Battambang

L’altra Cambogia

#tombraider #avventura #culturelontane #visitcambogia #scoperta #bellezzeculturali

tour + mare

Cambogia

Dalle popolazioni tribali dedite all’animismo, alla biodiversità del fiume Mekong e all’ecosistema del lago Tonlè Sap: un patrimonio naturale e culturale da proteggere e conoscere.

Durata

13-16 giorni

Prezzo a persona

da 3000 a 4000 €
volo incluso

Recensione

stella 5/5

IDEALE PER:

Richiedi preventivo

L’altra Cambogia

13-16 giorni

da 3000 a 4000 €

Richiedi un preventivo su misura

L’altra Cambogia

Conosci CartOrange?

Informazioni sul trattamento dei dati personali *

La informiamo, nel quadro della vigente normativa in materia di dati personali (Regolamento Ue 2016/679 e D.Lgs. 196/2003). I dati da Lei forniti saranno utilizzati da CartOrange, titolare del trattamento, e dal Consulente per Viaggiare® esclusivamente al fine di dare corso alla sua richiesta e rispondere alle sue domande e non saranno conservati per ulteriori trattamenti. Per l'esercizio dei diritti previsti dalla vigente normativa può scrivere al seguente indirizzo: CartOrange srl - Via Crocefisso 21 - 20122 Milano. Maggiori dettagli sul trattamento sono consultabili nella privacy policy generale del sito.

Prendo atto che solo barrando la casella per esprimere il mio consenso, potrò beneficiare della seguente opportunità: usufruire di promozioni commerciali di prodotti o servizi della CartOrange o di partner della stessa, attraverso l'invio di lettere, messaggi di posta elettronica, newsletter, materiale pubblicitario, anche mediante sistemi automatizzati, e attraverso l'utilizzo di ogni altro strumento di comunicazione, come fax, telefono e social media. La mancata manifestazione del consenso le farà perdere questa opportunità.

Informazioni sul trattamento dei dati personali
La richiesta è stata inviata correttamente.

Home Viaggi L’altra Cambogia

Il patrimonio di Angkor Wat

Emblema della ricchezza del regno Khmer e dall’architettura caratterizzata da torri a forma di gemma di loto e da un fitto intreccio di gallerie, il complesso di templi di Angkor è un sito religioso sacro ai buddhisti, il più grande sito religioso al mondo per...

Leggi tutto
Emblema della ricchezza del regno Khmer e dall’architettura caratterizzata da torri a forma di gemma di loto e da un fitto intreccio di gallerie, il complesso di templi di Angkor è un sito religioso sacro ai buddhisti, il più grande sito religioso al mondo per estensione, e Patrimonio Mondiale UNESCO. Si narra che per la sua costruzione, siano stati impiegati per 40 anni oltre 300.000 uomini e migliaia di elefanti. È consigliabile dedicare almeno due giorni alla visita di questo immenso complesso di templi: tra i più degni di nota, Angkor Wat, che si staglia davanti all’ingresso nella sua maestosità; Bayon, con i suoi enigmatici volti e il Ta Prohm, visibile ancora oggi nello stato di abbandono in cui fu trovato nella giungla, completamente sovrastato dagli alberi e dalle loro radici.

Le minoranze e le popolazioni tribali

La Cambogia ha una pesante eredità, segnata dalla spietata dittatura degli khmer rossi guidati da Pol Pot, che causò epurazioni di massa e deportazioni dalle città verso le campagne. Oggi la Cambogia accoglie oltre 24 gruppi etnici, in particolare nelle provin...

