Viaggi a Bali

Home Bali

Viaggi a Bali

Un viaggio a Bali vuol dire entrare in un’isola magica: dalla capitale Denpasar, alla spiritualità di Ubud alle spiagge meravigliose di Kuta, Bali regala una vacanza indimenticabile tra mare cristallino e antichi templi. Con Cartorange puoi scegliere tra pacchetti personalizzati e all inclusive: voli, hotel ed esperienze saranno selezionati per te dal consulente di viaggio in base alle tue preferenze

Richiedi un preventivo su misura

Conosci CartOrange?

Informazioni sul trattamento dei dati personali *

La informiamo, nel quadro della vigente normativa in materia di dati personali (Regolamento Ue 2016/679 e D.Lgs. 196/2003). I dati da Lei forniti saranno utilizzati da CartOrange, titolare del trattamento, e dal Consulente per Viaggiare® esclusivamente al fine di dare corso alla sua richiesta e rispondere alle sue domande e non saranno conservati per ulteriori trattamenti. Per l'esercizio dei diritti previsti dalla vigente normativa può scrivere al seguente indirizzo: CartOrange srl - Via Crocefisso 21 - 20122 Milano. Maggiori dettagli sul trattamento sono consultabili nella privacy policy generale del sito.

Prendo atto che solo barrando la casella per esprimere il mio consenso, potrò beneficiare della seguente opportunità: usufruire di promozioni commerciali di prodotti o servizi della CartOrange o di partner della stessa, attraverso l'invio di lettere, messaggi di posta elettronica, newsletter, materiale pubblicitario, anche mediante sistemi automatizzati, e attraverso l'utilizzo di ogni altro strumento di comunicazione, come fax, telefono e social media. La mancata manifestazione del consenso le farà perdere questa opportunità.

Informazioni sul trattamento dei dati personali
CAPTCHA

Seleziona i filtri

Durata del viaggio?

Periodo?

Prezzo?

Tipo di viaggio?

Le nostre proposte per il tuo viaggio a Bali

bali yoga

Bali

6-9 giorni

da 2000 a 3000 €

Volo incluso

Bali: Isola degli Dei in 8 giorni
#Bali #tour #natura #cultura

Bali ti conquista con la bellezza dei suoi paesaggi, le tradizioni, la spiritualità e il calore della sua popolazione. Una destinazione tutta da scoprire, adatta a tutti.

4.7 (41)
Bali

Bali

10-12 giorni

da 2000 a 3000 €

Volo incluso

Bali in 10 giorni
#Bali #montebatur #ubud #indonesia

Bali è rinomata per le splendide spiagge, i paesaggi naturali di straordinaria bellezza con laghi e vulcani, colline terrazzate e foreste, la ricca cultura e le antiche tradizioni.

4.7 (41)
bali coppia sulla scogliera

Bali + Singapore

13-16 giorni

da 2000 a 3000 €

Volo incluso

Da Bali a Singapore
#Bali #singapore #nusalembongan

Con un tour privato scopri l’isola di Bali. Raggiungi poi l’isolotto di Nusa Lembongan per trascorrere giornate di mare e relax. Infine Singapore, la città “Porta dell’Oriente”.

4.7 (41)
Ragazza con fiore tra i capelli

Bali + Indonesia

13-16 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

Bali e Isola Flores in 15 giorni
#welovebali #komodo #floresisland #indonesia

L’Indonesia in tutto il suo splendore: scopri l’isola di Bali con un tour privato di 7 giorni per poi rilassarti sull’isola di Flores, nota per le sue spiagge e bellezze naturali.

4.7 (41)
indonesia turista al tempio

Indonesia + Bali

più di 17 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

Il meglio di Bali e dell'Indonesia
#Bali #indonesia #giava #vulcani

Con tutte le comodità di un tour privato, curato in ogni dettaglio, visiti le isole di Giava e Bali per poi trascorrere giornate di mare e relax nella piccola isola di Lembongan.

