata terrestre e sottomarina. Soggiorna in uno dei resort dell’arcipelago per essere ad un passo dal paradiso!   

Home Viaggi di nozze Isole Fiji

Richiedi un preventivo su misura

Conosci CartOrange?

Informazioni sul trattamento dei dati personali *

La informiamo, nel quadro della vigente normativa in materia di dati personali (Regolamento Ue 2016/679 e D.Lgs. 196/2003). I dati da Lei forniti saranno utilizzati da CartOrange, titolare del trattamento, e dal Consulente per Viaggiare® esclusivamente al fine di dare corso alla sua richiesta e rispondere alle sue domande e non saranno conservati per ulteriori trattamenti. Per l'esercizio dei diritti previsti dalla vigente normativa può scrivere al seguente indirizzo: CartOrange srl - Via Crocefisso 21 - 20122 Milano. Maggiori dettagli sul trattamento sono consultabili nella privacy policy generale del sito.

Prendo atto che solo barrando la casella per esprimere il mio consenso, potrò beneficiare della seguente opportunità: usufruire di promozioni commerciali di prodotti o servizi della CartOrange o di partner della stessa, attraverso l'invio di lettere, messaggi di posta elettronica, newsletter, materiale pubblicitario, anche mediante sistemi automatizzati, e attraverso l'utilizzo di ogni altro strumento di comunicazione, come fax, telefono e social media. La mancata manifestazione del consenso le farà perdere questa opportunità.

Informazioni sul trattamento dei dati personali
La richiesta è stata inviata correttamente.

Quando andare:

Cartorange consiglia

gen 1
feb 1
mar 2
apr 2
mag 3
giu 5
lug 5
ago 5
set 5
ott 3
nov 2
dic 2

  = mesi e consigli green

  1. Il mese di giugno alle Fiji è uno tra i più affollati perché molti turisti australiani e neozelandesi trascorrono le loro vacanze su queste meravigliose isole. Se puoi, scegli un mese diverso per visitare questo arcipelago.
  2. Alle isole Fiji la visibilità migliore per le immersioni e lo snorkeling è nel periodo tra agosto e ottobre.
  3. Alle Fiji le perle vengono coltivate con una pratica sostenibile per preservare la barriera corallina. Due volte l’anno, in aprile/maggio e a ottobre/novembre, si può fare snorkeling e vedere la nucleazione e la raccolta delle ostriche.
  4. Da giugno a ottobre nelle isole Yasawa puoi fare snorkeling con le mante. Questi eleganti e sinuosi animali amano nuotare nelle barriere coralline poco profonde.

Seleziona i filtri

Durata del viaggio?

Periodo?

Prezzo?

Tipo di viaggio?

Curioso di vedere le nostre proposte?

Nuova Zelanda

Nuova Zelanda + Isole Fiji

più di 17 giorni

oltre 5000 €

Volo incluso

Isola del Sud e isole Fiji
#nuovazelanda #tour+mare #coppia #natura

Lasciati sedurre dalla purezza della natura e dei paesaggi incontaminati in Nuova Zelanda e lasciati conquistare dalla bellezza delle lagune e delle spiagge alle Isole Fiji.

5 (26)
nuova zelanda donna in acqua

Isole Fiji + Giappone

più di 17 giorni

oltre 5000 €

Volo incluso

Lagune Blu e Samurai
#mare #tour

Due paesi diversi che sapranno affascinare anche i viaggiatori più esigenti: dalla natura incontaminata delle Isole Fiji alla modernità del Giappone. Un viaggio nel viaggio!

5 (1)
fiji fiori

Isole Fiji + Australia

più di 17 giorni

oltre 5000 €

Volo incluso

Le isole della gioia
#natura #tour+mare

Le Fiji e l’Australia: una combinazione perfetta! Un viaggio affascinante tra splendide lagune, spiagge, natura, strade panoramiche e città affascinanti.

5 (1)
Giappone

Giappone + Isole Fiji + Hong Kong

più di 17 giorni

oltre 5000 €

Volo incluso

Dall’Impero del Sol Levante ai Tropici
#tour #cultura #mare #relax

Un breve itinerario per conoscere Tokyo e Kyoto e per sperimentare gli onsen giapponesi, prima di raggiungere le assolate Fiji, seguite da una breve visita all’esotica Hong Kong.

4.8 (442)
Alice Springs Australia

Australia + Isole Fiji

più di 17 giorni

oltre 5000 €

Volo incluso

Koala, Outback e spiagge
#mare #natura #nozze

In Australia si vivono esperienze di viaggio uniche in territori sconfinati e selvaggi, così come nelle incontaminate isole Fiji che fanno da cornice a questo viaggio Down Under.

