Corina Bodrojan

Seguimi su Facebook Instagram

Corina Bodrojan

Brescia, Bergamo, Trento

Contatta un Consulente


Informazioni sul trattamento dei dati personali

La informiamo, nel quadro della vigente normativa in materia di dati personali nel quadro del Regolamento Ue 2016/679, che CartOrange procederà al trattamento dei dati da Lei forniti nel rispetto della normativa per assicurare la piena tutela della sua riservatezza. I dati da Lei forniti saranno utilizzati da CartOrange e dal Consulente per Viaggiare® esclusivamente al fine di dare corso alla sua richiesta, rispondere alle sue domande e tenere conto nel corso del tempo delle sue richieste. A tal fine potranno essere conservati per eventuali ulteriori trattamenti futuri, evitando in ogni caso la conservazione a tempo indeterminato. Per l'esercizio dei diritti previsti dalla vigente normativa può scrivere al seguente indirizzo: CartOrange srl - Via Crocefisso 21 - 20122 Milano. Maggiori dettagli sul trattamento sono consultabili nella privacy policy generale del sito.

Grazie per la tua richiesta. Ti contatterò come da tue indicazioni. A presto!

Social

Seguimi su Facebook Instagram

Bio

Cosa ci spinge a viaggiare? I motivi possono essere tra i più disparati: dal desiderio di spazi deserti alla voglia di incontrare una moltitudine di persone dagli stili di vita diversi dai nostri, a luoghi sconosciuti ai nostri occhi. Ciò che anima noi come viaggiatori è la ricerca di una parte mancante, quella che ci rende più consapevoli e ci completa.

Le mie passioni

Massimo
stellina stellina stellina stellina stellina

Molto competente, sempre disponibile e cortese

massimo
stellina stellina stellina stellina stellina

tutto perfetto

Le ultime destinazioni da me visitate

Il benessere del mare

Svegliarsi al mattino con il rumore delle onde che s'infrangono sugli scogli, aprire la finestra e sentire l'odore della salsedine che ti entra nelle narici mentre osservi il mare agitarsi e sorseggi un caffè..

Natura allo stato puro

L'impressione di essere su Marte viene interrotta solo dalla vista dell'oceano, poi... piano, piano scopri che c'è molto di più..

Lanzarote

Canarie

Lanzarote, forza della natura
#avventura #natura #relax #sole #joyoflife #benessere
4.9 (234)
Corina Bodrojan

Settembre in Giappone è nagatsuki 長月

«Il nome deriva dal fatto che in questa stagione il sole tramonta presto, e che le ore notturne si fanno piú lunghe. Essendo, secondo il calendario lunare, il periodo in cui si svolgeva il raccolto del grano, lo si collegava alla gioia dei lunghi festeggiamenti anche notturni per la buona crescita delle piantine di riso. È invece, secondo la declinazione del calendario solare, un mese di tifoni che schiariscono l’aria e di lune splendenti. È la stagione in cui si ode limpida la voce degli insetti. Tra gli altri nomi attribuiti a settembre: 菊月, ovvero «il mese dei crisantemi», per la bellezza della loro fioritura e la celebrazione in loro onore; 色取月 «il mese del colore», intendendo con questo nome il fatto che le foglie degli alberi iniziano a vestirsi d’autunno, acquistando colore; 紅葉月, «il mese delle tinte autunnali»; 寝覚月, «il mese del risveglio»; 祝月 «il mese della celebrazione». da «Tokyo tutto l'anno. Viaggio nella grande metropoli» @einaudieditore BENVENUTO SETTEMBRE

Corina Bodrojan

La Nuova Zelanda riapre i confini: stop alle quarantene

Per la prima volta dall'inizio della pandemia, la Nuova Zelanda apre completamente in confini ai turisti internazionali. Ora il Paese consente l'ingresso dei turisti e degli studenti di ogni nazionalità. L'accesso è consentito anche alle navi da crociera e alle imbarcazioni provenienti dall'estero. Non è più prevista la quarantena anche se chi proviene da alcuni Paesi dovrà mostrare un certificato di vaccinazione. Per chi arriva in aereo invece sarà necessario sottoporsi a due test rapidi.  