4.8 (50)
Denpasar

Fuso orario GMT+7 15:56

Area 124.00 km²

Popolazione 897.000

Denpasar

Denpasar è la capitale amministrativa di Bali ed è sede dell’aeroporto internazionale. La spiaggia di Sanur, ad est, regala splendidi panorami all’alba, e sono numerosi i mercati locali da visitare e i musei della tradizione.

Ubud

Fuso orario GMT+7 15:56

Area 42.00 km²

Popolazione 74.000

Ubud

Ubud è a tutti gli effetti il cuore spirituale di Bali, il centro dell’artigianato e della cultura, ed è un vero e proprio gioiello incastonato nella foresta tropicale, circondato da risaie, templi e santuari imperdibili. Può essere utilizzata come base per effettuare un tour dei dintorni, e grazie ai suoi boutique hotel spettacolari, spesso con piscine a sfioro affacciate sulla foresta, e a prezzi davvero competitivi, sempre più spesso viene scelta dagli sposi come destinazione per il viaggio di nozze.

Kuta

Fuso orario GMT+7 15:56

Popolazione 30.000

Kuta

Originariamente un piccolo villaggio di pescatori, oggi Kuta è la spiaggia più frequentata di Bali. Caratterizzata da onde lunghe e costanti è meta eccellente per chi intende praticare il surf, soprattutto i principianti. Negli anni il moltiplicarsi di strutture turistiche e locali notturni l’ha resa particolarmente frequentata dai giovani ma anche caotica e affollata.

Perchè scegliere

Myanmar

SPECIALISTA NEI VIAGGI SU MISURA

Progettiamo e scegliamo insieme a te ogni singolo dettaglio del tuo viaggio in base ai tuoi desideri.

ASSISTENZA CONTINUA DURANTE IL VIAGGIO

Il tuo Consulente ti seguirà in ogni fase, dalla scelta del viaggio fino al ritorno a casa.

SEMPLICITÀ E COMODITÀ

Il tuo Consulente è a disposizione al telefono, online o di persona, negli orari che preferisci.

Cosa fare e vedere a Bali

Mangia, prega, ama

Visita la casa di uno dei più famosi guaritori di Bali, Ketut Liyer, citato nel libro di Elizabeth Gilbert e con cui l’autrice trascorse diversi giorni.

Arte e Gamelan

La lotta eterna tra il bene ed il male è il tema centrale delle danze Barong e Keris, che si svolgono al ritmo della tipica musica gamelan. Un'esperienza unica da non perdere-

Bali istagrammabile

Bali è meta per eccellenza anche per scatti instagrammabili; imperdibili le porte di Pura Lempuyang e le Bali Swing, le lunghe altalene sulla foresta.

Street shopping

I migliori acquisti di artigianato si fanno ad Ubud o sulle bancarelle di Kuta o Uluwatu, dove si può anche trovare la maglietta Bintang, la marca della birra locale.

Espresso?

Il Kopi Luwak è il caffè più costoso del mondo e si ottiene dalla parte interna delle bacche di caffè mangiate, non digerite ed espulse dallo zibetto, un piccolo animale autoctono.

A scuola di surf

La spiaggia di Kuta, con le sue onde lunghe e regolari, e la temperatura dell’acqua costantemente calda, è il luogo ideale in cui effettuare il battesimo del surf.

Periodo migliore per andare a Bali

Cartorange consiglia

gen 1
feb 2
mar 2
apr 4
mag 4
giu 5
lug 5
ago 5
set 4
ott 3
nov 2
dic 1

  = mesi e consigli green

  1. Da aprile ad ottobre la stagione più secca e fresca consente di godersi appieno le meraviglie dell’isola
  2. Da novembre a marzo il clima è più umido e talvolta nuvoloso, anche se generalmente le piogge sono intermittenti e comunque prevalentemente presenti a nord e nel centro. Le località sono decisamente meno affollate e molto più vivibili
  3. Il Capodanno balinese offre la magia del Suwat Water Garden Festival, giornate di gare ed esibizioni che si concludono con i water war, giochi in cui l’acqua assume un ruolo purificatore dal male
  4. Da maggio a settembre, quando le onde sono di media altezza e costanti, e i venti di media intensità, per fare surf in condizioni ottimali

I mesi migliori per visitare Bali sono aprile, maggio, giugno e settembre, quando il clima è più secco e le temperature sono piacevoli. Questi mesi si trovano tra la stagione secca e quella delle piogge, offrendo un'esperienza di viaggio perfetta con pochissime piogge.