4.8 (287)

Viaggio di nozze alle Isole Fiji: cosa sapere

Viaggio di nozze alle Isole Fiji: quando andare

La stagione secca, che va da maggio a ottobre, è il periodo migliore per andare alle isole Fiji. In questi mesi le temperature si aggirano intorno ai 25°C durante il giorno e si abbassano leggermente nella notte, attestandosi intorno ai 20°.  In questo periodo le coste orientali e meridionali delle isole potrebbero essere più esposte agli alisei, quindi è meglio scegliere i versanti nord occidentali. La stagione delle piogge va da novembre ad aprile ed è il momento in cui le temperature si alzano fino ad oltre 30°C con un’elevata percentuale di umidità. Anche gli acquazzoni torrenziali tipici dei Tropici aumentano considerevolmente in questo periodo. I viaggi di nozze alle Fiji, sono sempre indimenticabili!  

Tour e itinerari romantici alle isole Fiji

La crociera alle isole Yasawa è un itinerario volto a far scoprire quante più isole possibile dell’arcipelago ed è consigliabile per una luna di miele romantica alle Fiji. Ogni isola, ogni spiaggia, ogni tuffo nelle lagune trasparenti è un’esperienza sempre nuova.  Puoi abbinare la crociera ad un soggiorno su un’isola dell’altro arcipelago, quello delle Mamanuca. Durante la nostra estate, le Isole Fiji possono diventare l’estensione balneare da abbinare ad un viaggio di nozze in Australia: in questo modo concluderai magnificamente un itinerario già denso di emozioni. La Nuova Zelanda è un’altra destinazione molto apprezzata e richiesta per una luna di miele durante il nostro inverno, ma per quanto vanti belle spiagge queste non possono assolutamente competere con quelle delle isole Fiji, che diventano la scelta ottimale per terminare il viaggio. Anche un viaggio di nozze in Giappone si arricchisce ulteriormente se seguito da un soggiorno mare alle isole Fiji.  

Luna di miele alle Isole Fiji: cosa fare

Cavalcare sulla spiaggia

Trascorri un pomeriggio a cavallo passeggiando sulla spiaggia Natadola, vicino a Nadi, e sperimenta un modo diverso per godere di un tramonto spettacolare insieme alla tua dolce metà.

Pic-nic alla Robinson Crusoe

Un pic-nic su un’isola privata da gustare su una spiaggia bianca, all’ombra di una palma, solo tu ed il tuo amore: regalati questa esperienza romantica durante la tua luna di miele alle Fiji!

In catamarano tra le isole

Prendi parte ad una crociera in catamarano per tuffarti in acque incredibilmente turchesi e concludi la giornata a bordo con un aperitivo ed una sontuosa cena barbecue mentre davanti a te sfilano, come le perle di una collana, le isole Mamanuca.

Un drink in mezzo al mare

Rilassati qualche ora su un bar galleggiante in mezzo all’Oceano Pacifico. Intorno a te solo un mare splendido e l’orizzonte che si incurva. Tra un tuffo e un bagno di sole in un ambiente straordinario, rinfrancati con un cocktail o uno spuntino.

“Sì, lo voglio” alle Fiji

Il tuo desiderio è quello di celebrare un matrimonio intimo e non convenzionale? Sposarsi alle Fiji è la soluzione giusta! Puoi farlo su una spiaggia, in un giardino esotico, in una cappella, o addirittura su uno yacht.  

Viaggio di nozze con bambini alle isole Fiji

Trascorrere alle Fiji la luna di miele è il tuo sogno nel cassetto, ma sei titubante perché vorresti portare anche i tuoi bambini? Con qualche accorgimento è possibile partire serenamente insieme a loro senza precludersi questa splendida esperienza. La famiglia nella cultura delle Isole Fiji è molto sentita ed i suoi abitanti sono rinomati per l’accudimento dei bambini. Questo fa sì che le isole, a prescindere dall’età dei tuoi figli, siano un ambiente sicuro e accogliente.

Prima di intraprendere il viaggio, pianifica che i voli sia per l’andata che per il ritorno vengano “spezzati” con una sosta di una notte nella città in cui la compagnia aerea prescelta fa scalo. In questo modo il viaggio diventerà meno stancante e più vario.