Corina Bodrojan

Chiusura temporanea del Parco di Yellowstone

CHIUSURA TEMPORANEA del Parco di Yellowstone a causa delle recenti inondazioni e frane.    Tutte le porte di accesso al parco sono chiuse, anche la cittadina di Red Lodge in Montana è chiusa e non operativa. Jackson e Cody in Wyoming sono invece aperte.   L'intera area protetta, che si estende sugli stati del Wyoming, Montana e Idaho, resterà interdetta e finché il territorio non sarà rimesso in sicurezza tutti gli ingressi resteranno temporaneamente chiusi. I funzionari ora stanno ispezionando i danni a strade, ponti ed alle varie strutture.   Potete monitorare la situazione sul sito ufficiale del National Park Service   https://www.nps.gov/yell/index.htm

Corina Bodrojan

Oman, eliminate ultime restrizioni covid

Cadono definitivamente tutte le restrizioni anti Covid-19 ancora vigenti nel Sultanato. Per entrare nel Paese non sarà  più  necessario esibire alcun documento che attesti l’avvenuta vaccinazione,  l’uso della mascherina non è  più  obbligatorio e l’accesso ai luoghi pubblici è  consentito senza limitazioni.

Corina Bodrojan

Un italiano in Islanda di Roberto Luigi Pagani

Siete appassionati delle Terre del Nord? Allora vi consiglio la lettura di un bellissimo libro di Roberto Luigi Pagani: "Un italiano in Islanda" - Sperling & Kupfer " La chiamano la Terra del Ghiaccio e del Fuoco: una tundra avvolta dal gelo e punteggiata dai vulcani. È il Paese delle aurore boreali, delle pulcinelle di mare, degli iceberg e dei geyser. Comunemente, l'Islanda è tutto questo. Ma per conoscere veramente quest'isola, per scoprire la sua anima, non basta fermarsi alle prime impressioni. Perché ghiacciai e spiagge nere non sono solo meraviglie della natura, ma anche silenziosi testimoni di sbarchi di pirati e cacce agli stregoni. Perché sotto le luci del Nord vive un popolo con una cultura straordinaria, in parte molto diversa dalla nostra, ricca di capolavori letterari e tradizioni affascinanti. Perché l'architettura moderna, talvolta poco attraente, racchiude profumi ed esperienze sorprendenti. Questa Islanda ce la racconta Roberto Luigi Pagani, autore del celebre blog Un italiano in Islanda. L'autore, che dal 2014 vive a Reykjavík, ci prende per mano e ci porta alla scoperta dell'isola attraverso venti tappe fondamentali: parte dal promontorio di Ingólfshöfði, dove ha avuto inizio la storia d'Islanda, e passa da luoghi come Hörgsland e le sue leggende elfiche. Dalle case di torba di Glaumbær all'isola di Flatey, che dà il nome al più prezioso manoscritto islandese. Dalle vie trafficate e dai bar profumati di cannella della capitale ai solitari altipiani. Questo libro è una guida in cui si fondono mito, magia, storia, costume, geologia. Ma non solo: scopriamo l'Islanda anche dal punto di vista dell'autore che, con voce appassionata, ci racconta senza censure le difficoltà e la bellezza del vivere in un luogo così remoto, scardina pregiudizi e preconcetti, svela le differenze tra le nostre culture e ci narra la sua meravigliosa storia d'amore con l'isola di ghiaccio. Un italiano in Islanda è un libro per scoprire un mondo sconosciuto e fantastico, una guida emozionale per chi ama viaggiare, anche solo con il cuore."

Corina Bodrojan

Notizie dalla Grecia

A partire dal 1 maggio, i viaggiatori in arrivo in Grecia non dovranno più esibire un certificato Covid digitale dell'UE (Green Pass). Più precisamente, la commissione Covid del governo ha deciso all'unanimità a partire dal 1 maggio: – i viaggiatori potranno entrare nel Paese senza presentare un certificato covid digitale che indichi se qualcuno è stato vaccinato contro il Covid-19, un certificato di guarigione o un test negativo – l'ingresso a ristoranti, caffè, bar, negozi e luoghi di intrattenimento sarà consentito a tutti. Il certificato di vaccinazione, il test o l'obbligo di prova del recupero sono stati eliminati – ristoranti, caffè, bar, negozi e luoghi di intrattenimento potranno funzionare a pieno regime (100%). – non è più necessario indossare la mascherina all'aperto. Per maggiori info: https://www.viaggiaresicuri.it/country/GRC

Corina Bodrojan

𝕃𝕒 𝕄𝕠𝕟𝕦𝕞𝕖𝕟𝕥 𝕍𝕒𝕝𝕝𝕖𝕪 𝕔𝕚 "𝕣𝕚𝕡𝕖𝕟𝕤𝕒"...