Leggi tutto
La Cambogia ha una pesante eredità, segnata dalla spietata dittatura degli khmer rossi guidati da Pol Pot, che causò epurazioni di massa e deportazioni dalle città verso le campagne. Oggi la Cambogia accoglie oltre 24 gruppi etnici, in particolare nelle province più remote dell’est come Mondulkiri e Ratanakiri dove vivono oltre 10 minoranze, tra cui i bunong. Dediti al culto dell’animismo, che riconosce sacralità negli alberi della foresta e in oggetti come i gong o le giare, ai tempi del regime, furono perseguitati. Oggi è possibile conoscere meglio queste popolazioni, che abitano ancora le case tradizionali in stile Phnong e addomesticano elefanti: il Phnom Prich Wildlife Sanctuary consente di trascorrere qualche giorno qui per conoscere e tramandare il loro patrimonio culturale.

La biodiversità e un ecosistema unico

La Cambogia accoglie diversi ecosistemi, alcuni dei quali a rischio, come quello del lago Tonlé Sap: dichiarato riserva della Biosfera UNESCO, è una delle zone più pescose al mondo ma oggi minacciata dai cambiamenti climatici. Lungo il corso del Mekong nella p...

Leggi tutto
La Cambogia accoglie diversi ecosistemi, alcuni dei quali a rischio, come quello del lago Tonlé Sap: dichiarato riserva della Biosfera UNESCO, è una delle zone più pescose al mondo ma oggi minacciata dai cambiamenti climatici. Lungo il corso del Mekong nella provincia di Kratie, puoi visitare incantevoli ecosistemi dove si possono avvistare i rarissimi delfini d’acqua dolce e le altrettanto rare tartarughe dal guscio morbido, che vivono nei fondali del fiume. A Mondulkiri, meta ideale per il turismo ecologico, puoi trovare la Seima Protected Forest, che protegge gibboni, scimmie, orsi ed elefanti selvatici, mentre a Ratanakiri, c’è il Lumphat Wildlife Sanctuary, casa delle tigri, dei bufali selvatici e degli avvoltoi dalla testa rossa. Diversi progetti proteggono gli ele-fanti a rischio.

Dettagli viaggio

Itinerario

cambogia piazza
Phnom Penh
cambogia riva al tramonto
cambogia elefanti
cambogia cascate
 Prasat Preah Vihear
Battambang
Sihanoukville

GIORNO 1

Partenza con volo aereo dall’Italia per la Cambogia. Pasti e pernottamento a bordo.

GIORNO 2

Arrivo in aeroporto e trasferimento in città dove puoi iniziare la tua visita, in autonomia o con una guida locale. Parti dalla zona sud, testimonianza della dominazione francese, visibile nell’architettura coloniale e nei colori degli edifici ministeriali e delle residenze. Visita il Palazzo Reale un complesso di edifici e padiglioni, alcuni in stile europeo e alcuni che riprendono lo stile tradizionale dell’arte Khmer. Al suo interno sorge la Stanza del Trono e la Pagoda d’argento, con il Buddha in oro, cristallo e diamanti e scale in marmo italiano. Visita il monumento dell’Indipendenza e dell’Amicizia tra Cambogia e Vietnam, il Museo Nazionale che ospita una splendida raccolta di arte Khmer, e il tempio Wat Phnom Hill, sacro ai locali che qui portano offerte e fiori di loto. A memoria della dittatura degli khmer rossi guidati da Pol Pot, visita il toccante ex carcere, oggi museo Tuol Sleng. Assapora lo street food locale con un giro in tuk tuk tra le bancarelle del Mercato Centrale, dove puoi anche acquistare meraviglioso artigianato locale. In serata, passeggiata lungo le animate rive del Mekong. Pernottamento in hotel.

GIORNO 3

Partenza verso est per raggiungere la provincia di Kratie e, dopo 5 ore circa, arrivo a Chhlong, cittadina lungo il fiume Mekong. Sistemazione in hotel. Nella cittadina si trovano architetture coloniali degne di nota, come la magnifica villa del governatore, dalle tinte giallo e bianco, oggi in stato di abbandono. Lungo il fiume sorgono altre residenze dello stesso periodo, saccheggiate dagli khmer rossi. Nei dintorni, è possibile ammirare lo svolgersi lento della vita rurale come gli aratri tirati dai buoi che a seconda delle stagioni utilizzati per la semina o per la raccolta del riso. Pernottamento in hotel.