Stagione delle piogge:

  • La stagione delle piogge a Bali va da novembre a marzo, e si caratterizza per le piogge frequenti e abbondanti. Tuttavia, non significa che sia impossibile visitare Bali in questo periodo, poiché le piogge sono spesso di breve durata e consentono ancora di godersi la bellezza dell'isola. Inoltre, i prezzi degli hotel e delle attrazioni turistiche sono più bassi in questo periodo, rendendo questo periodo un'opzione per i viaggiatori con un budget limitato.

In generale, se si desidera evitare le piogge e avere una vacanza al mare, è meglio evitare i mesi tra novembre e marzo. Se sei amante della natura e vuoi sperimentare la vera vita balinese, il periodo delle piogge può offrire un'esperienza unica e autentica. Assicurati però di preparare l'attrezzatura giusta per la pioggia, come un impermeabile o un ombrello, per goderti al meglio il tuo viaggio!

La tua guida di viaggio a Bali

Bali è spiagge surf, luoghi dove fare immersioni subacquee incredibili e resort di ogni sorta. Ma la sua vera essenza è il mix tra sole, divertimenti e gentilezza dei balinesi, solari e generosi, pronti a guidarvi nelle loro incredibili e mistiche tradizioni.

Notizie utili

LINGUA

Bahasa Indonesia. Inglese diffuso nelle località turistiche

Documenti

Passaporto con validità di 6 mesi. I cittadini italiani, in possesso di passaporto valido almeno per 6 mesi, che intendano recarsi in Indonesia per motivi di turismo per un periodo inferiore ai trenta giorni sono esenti dalla richiesta di visto

Differenza oraria

 + 6h rispetto all'Italia; + 7h quando in Italia vige l'ora legale

Valuta

Rupia Indonesiana

Vaccinazioni

Consigliata la profilassi antimalarica per alcune zone meno turistiche

Clima

Caldo-umido con temperatura media di 30°. Esistono due stagioni: la stagione delle piogge (ottobre-aprile) e la stagione secca (aprile-ottobre). Possibili fenomeni ciclonici nei mesi da novembre ad aprile

Cose da sapere prima di andare a Bali: info utili

Quanto costa andare a Bali

Bali è decisamente una destinazione dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Esistono sistemazioni per tutte le tasche, ed anche i resort più belli ed esclusivi hanno prezzi decisamente più abbordabili rispetto a quelli di pari livello presenti in altre destinazioni. Il periodo di alta stagione è quello che coincide con le vacanze italiane, e vede il suo picco ad agosto.

Il costo della vita è senza dubbio molto conveniente, e se si riesce ad effettuare il viaggio fuori dai mesi di punta, un viaggio a Bali può avere un prezzo davvero competitivo.

Esempi di prezzi medi a Bali:

  • Pasto in un ristorante locale: 3-5€
  • Pasto in un ristorante di fascia media: 10-20€
  • Bevande in un bar: 1-2€
  • Trasporto pubblico: 0,20-0,50€
  • Noleggio scooter al giorno: 5-10€
  • Massaggio balinese: 5-10€ per un'ora

Per quanto riguarda la spesa media di una vacanza a Bali, considerando una permanenza di una settimana, si può prevedere una spesa totale di circa 500-600€ per persona, inclusi vitto, alloggio e spese per le attività. 

Per un soggiorno di due settimane, si può prevedere una spesa totale di circa 800-1000€ a persona, sempre in base alle esigenze e alle attività che si scelgono di fare. In ogni caso, Bali rimane una meta economica e accessibile, perfetta per chi desidera trascorrere una vacanza indimenticabile senza dover spendere una fortuna!