  Com' era prevedibile (ma non certo) le restrizioni pubblicate a Marzo per l' accesso al "17 miles loop" di Monument Valley (la strada sterrata che percorre la vallata) sono state riviste. Si parlava al tempo di solo 25 veicoli contemporaneamente nell' intera strada (27 km) e adesso, con un' ordinanza datata 5 Aprile ma circolata ufficialmente solo da poco, si torna al 75 % della capacità e probabilmente per l'estate si tornerà al 100 % (ma non è detto...). L' ultimo accesso al loop è consentito alle 17:00, la strada chiude alle 19:30 fino a tutto settembre. Il nostro consiglio è sempre quello di fare il tour coi nativi, migliore esperienza e contributo a mantenere in vita le attività locali gestite dai navajo. A seguire link con maggiori info. https://navajonationparks.org/navajo.../monument-valley/  

Accedi alla Lista Nozze

Scrivi la parola chiave comunicata dagli sposi ed accedi alla lista

Dicono di me 4.2 (5) Dicono dei miei viaggi 5 (2)

Bio

Cosa ci spinge a viaggiare? I motivi possono essere tra i più disparati: dal desiderio di spazi deserti alla voglia di incontrare una moltitudine di persone dagli stili di vita diversi dai nostri, a luoghi sconosciuti ai nostri occhi. Ciò che anima noi come viaggiatori è la ricerca di una parte mancante, quella che ci rende più consapevoli e ci completa.

Le mie passioni

Recensioni

Massimo
stellina stellina stellina stellina stellina
ITALIA

Molto competente, sempre disponibile e cortese

massimo
stellina stellina stellina stellina stellina
ITALIA

tutto perfetto

Il benessere del mare

Svegliarsi al mattino con il rumore delle onde che s'infrangono sugli scogli, aprire la finestra e sentire l'odore della salsedine che ti entra nelle narici mentre osservi il mare agitarsi e sorseggi un caffè..

Natura allo stato puro

L'impressione di essere su Marte viene interrotta solo dalla vista dell'oceano, poi... piano, piano scopri che c'è molto di più..

Lanzarote

Canarie

Lanzarote, forza della natura
#avventura #natura #relax #sole #joyoflife #benessere
4.9 (234)
Corina Bodrojan

Settembre in Giappone è nagatsuki 長月

«Il nome deriva dal fatto che in questa stagione il sole tramonta presto, e che le ore notturne si fanno piú lunghe. Essendo, secondo il calendario lunare, il periodo in cui si svolgeva il raccolto del grano, lo si collegava alla gioia dei lunghi festeggiamenti anche notturni per la buona crescita delle piantine di riso. È invece, secondo la declinazione del calendario solare, un mese di tifoni che schiariscono l’aria e di lune splendenti. È la stagione in cui si ode limpida la voce degli insetti. Tra gli altri nomi attribuiti a settembre: 菊月, ovvero «il mese dei crisantemi», per la bellezza della loro fioritura e la celebrazione in lor...

«Il nome deriva dal fatto che in questa stagione il sole tramonta presto, e che le ore notturne si fanno piú lunghe. Essendo, secondo il calendario lunare, il periodo in cui si svolgeva il raccolto del grano, lo si collegava alla gioia dei lunghi festeggiamenti anche notturni per la buona crescita delle piantine di riso. È invece, secondo la declinazione del calendario solare, un mese di tifoni che schiariscono l’aria e di lune splendenti. È la stagione in cui si ode limpida la voce degli insetti. Tra gli altri nomi attribuiti a settembre: 菊月, ovvero «il mese dei crisantemi», per la bellezza della loro fioritura e la celebrazione in loro onore; 色取月 «il mese del colore», intendendo con questo nome il fatto che le foglie degli alberi iniziano a vestirsi d’autunno, acquistando colore; 紅葉月, «il mese delle tinte autunnali»; 寝覚月, «il mese del risveglio»; 祝月 «il mese della celebrazione». da «Tokyo tutto l'anno. Viaggio nella grande metropoli» @einaudieditore BENVENUTO SETTEMBRE
Leggi tutto
Corina Bodrojan

La Nuova Zelanda riapre i confini: stop alle quarantene

Per la prima volta dall'inizio della pandemia, la Nuova Zelanda apre completamente in confini ai turisti internazionali. Ora il Paese consente l'ingresso dei turisti e degli studenti di ogni nazionalità. L'accesso è consentito anche alle navi da crociera e alle imbarcazioni provenienti dall'estero. Non è più prevista la quarantena anche se chi proviene da alcuni Paesi dovrà mostrare un certificato di vaccinazione. Per chi arriva in aereo invece sarà necessario sottoporsi a due test rapidi.  