GIORNO 4

Parti da Chhlong per raggiungere in barca Koh Trong, un’isola che sorge sul fiume Mekong, di fronte alla cittadina di Kratie, sito d’interesse naturalistico e storico: qui è possibile vedere un vecchio stupa buddhista e visitare il piccolo villaggio che sorge sull’acqua. Nell’area è possibile avvistare le rare tartarughe del Mekong, dal carapace morbido, che vivono nel fondo fangoso del fiume e che, fino al 2007, erano considerate estinte. Inoltre, poco più nord di Kratie sempre su un tratto del Mekong, un’escursione sul fiume consente di poter avvistare i rarissimi delfini Irrawaddy d’acqua dolce, di cui restano ormai pochi esemplari. Pernottamento in hotel.

GIORNO 5

Oggi si prosegue per raggiungere la provincia di Mondulkiri, con la capitale Sen Monorom, caratterizzata da un paesaggio lussureggiante, fatto di montagne, foreste, colline e cascate, come la potente Bousra. Quest’area è ancora poco sviluppata dal punto di vista turistico, aspetto che la rende interessante per chi desideri approfondire la conoscenza del Paese. Tutelate dal Phom Prich Wildlife Sanctuary, è possibile entrare in contatto con le minoranze delle comunità tribali Bunong, che conducono uno stile di vita rurale, dedito alla coltivazione di riso, alla produzione del miele e alla raccolta della resina. Di religione animista ritengono la foresta e alcuni alberi centenari le loro divinità; è possibile visitare le case tradizionali Phnong con il tesoro a loro più sacro, rappresentato da una grande giara o un gong tradizionali, antichi più di 1000 anni. Pernottamento in hotel. 

GIORNO 6

Giornata dedicata alla scoperta della natura e del paesaggio della provincia di Mondulkiri. È possibile visitare il Mondulkiri Project, un santuario degli elefanti gestito da popolazione locale: dedicato alla conservazione degli animali in pericolo o sfruttati, è in grado di fornire supporto anche alle comunità locali. Puoi dare da mangiare ai grandi pachidermi e persino aiutare a lavarli. Inoltre, sono previsti dei percorsi di trekking nella giungla. È inoltre possibile visitare la Seima Protected Forest dove avvistare gibboni, scimmie, orsi ed elefanti selvatici. Tempo a disposizione per visitare le cascate di Sen Monorom e di Bousra, a circa 1 ora dal capoluogo, con due salti e piattaforme panoramiche, dove è possibile anche fare un percorso natura in zip line. Pernottamento in hotel.

GIORNO 7

Si riprende il viaggio in direzione Ratanakiri, splendida area rurale fuori dalle rotte turistiche più battute, ideale per gli amanti dell’eco-turismo e ricca di biodiversità.Tempo a disposizione per un bagno nel lago Yeak Loam, un lago di origine vulcanica ritenuto sacro o per scoprire le tante cascate dell’area, come Katieng e Kachanh. Inoltre, puoi intraprendere interessanti percorsi di trekking nella giungla. La zona è anche conosciuta per l’attività di estrazione di pietre preziose  in particolare zircone blu, ametista e opale nero. Si può infine visitare con un ranger la maggiore attrazione dell’area: il Lumphat Wildlife Sanctuary dove poter avvistare tigri, elefanti, avvoltoi dalla testa rossa, bufali selvatici ed orsi a stretto contatto con una la splendida natura. Pernottamento in hotel.