Per il tuo soggiorno alle Fiji prenota hotel o resort adatti alle famiglie. Ce ne sono un po’ dappertutto, specialmente sull’isola di Viti Levu e nell’arcipelago delle Mamanuca.  Parecchi resort prevedono i "Kids Club” ed in alcuni sono disponibili anche servizi di baby sitting che garantiscono qualche ora di tranquillità ai genitori. La Coral Coast sull’isola di Viti Levu e le isole Mamanuca sono senz’altro le due zone più adatte per una vacanza con i bambini.

In un ambiente così meraviglioso i piccoli non potranno che entusiasmarsi vedendo questo immenso acquario naturale con tanti pesciolini che spesso arrivano anche a riva. Inoltre le Fiji offrono un’ampia gamma di escursioni e attività sportive che possono essere intraprese da tutta la famiglia.   

Viaggio di nozze alle isole Fiji, quanto costa?

Un viaggio dall’altra parte del mondo per ovvie ragioni non può essere economico, in quanto il costo del volo incide abbastanza.  È anche vero che spesso per la loro luna di miele gli sposi decidono di far convogliare tutti i regali sulla lista nozze e questa è la soluzione ideale per riuscire a concretizzare un viaggio come questo. Ad ogni modo, organizzare e prenotare il viaggio con molti mesi di anticipo è sempre il giusto approccio per poter avere più scelta tra le compagnie aeree e ottenere i prezzi migliori sulle strutture alberghiere.

 

I consigli per il tuo viaggio di nozze alle isole Fiji

Abbandonarsi al Fiji Time Alle Fiji il tempo scorre in maniera diversa. Non si tratta di una questione legata alle ore o ai minuti, quanto piuttosto al modo di vivere dei fijiani, talmente calmo e serafico che per descriverlo è stato coniato il termine “Fiji Time”.  Lo stress e la frenesia non appartengono agli abitanti delle Fiji. Ogni gesto qui è lento, privo di affanni, quasi andasse all’unisono con le onde del mare.  Non rincorrere il tempo perché tanto non si lascia afferrare.  Prenditela comoda e goditi il Fiji Time!

Cosa non deve mancare nella tua valigia Per un viaggio di nozze alle Fiji il tuo bagaglio potrebbe essere inaspettatamente leggero. Infatti in questo arcipelago fa caldo e non ti serviranno abiti pesanti. Talvolta le serate potrebbero essere più fresche, quindi con un golf leggero sei a posto. Qualcosa di elegante può servire se soggiorni in un resort di alto livello. Necessarie le ciabatte infradito e le scarpette per camminare sui coralli, un paio di scarpe comode, diversi costumi, crema solare ad alta protezione (non preoccuparti, ti abbronzi ugualmente!), un repellente antizanzare, un cappellino o una bandana, occhiali da sole, un k-way se decidi di fare escursioni in barca. Il pareo è l’asso nella manica sia per gli uomini che per le donne: è versatile e lo puoi usare come copricostume, come gonna, come asciugamano da spiaggia, come scialle e, all’occorrenza, come turbante se non hai a portata di mano un cappello. Se non ce l’hai, non disperare! Allle Fiji ne trovi di belli e colorati pressoché ovunque. Ah, alle Fiji il pareo si chiama “sulu” e le donne del posto conoscono almeno10 modi per drappeggiarlo sul corpo! Procurati anche un adattatore universale e una ciabatta da viaggio per poter ricaricare cellulari, macchine fotografiche, tablet, ecc. Chi desidera fare immersioni può portare con sé una muta 3-5 mm, ma spesso la si può noleggiare nei centri specializzati, così come l’’attrezzatura per lo snorkeling. 

Alcuni vocaboli che devi assolutamente imparare Anche se alle isole Fiji l’inglese è ampiamente parlato e compreso, se impari qualche parola della lingua locale, i Fijiani apprezzeranno molto il tuo sforzo di comunicare nel loro idioma.

  • Bula – saluto informale come Ciao o Buongiorno
  • Ni Sa Bula – Buongiorno (formale)
  • Vinaka – Grazie
  • Vinaka Vakale Vu – Grazie mille
  • Moce – Addio
  • Kerekere – per favore (informale)
  • Yalo vinaka – per favore (formale)
  • Cei na yacamuni - Come ti chiami
  • Na yacaqu ko ... - Il mio nome è ….