Corina Bodrojan

Chiusura temporanea del Parco di Yellowstone

CHIUSURA TEMPORANEA del Parco di Yellowstone a causa delle recenti inondazioni e frane.    Tutte le porte di accesso al parco sono chiuse, anche la cittadina di Red Lodge in Montana è chiusa e non operativa. Jackson e Cody in Wyoming sono invece aperte.   L'intera area protetta, che si estende sugli stati del Wyoming, Montana e Idaho, resterà interdetta e finché il territorio non sarà rimesso in sicurezza tutti gli ingressi resteranno temporaneamente chiusi. I funzionari ora stanno ispezionando i danni a strade, ponti ed alle varie strutture.   Potete monitorare la situazione sul si...

CHIUSURA TEMPORANEA del Parco di Yellowstone a causa delle recenti inondazioni e frane.    Tutte le porte di accesso al parco sono chiuse, anche la cittadina di Red Lodge in Montana è chiusa e non operativa. Jackson e Cody in Wyoming sono invece aperte.   L'intera area protetta, che si estende sugli stati del Wyoming, Montana e Idaho, resterà interdetta e finché il territorio non sarà rimesso in sicurezza tutti gli ingressi resteranno temporaneamente chiusi. I funzionari ora stanno ispezionando i danni a strade, ponti ed alle varie strutture.   Potete monitorare la situazione sul sito ufficiale del National Park Service   https://www.nps.gov/yell/index.htm
Leggi tutto
Corina Bodrojan

Oman, eliminate ultime restrizioni covid

Cadono definitivamente tutte le restrizioni anti Covid-19 ancora vigenti nel Sultanato. Per entrare nel Paese non sarà  più  necessario esibire alcun documento che attesti l’avvenuta vaccinazione,  l’uso della mascherina non è  più  obbligatorio e l’accesso ai luoghi pubblici è  consentito senza limitazioni.

Corina Bodrojan

Un italiano in Islanda di Roberto Luigi Pagani

Siete appassionati delle Terre del Nord? Allora vi consiglio la lettura di un bellissimo libro di Roberto Luigi Pagani: "Un italiano in Islanda" - Sperling & Kupfer " La chiamano la Terra del Ghiaccio e del Fuoco: una tundra avvolta dal gelo e punteggiata dai vulcani. È il Paese delle aurore boreali, delle pulcinelle di mare, degli iceberg e dei geyser. Comunemente, l'Islanda è tutto questo. Ma per conoscere veramente quest'isola, per scoprire la sua anima, non basta fermarsi alle prime impressioni. Perché ghiacciai e spiagge nere non sono solo meraviglie della natura, ma anche silenziosi testimoni di sbarchi di pirati e cacce agli str...

Siete appassionati delle Terre del Nord? Allora vi consiglio la lettura di un bellissimo libro di Roberto Luigi Pagani: "Un italiano in Islanda" - Sperling & Kupfer " La chiamano la Terra del Ghiaccio e del Fuoco: una tundra avvolta dal gelo e punteggiata dai vulcani. È il Paese delle aurore boreali, delle pulcinelle di mare, degli iceberg e dei geyser. Comunemente, l'Islanda è tutto questo. Ma per conoscere veramente quest'isola, per scoprire la sua anima, non basta fermarsi alle prime impressioni. Perché ghiacciai e spiagge nere non sono solo meraviglie della natura, ma anche silenziosi testimoni di sbarchi di pirati e cacce agli stregoni. Perché sotto le luci del Nord vive un popolo con una cultura straordinaria, in parte molto diversa dalla nostra, ricca di capolavori letterari e tradizioni affascinanti. Perché l'architettura moderna, talvolta poco attraente, racchiude profumi ed esperienze sorprendenti. Questa Islanda ce la racconta Roberto Luigi Pagani, autore del celebre blog Un italiano in Islanda. L'autore, che dal 2014 vive a Reykjavík, ci prende per mano e ci porta alla scoperta dell'isola attraverso venti tappe fondamentali: parte dal promontorio di Ingólfshöfði, dove ha avuto inizio la storia d'Islanda, e passa da luoghi come Hörgsland e le sue leggende elfiche. Dalle case di torba di Glaumbær all'isola di Flatey, che dà il nome al più prezioso manoscritto islandese. Dalle vie trafficate e dai bar profumati di cannella della capitale ai solitari altipiani. Questo libro è una guida in cui si fondono mito, magia, storia, costume, geologia. Ma non solo: scopriamo l'Islanda anche dal punto di vista dell'autore che, con voce appassionata, ci racconta senza censure le difficoltà e la bellezza del vivere in un luogo così remoto, scardina pregiudizi e preconcetti, svela le differenze tra le nostre culture e ci narra la sua meravigliosa storia d'amore con l'isola di ghiaccio. Un italiano in Islanda è un libro per scoprire un mondo sconosciuto e fantastico, una guida emozionale per chi ama viaggiare, anche solo con il cuore."
Leggi tutto
Corina Bodrojan