Posti da visitare a Bali

Paesaggi naturali incredibili e rigogliosi, templi induisti e buddisti, un artigianato da favola e spiagge meravigliose: sono davvero tante le cose da vedere a Bali. I templi sono sicuramente la parte predominante dell’isola, e l’atmosfera che vi si respira è magica. Sono davvero moltissimi, e vederli tutti è quasi impossibile. Dovendone scegliere alcuni, questi sono gli imperdibili:

  • Il Tirta Empul Temple non è speciale da un punto di vista architettonico, ma sicuramente regala un’emozione incredibile a chi lo visita. Cascatelle di acqua freddissima sgorgano all’interno di vasche in cui i balinesi si immergono in processione con lo scopo di purificarsi. Il rito è consentito a qualsiasi visitatore, per cui è possibile unirsi ai fedeli. L’atmosfera è davvero magica e si respira un fortissimo senso di spiritualità
  • Il Tanah Lot Temple è forse il tempio più visitato di Bali, è costruito su un faraglione di fronte alla costa ed è raggiungibile a piedi durante la bassa marea, anche se solo gli induisti possono accedervi all’interno. Le numerose bancarelle e locali che lo circondano gli fanno perdere un po’ di sacralità, ma resta comunque un gioiello imperdibile. Consigliata la visita al tramonto, quando la luce lo fa risplendere.
  • Il tempio di Uluwatu si trova su una scogliera di 70 mt a picco sul mare, ed è dedicato a Rudra, il dio della tempesta. Tutte le sere, al tramonto, viene rappresentata una tipica danza balinese, la danza del Kecak.
  • Il Penataran Agung Lempuyang Temple rimane distante dalle zone più turistiche ma è diventato famoso grazie alla sua porta, Gates of Heaven, che fa da cornice per fotografie mozzafiato.
  • L’Ulun Danu Bratan Temple si trova a 1500 mt di altitudine, è probabilmente il più fiabesco dei templi balinesi. È circondato dai monti e posto in mezzo all’omonimo lago. Spesso viene utilizzato come immagine simbolo di Bali.

Una vacanza a Bali non può escludere le spiagge; se Kuta è la spiaggia per eccellenza dei surfisti e dei giovani che amano la vita notturna, le vicine Seminyak e Jimbaran offrono un ambiente un po’ più ricercato. Nusa Dua è caratterizzata da una lunga spiaggia di sabbia protetta dalla barriera corallina, per cui è ideale per chi fa volentieri a meno delle onde. È considerata la zona più lussuosa di Bali per il numero considerevole di resort 5 stelle che vi si trovano. Lovina Beach è una lingua di spiaggia nera di origine vulcanica in cui è davvero frequente imbattersi in branchi di delfini con cui nuotare. Il cuore pulsante di Bali è la cittadina di Ubud, che ne racchiude l’anima. 

Tour e itinerari a Bali

Bali è un’isola semplicissima da visitare anche con un tour fai da te. Qualsiasi itinerario dovrebbe prevedere alcuni giorni ad Ubud in quanto, oltre a consentire di respirare la vera anima di Bali, è un ottimo punto di base per visitare la zona circostante. Potrai da qui passeggiare nella foresta tra le scimmie della Monkey Forest, fare rafting sul fiume Ayung, o ancora pedalare in bicicletta tra le risaie terrazzate di Jatiluwih, patrimonio dell’Unesco. Anche i principali templi sono raggiungibili in giornata da Ubud. Per gli amanti del trekking è possibile organizzare il percorso sul monte Batur, mentre attualmente (2021) quello sul monte Agung è proibito a seguito dell’aumento dell’attività vulcanica. Un buon itinerario di Bali prevede generalmente alcuni giorni di relax sulle sue spiagge. Sempre più frequentemente le estensioni mare vengono effettuate su altre isole, dove il mare è protetto dalla barriera corallina ed è pertanto più calmo e facilmente balneabile. Le più gettonate, soprattutto per i viaggi di nozze, sono le Isole Gili, raggiungibili da Bali con imbarcazioni veloci. Le Gili sono 3 minuscole isole paradisiache, con spiagge bianchissime contornate da palme di cocco e mare turchese trasparente, dove le auto sono vietate, vengono definite le Maldive di una volta.