Cosa serve sapere se si visita un villaggio tradizionale E’ possibile visitare un villaggio indigeno alle Fiji per conoscere la cultura e la tradizione di questo popolo. Durante la tua visita al villaggio:

  • Non indossare abiti succinti o pantaloncini corti. Eventualmente puoi coprire spalle e gambe con un sulu (pareo);
  • Prima di entrare in un villaggio, è bene togliersi il cappello e gli occhiali da sole e se sei con uno zaino, mettilo davanti a te;
  • Quando entri in una casa devi toglierti le scarpe e sederti a gambe incrociate chinando un po’ la testa in segno di rispetto. E’ educazione stringere la mano a chi è già presente e presentarsi con il proprio nome, città e paese;
  • Ricordati di parlare sempre con voce pacata e bassa;
  • Evita di visitare il villaggio di domenica perché è il giorno dedicato alla religione e al riposo in famiglia;
  • Quando arrivi nel villaggio, chiedi di vedere il loro capo (turanga ni koro) al quale devi porgere un regalo (sevusevu). Il dono più indicato è una radice che si chiama Yaqona che puoi acquistare al mercato, ma viene anche apprezzato del cibo (specialmente se pernotti nel villaggio), libri, oggetti di cancelleria oppure dei palloni per i bambini.
  • Come da tradizione verrai invitato alla cerimonia di benvenuto, durante la quale ti viene offerta la bevanda tradizionale delle Fiji, la “kava”, da bere insieme al capo del villaggio.
  • Prima di scattare qualche foto chiedi sempre il permesso, anche se generalmente ai fijiani piace essere fotografati. 
  • Se per caso venissi invitato a condividere un pasto, siediti a gambe incrociate e non iniziare fino a che tutti i commensali si sono seduti e il padrone di casa pronuncerà un ringraziamento. Di solito si mangia usando le mani.

Se rispetti le usanze dei fijiani, sicuramente l’accoglienza che ti verrà riservata sarà ancora più più cordiale.  I villaggi possono essere visitati o con un tour accompagnato, ma anche in autonomia.

La cerimonia della Kava La Kava (o Yaqona) è la bevanda che simboleggia le Fiji. Viene fatta macinando la radice della yakona e non viene bevuta per dissetarsi, ma è un vero e proprio evento sociale intriso di rituali.  Partecipare alla cerimonia della Kava è una delle esperienze che non devono mancare durante la tua vacanza alle Fiji. I partecipanti si siedono sul pavimento intorno ad un recipiente comune chiamato “tanoa” dal quale viene prelevata la bevanda con una ciotola fatta con il guscio di una noce di cocco. Il primo a bere è la persona più importante che di solito è il capo-villaggio. Prima di farlo applaude una volta, beve e poi applaude tre volte.  Poi la ciotola viene passata agli altri ospiti ed ognuno dovrà ripetere il rito degli applausi prima e dopo la bevuta.  Fino a che la ciotola centrale non è vuota la cerimonia continua e talvolta può durare anche tutta la notte. I visitatori stranieri, per educazione, accettano la prima bevuta, ma poi possono evitare di bere ulteriormente con le dovute scuse. Il sapore della kava è leggermente terroso e crea una sensazione di intorpidimento intorno alla bocca, alle labbra e alla lingua, oltre ad infondere calma e rilassamento. E’ preferibile non scattare fotografie durante la cerimonia ma solo alla fine e sempre chiedendo il permesso.

Consigli per lo shopping: Dalle Fiji puoi tornare con la valigia piena di souvenir e regalini davvero molto carini e soprattutto utili.

  • Il “sulu”, o pareo, è sicuramente uno degli acquisti più riusciti che puoi fare alle Fiji. Il cotone con cui è realizzato viene colorato a mano e steso al sole ad asciugare e poi decorato con disegni di fiori e foglie. 
  • Sempre molto colorate sono le camicie tipiche fijiane, che sanno di estate e di esotismo.
  • Hanno molto successo anche i cappelli, i cesti intrecciati a mano con le di foglie di pandano, le borse e le stuoie.
  • La tradizione dell’intaglio del legno è molto diffusa. Numerosi sono gli oggetti che vengono prodotti, come ciotole splendidamente lucidate, totem di varie dimensioni, maschere, sculture.
  • Anche il guscio del cocco viene lavorato per produrre oggetti di uso comune come utensili da cucina, ciotole, collane e bracciali.
  • Nel campo della profumeria trovi una gran varietà di oli di cocco aromatizzati, saponette e creme.
  • Un acquisto di grande valore sono le perle nere che vengono raccolte localmente. 
  • Evita di acquistare conchiglie e oggetti fatti con gusci di tartaruga e denti di balena. 

