Argentina + Brasile. Soggiorno mare: Brasile

Incanto sud americano

Argentina, una delle mete più sottovalutate. Fernando de Noronha, isola quasi sconosciuta ai più. Un mix perfetto per vivere i contrasti naturali dell'America Latina.

Descrizione del viaggio

Incanto sud americano

La Capital Federal

Il viaggio inizia da Buenos Aires, città che subito vi coinvolgerà nella sua vita frenetica 24 ore su 24: da soli o con una guida che potremo prenotare dall'Italia avrete modo di conoscere i vari barrios: il Microcentro attivissimo in orari d'ufficio, Puerto Madero con i suoi edifici ristrutturati e avveniristici, Palermo con i suoi parchi e le sue strade ciottolate, Recoleta con il cimitero che ospita le spoglie della mai dimenticata Evita Peron, e ovviamente la coloratissima Boca.
Per pranzare e cenare, nessun problema: ovunque troverete bar e ristoranti per tutte le tasche. Non dimenticatevi però di gustarvi un caffè da Tortoni, locale storico su Avenida de Mayo.

I grandi panorami

Raggiungerete in volo El Calafate, base di partenza per le più belle escursioni nella Patagonia Argentina: con una guida locale raggiungerete il fronte dell'imponente Perito Moreno. Resterete ipnotizzati dal rumore del ghiacciaio, che scricchiola e tuona, sgretolandosi in enormi blocchi che cadono nel Lago Argentino. Se vorrete, sarà possibile organizzare una giornata in una estancia, ammirando anche gli altri ghiacciai della zona.
Con un'auto a noleggio o con un bus locale, percorrerete un tratto della Ruta 40: uno sterrato che avrà come cornice le Ande e il "nulla patagonico", fino a El Chalten.
E, con un altro volo, arriverete poi nella Terra del Fuoco: Ushuaia è veramente "el fin del mundo". Oltre, c'è solo l'Antartide.

Il nord tropicale e Fernando de Noronha

Il viaggio prosegue volando verso nord, in una terra tropicale, confine naturale tra Argentina, Brasile e Paraguay: siete pronti per ammirare uno degli spettacoli naturali più incredibili del pianeta! Il Parco Nazionale Iguazú ospita le omonime cascate: il fiume rovescia il suo imponente flusso da 70 m d'altezza diramandosi in ben 275 salti. Come contorno, oltre 2000 tipi di piante e una fauna esotica con più di 400 uccelli.

Sarà possibile, se preferite, includere anche una tappa nella fantastica Rio de Janeiro, comodamente collegata con voli diretti dalle Cascate di Iguazú.

Altrimenti, sarà ora del meritato relax: volerete direttamente a Recife e, da qui, a Fernando de Noronha per trascorre gli ultimi giorni di un viaggio che cambierà le vostre vite per sempre.

Destinazioni

buenos aires - ushuaia - el calafate - el chaltén - buenos aires - cascate di iguazú - recife - fernando de noronha - recife