Ecco alcuni esempi di itinerari a Bali con tappe da fare in base alla durata del viaggio:

Itinerario di 3 giorni:

  • Giorno 1: Visita al Tempio di Uluwatu, uno dei templi più spettacolari di Bali situato sulla scogliera a picco sul mare. Poi, trascorrere del tempo sulla spiaggia di Padang-Padang Beach, una spiaggia nascosta tra le rocce.
  • Giorno 2: Escursione al Monte Batur per vedere l'alba. Si parte di notte per raggiungere la cima in tempo per il sorgere del sole. Poi, visita al Tempio di Tirta Empul, famoso per le sue fontane sacre.
  • Giorno 3: Giornata dedicata alla cultura balinese. Visita al Palazzo Reale di Ubud e al Tempio di Gunung Kawi, uno dei siti archeologici più importanti dell'isola.

Itinerario di 10 giorni:

  • Giorno 1-3: Come nell'itinerario di 3 giorni.
  • Giorno 4-5: Visita alla città di Ubud, con tempo dedicato alla scoperta del mercato dell'artigianato e del Palazzo Reale. Poi, escursione alle Riserve Naturali di Tegalalang per ammirare i famosi campi di riso terrazzati.
  • Giorno 6-8: Trascorrere del tempo sulla spiaggia di Seminyak, con il tempo libero per fare shopping nei negozi alla moda e visitare i caffè di design.
  • Giorno 9-10: Visita ai templi sacri di Tanah Lot e Ulun Danu Bratan, entrambi situati in una posizione scenica sulla riva del mare.

Itinerario di 15 giorni:

  • Giorno 1-3: Come nell'itinerario di 3 giorni.
  • Giorno 4-6: Visita alla città di Ubud e alle Riserve Naturali di Tegalalang.
  • Giorno 7-9: Escursione alle Isole Gili, con tempo dedicato allo snorkeling e al relax sulla spiaggia.
  • Giorno 10-12: Trascorrere del tempo nella regione di Sidemen, con visite alle risaie e alle piantagioni di caffè e cacao.
  • Giorno 13-15: Trascorrere del tempo sulla spiaggia di Amed, famosa per le sue barriere coralline e le attività di immersione.

Voli per Bali: ore di volo Italia Bali e aeroporto

Bali è facilmente raggiungibile dall’Italia tramite voli di linea. Si atterra su Denpasar dopo aver effettuato uno scalo che varia in base alla compagnia aerea prescelta. Il volo è piuttosto lungo ed è senza dubbio da tenere presente, soprattutto per chi pensasse di effettuare un viaggio di pochi giorni.

Dove soggiornare a Bali? Hotel e zone migliori

Esistono davvero moltissime tipologie di strutture sull’isola. Gli amanti dei tour fai da te scelgono generalmente esperienze di pernottamento autentiche come i warung e le homestay a conduzione familiare. 

Le zone più popolari per soggiornare sono lungo la costa sud dell'isola, dove si trovano le spiagge di Kuta, Seminyak e Nusa Dua. Queste zone sono famose per la vita notturna, il surf e i ristoranti di alta qualità. Tuttavia, se si cerca un'atmosfera più tranquilla, queste zone potrebbero non essere la scelta migliore, poiché sono spesso affollate e rumorose. Nei dintorni di Ubud, ai margini della foresta tropicale, sono molti gli eco resort che offrono sistemazioni perfettamente integrate nell’ambiente, dove è grande l’attenzione per tutto ciò che è sostenibile e dove si respira intimità e spiritualità. Molti di essi offrono camere affacciate su piscine private o con viste che si tuffano nel verde della fitta vegetazione circostante, il tutto a prezzi davvero ragionevoli se paragonati a strutture di pari livello in qualsiasi altra parte del mondo. Anche per questo motivo Bali è diventata una destinazione ideale per i viaggi di nozze.