Sebbene la contrattazione non sia un’usanza nelle isole Fiji, se ti trovi ad acquistare un buon numero di souvenir nelle piccole botteghe a gestione indiana, prova a chiedere educatamente uno sconto. Può darsi che qualcosa venga tolto dall’ammontare totale.

Filmografia Nello scenario pazzesco delle isole Fiji sono stati ambientati anche dei film che hanno avuto un successo incredibile.

Il film cult del 1980 che ha fatto conoscere questo straordinario arcipelago è stato “Laguna Blu” con Brooke Shields e Christopher Atkins e racconta la storia di due bambini che, a causa di un naufragio, sono costretti a crescere insieme su un’isola deserta. Nel momento dell’adolescenza scopriranno insieme la sessualità in maniera del tutto naturale. 

Nel 2000 l’attore Tom Hanks è stato il grande protagonista di Cast Away. La pellicola racconta la storia di un uomo di mezza età che, a seguito di un incidente aereo, naufraga su un’isola deserta dove è costretto a rimanervi quattro anni ed a sopravvivere con quello che riesce a procacciarsi. La pazzia rischia di prendere il sopravvento sul naufrago, ma un pallone, trovato tra i resti dell’aereo, diventa l’amico cui confidare i suoi pensieri e lo salva dalla completa alienazione.

Il tipico banchetto fijiano viene cotto nel “lovo” un forno scavato per terra dove i cibi vengono avvolti in foglie di banano. Gli ingredienti principali usati sono pesce, pollo, maiale e verdure marinati nel “lolo”, il latte del cocco, chili e cipolla. Il Kokoda è uno dei piatti tipici: si tratta di pesce marinato nel lime e nel lolo con l’aggiunta di chili. Ad accompagnare i piatti c’è sempre il frutto dell’albero del pane. La bevanda tradizionale delle Fiji è la Kava fatta con le radici della Yaqona.  Si trova anche una birra locale in tre diverse gradazioni. I vini provengono essenzialmente dalle vicine Australia e Nuova Zelanda, mentre si beve molto il rhum locale, molto forte. La frutta è la grande ricchezza di queste isole: buona e fresca è un tripudio di colori e sapori. Naturalmente è determinata dalle stagioni, ma durante tutto l’anno si trovano sempre papaya, banane e noci di cocco. Nei resort, ma anche nei vari ristoranti sparsi sulle isole, si possono mangiare piatti tipici della cucina internazionale, indiana, cinese e giapponese. Puoi celebrare il tuo matrimonio su una spiaggia bianca delle Fiji o anche in altre location spettacolari, come cappelle nuziali o giardini messe a disposizioni dai resort. L’organizzazione viene seguita e coordinata da professionisti in grado di accontentare le tue richieste per rendere unica la cerimonia.  Alle Fiji esistono numerose organizzazioni nate con l’impegno di proteggere lo straordinario ambiente marino e terrestre. Alcune di queste gestiscono programmi di sensibilizzazione sull’ambiente, la gestione dei rifiuti, la conservazione delle tartarughe, l’effettuazione di sondaggi per controllare lo stato della barriera corallina e del mare. I visitatori possono partecipare in qualità di volontari ai vari programmi.

Nelle Fiji inoltre hanno un grande peso le mangrovie, ecosistemi che servono sia come vivai di pesci che come difesa costiera contro i danni causati dal cambiamento climatico.  Anche in questo caso le organizzazioni ambientali, ma anche i resort locali, collaborano insieme per ripristinare queste zone umide estremamente importanti che sono costantemente minacciate.

 

Atollo di Baa

La Lista Nozze CartOrange

Realizza il sogno più bello grazie alla nostra Lista di Nozze. Scopri tutti i vantaggi; la Lista Nozze CartOrange è unica, semplice e on line!

Scopri di più
Viaggio con bambini

Viaggio di Nozze
con bambini

Cosa c'è di più bello di condividere con i tuoi bambini il viaggio più importante della tua vita. Lasciati ispirare!

Scopri di più
Pescatore impressionato

PARTI PER IL TUO VIAGGIO IDEALE

Non ci importa come sei!

Conta ciò che vuoi! Raccontaci la tua idea o affidati ai nostri consigli

NEWSLETTER

Iscriviti e continua a viaggiare tutto l'anno

Non perderti i nostri consigli di viaggio; più di una Newsletter, una fonte di ispirazione che ti farà emozionare!    

Foto spiaggia, mare e surf

Completa per ricevere la newsletter

Grazie, ora sei dei nostri! Lasciati ispirare dalle nostre idee di viaggio.