Notizie dalla Grecia

A partire dal 1 maggio, i viaggiatori in arrivo in Grecia non dovranno più esibire un certificato Covid digitale dell'UE (Green Pass). Più precisamente, la commissione Covid del governo ha deciso all'unanimità a partire dal 1 maggio: – i viaggiatori potranno entrare nel Paese senza presentare un certificato covid digitale che indichi se qualcuno è stato vaccinato contro il Covid-19, un certificato di guarigione o un test negativo – l'ingresso a ristoranti, caffè, bar, negozi e luoghi di intrattenimento sarà consentito a tutti. Il certificato di vaccinazione, il test o l'obbligo di prova del recupero sono stati eliminati – ristor...

A partire dal 1 maggio, i viaggiatori in arrivo in Grecia non dovranno più esibire un certificato Covid digitale dell'UE (Green Pass). Più precisamente, la commissione Covid del governo ha deciso all'unanimità a partire dal 1 maggio: – i viaggiatori potranno entrare nel Paese senza presentare un certificato covid digitale che indichi se qualcuno è stato vaccinato contro il Covid-19, un certificato di guarigione o un test negativo – l'ingresso a ristoranti, caffè, bar, negozi e luoghi di intrattenimento sarà consentito a tutti. Il certificato di vaccinazione, il test o l'obbligo di prova del recupero sono stati eliminati – ristoranti, caffè, bar, negozi e luoghi di intrattenimento potranno funzionare a pieno regime (100%). – non è più necessario indossare la mascherina all'aperto. Per maggiori info: https://www.viaggiaresicuri.it/country/GRC
Leggi tutto
Corina Bodrojan

𝕃𝕒 𝕄𝕠𝕟𝕦𝕞𝕖𝕟𝕥 𝕍𝕒𝕝𝕝𝕖𝕪 𝕔𝕚 "𝕣𝕚𝕡𝕖𝕟𝕤𝕒"...

  Com' era prevedibile (ma non certo) le restrizioni pubblicate a Marzo per l' accesso al "17 miles loop" di Monument Valley (la strada sterrata che percorre la vallata) sono state riviste. Si parlava al tempo di solo 25 veicoli contemporaneamente nell' intera strada (27 km) e adesso, con un' ordinanza datata 5 Aprile ma circolata ufficialmente solo da poco, si torna al 75 % della capacità e probabilmente per l'estate si tornerà al 100 % (ma non è detto...). L' ultimo accesso al loop è consentito alle 17:00, la strada chiude alle 19:30 fino a tutto settembre. Il nostro consiglio è sempre quello di fare il tour coi nativi, migliore esp...

  Com' era prevedibile (ma non certo) le restrizioni pubblicate a Marzo per l' accesso al "17 miles loop" di Monument Valley (la strada sterrata che percorre la vallata) sono state riviste. Si parlava al tempo di solo 25 veicoli contemporaneamente nell' intera strada (27 km) e adesso, con un' ordinanza datata 5 Aprile ma circolata ufficialmente solo da poco, si torna al 75 % della capacità e probabilmente per l'estate si tornerà al 100 % (ma non è detto...). L' ultimo accesso al loop è consentito alle 17:00, la strada chiude alle 19:30 fino a tutto settembre. Il nostro consiglio è sempre quello di fare il tour coi nativi, migliore esperienza e contributo a mantenere in vita le attività locali gestite dai navajo. A seguire link con maggiori info. https://navajonationparks.org/navajo.../monument-valley/  
Leggi tutto

Accedi alla Lista Nozze

Scrivi la parola chiave comunicata dagli sposi ed accedi alla lista

I top seller del momento

Monument Valley

Stati Uniti

Il Grande Ovest degli Stati Uniti
#avventura #grandwest #cowboys #frisco #scoperta #natura #fly&drive
4.9 (234)
colazione in camera

Maldive

Maldive esclusive
#romantico #spa #relax
4.9 (234)
viaggio in francia

Francia

Week end a Parigi
#parigi #pigalle #amici #weekend
4.9 (234)