Se si cerca un'esperienza più autentica, si potrebbe scegliere di soggiornare in un villaggio tradizionale balinese come Sidemen o Munduk. Queste zone sono lontane dalla costa e offrono una vista spettacolare sui paesaggi circostanti. In queste zone, si possono trovare molte attività all'aperto, come escursioni a piedi, visite ai campi di riso e rafting.

Viaggi organizzati a Bali

Viaggiare a Bali è molto semplice anche con un tour fai da te; i balinesi sono infatti famosi per la loro ospitalità, ed è possibile spostarsi tra le varie località noleggiando uno scooter, facendo però attenzione alla guida all’inglese e al traffico selvaggio specialmente di Kuta, o noleggiando un’auto con l’autista. Anche la bicicletta può essere un mezzo ideale soprattutto nei dintorni di Ubud, dove il territorio è pianeggiante e il traffico non è caotico come al sud. Per far fronte ad ogni evenienza è sempre bene munirsi di una buona assicurazione sanitaria prima della partenza. Un tour prevede generalmente alcuni giorni itineranti affiancati da altri di relax al mare, ma Bali viene spesso considerata come estensione mare in combinazione con Myanmar, Indonesia, Singapore, Giappone, oppure con isole considerate più esclusive come Gili, Flores, Lombok, o ancora le splendide Kura Kura e Raja Ampat.

Viaggio di nozze a Bali

Bali è una destinazione ideale per la luna di miele. Anche la stagionalità è perfetta, infatti il periodo migliore per visitarla è la nostra estate, ovvero quello di massima concentrazione dei viaggi di nozze. La spiritualità che la pervade regala alla destinazione quella vena di romanticismo ricercata dagli honeymooners, e molte strutture hanno camere pensate ad hoc, con piscine private e Spa dove concedersi meravigliosi massaggi rilassanti. Per rendere il viaggio ancora più significativo è possibile anche organizzare un matrimonio simbolico secondo il rito tradizionale balinese, come hanno fatto celebrità del calibro di Mick Jagger. L’itinerario può prevedere alcuni giorni di tour a Bali affiancati dal soggiorno mare ad una delle Isole Gili.

Cosa comprare a Bali?

Se stai cercando cose da comprare durante il tuo viaggio a Bali, ecco alcune idee:

  • Souvenir e soprammobili in legno balinese: Bali è conosciuta per i suoi splendidi oggetti di artigianato in legno, come statue di divinità e maschere da parete, dipinti su legno e oggetti decorativi come vasi e scatole. 
  • Borse in rattan: Bali è anche famosa per le sue borse in rattan, che sono fatte a mano e disponibili in una vasta gamma di stili e dimensioni. 
  • Gioielli (specialmente in argento): Bali è rinomata per i suoi gioielli in argento, che sono realizzati a mano da artigiani locali.
  • Sculture di legno: Oltre alle statue e alle maschere, Bali è anche famosa per le sue sculture in legno, come animali intagliati e figure umane. 
  • Stoffe e tessuti: Bali è conosciuta per la sua produzione di tessuti, come batik e ikat, che sono spesso utilizzati per realizzare abiti tradizionali come il sarong. Questi tessuti possono anche essere utilizzati per creare tovaglie, cuscini e altri oggetti per la casa.
  • Abiti tradizionali balinesi come il Sarong: Il sarong è un abito tradizionale indossato dai balinesi, ed è disponibile in una vasta gamma di colori e stili. 
  • Spezie (come curcuma, vaniglia, zenzero, pepe nero, coriandolo ecc.): Bali è famosa anche per la sua produzione di spezie, che sono utilizzate nella cucina locale e sono disponibili nei mercati locali. Le spezie sono un'ottima scelta per chi vuole portare a casa un pezzo di cultura culinaria balinese.

Cosa mangiare a Bali

La cucina balinese è estremamente variegata e con un largo uso di spezie e latte di cocco. La combinazione di ingredienti freschi e spezie aromatiche rende i piatti balinesi un'esperienza gustativa unica. Ecco alcuni dei piatti balinesi principali che non dovresti perdere durante il tuo viaggio:

  • Soto: una zuppa di carne e verdure molto popolare, preparata con brodo di pollo e servita con riso e fette di lime.
  • Ikan Bakar: pesce grigliato su noci di cocco e condito con spezie e la salsa piccante Sambal. È un piatto molto gustoso e spesso servito con riso e verdure.
  • Babi Guling: un piatto di carne di maiale arrostita, spesso servita con riso, verdure e salse piccanti.
  • Pepes Ikan: pesce o carne avvolte in foglie di banano e cotti alla griglia, conditi con spezie e latte di cocco.
  • Pisang Goreng: banana fritta molto comune per colazione o come spuntino durante la giornata.
  • Ayam Care: cubetti di pollo cotti nel latte di cocco, curry, ginger e lemongrass. Servito con riso e verdure.
  • Balinese Cake: dolcetti venduti nelle bancarelle in diverse forme, colori e grandezze. Sono fatti con ingredienti come riso, farina di cocco e zucchero di palma.

Come vestirsi a Bali

Bali è una meta turistica molto frequentata tutto l’anno, con un clima tropicale e temperature costanti, il che richiede una scelta accurata del guardaroba. Se stai pianificando un viaggio a Bali, è importante sapere come vestirsi per essere comodi e adattarsi alle diverse attività e luoghi che visiterai.

  • Per le giornate, metti in valigia abiti leggeri e comodi, come pantaloncini e magliette a maniche corte. Il clima è caldo e umido, quindi evita tessuti pesanti che possano farti sudare. Ricorda che Bali è una meta turistica a maggioranza musulmana, quindi evita abiti troppo succinti e scollati. Una buona idea è portarsi un pareo o una sciarpa leggera per coprire le gambe durante le visite ai templi.
  • Per le serate, anche se le temperature rimangono alte, è consigliabile portare qualche pantalone lungo o maglia a maniche lunghe, poiché l'aria diventa più fresca e spesso si alza la brezza dell’oceano. Per coloro che vogliono godersi la vita notturna, è opportuno portare qualche vestito elegante per i locali più raffinati.
  • Per le escursioni, consiglio di portare scarpe comode da trekking per poter camminare agevolmente sui terreni accidentati. Gli infradito sono anche molto utili per la spiaggia e per muoversi liberamente.

Infine, è essenziale mettere in valigia prodotti per la protezione contro le zanzare e le creme solari. Bali è un’isola tropicale, quindi le zanzare possono essere molto fastidiose, soprattutto al tramonto. Le creme solari sono anche molto importanti, poiché il sole può essere abbastanza forte e la pelle potrebbe essere danneggiata.

Cosa dicono dei nostri viaggi a Bali

Guido
stellina stellina stellina stellina stellina 5

Bali

Agenzia sempre precisa e puntuale, professionisti in grado di disegnare il viaggio su misura per le richieste, con la flessibilità e la pazienza. Super consigliata

Rossana
stellina stellina stellina stellina stellina 5

Bali

Abbiamo trovato una vera consulente di viaggio, Raffaella. Ha capito subito le nostre esigenze e il tipo di viaggio da proporci. Al rientro ad agosto avremo un feedback più puntuale

Chiara
stellina stellina stellina stellina stellina 5

Bali

Personalizzazione nella fase organizzativa e grande disponibilità della consulente, grazie!

Pescatore impressionato

PARTI PER IL TUO VIAGGIO IDEALE

Non ci importa come sei!

Conta ciò che vuoi! Raccontaci la tua idea o affidati ai nostri consigli

NEWSLETTER

Iscriviti e continua a viaggiare tutto l'anno

Non perderti i nostri consigli di viaggio; più di una Newsletter, una fonte di ispirazione che ti farà emozionare!    

Foto spiaggia, mare e surf

Completa per ricevere la newsletter

Grazie, ora sei dei nostri! Lasciati ispirare dalle nostre idee di viaggio.
Chiudi

Gentile Utente,

Martedì 24 ottobre effettueremo un'importante operazione di manutenzione tecnica sul sito al fine di garantirti un'esperienza ottimale.

Ci scusiamo fin d'ora per gli eventuali inconvenienti. 


Lo Staff di CartOrange