GIORNO 8

Si continua il viaggio per raggiungere Preah Vihear, una provincia scarsamente popolata, dalla rete stradale poco sviluppata, la cui attrazione principale è rappresentata dall’omonimo tempio della montagna Prasat Preah Vihear. Dedicato alla divinità induista Shiva ed emblema dell’architettura khmer, è iscritto tra i Patrimoni UNESCO. Costituito da una serie di santuari, uniti da un reticolo di scale e marciapiedi presenta cinque Gopura o ingressi, talvolta sormontati da torri. Il tempio, perfettamente conservato, merita una visita sia per la sua magnificenza sia per la sua posizione che sovrasta l’omonima regione remota della Cambogia settentrionale. Pernottamento in hotel.

GIORNO 9

Prosegui il viaggio lungo un percorso di circa 4 ore dove puoi osservare la foresta e diverse scene di vita rurale attraverso piccoli villaggi e stili di vita tradizionali. Arrivo a Siem Reap , cittadina situata sulle rive del lago Tonlé Sap, protetto dall’UNESCO ed ecosistema importantissimo per la fauna acquatica e terrestre e per la vita delle popolazioni che popolano le sue sponde in caratteristici villaggi galleggianti. Siem Reap è il villaggio sorto nei pressi del complesso di Angkor e rappresenta un’ottima base dalla forte impronta turistica per scoprire gli entusiasmanti dintorni. Pernottamento in hotel.

GIORNO 10

Giornata dedicata alla visita del complesso di Angkor Wat, Patrimonio Mondiale UNESCO e uno dei più importanti siti archeologici del sud-est asiatico. L’area archeologica è tra le più importanti e spettacolari al mondo e diversi sono i templi imperdibili tra i quali segnalare il tempio di Banteay Srei che custodisce uno dei gioielli più straordinari dell'arte khmer. Costruito in pietra arenaria rosa, presenta capolavori di scultura in ottimo stato di conservazione che sorprendono per la loro raffinatezza. Il tempio principale il meraviglioso tempio di Angkor Wat, patrimonio mondiale dell'Umanità Unesco, con le sue forme slanciate ed i suoi straordinari bassorilievi, è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo e tuttora utilizzato per funzioni religiose. Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti quasi ad inghiottirne le architetture in uno scenario di forte suggestione talmente particolare da essere stato utilizzato anche come set cinematografico in alcune pellicole di successo. Il Bayon riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti è composto da torri quadrangolari raffiguranti oltre 200 volti del Dio Avalokitesvara che ti osservano in modo enigmatico. Phnom Bakheng e Pre Rup sorgono il posizione elevata e sono ideali per ammirare il tramonto con il sole che cala sulla giungla e sulle risaie.  Pernottamento in hotel.

GIORNO 11

Trasferimento all’aeroporto di Siem Reap per prendere il volo con destinazione Sihanoukville, città affacciata sul Golfo del Siam. Da qui si prende il traghetto per raggiungere, in circa un’ora, l’isola di Koh Rong Samloem e la sua isola gemella, una delle più belle destinazioni turistiche della Cambogia. Tempo a disposizione sull’isola che è caratterizzata da villaggi di pescatori e una giungla impenetrabile all’interno. Pernottamento in hotel.

GIORNI 12-14

Giornate dedicate al relax sulle bellissime spiagge di sabbia bianca dell’isola di Koh Rong Sam-loem come Lonely Beach e Saracen Bay, la spiaggia più bella dell’isola, con fine sabbia bianca e mare turchese e dove si trovano i principali resort. Long Set o spiaggia dei 4 km ospita resort di medio livello. Alcune spiagge sono accessibili solo in barca, per cui è bene dedicare almeno un giorno all’attività di scoperta via mare. La costa orientale e meridionale oltre che in barca è raggiungibile anche attraverso sentieri relativamente semplici che attraversano la foresta che ammanta gli interni. L’approdo di Chhner Daung offre la possibilità di visitare il villaggio di pescatori di Daem Thkov, particolarmente affascinante al tramonto. Non mancano anche le occasioni di divertimento: in particolare, la spiaggia di Koh Toch è popolata da club e bar dove è possibile anche fare le ore piccole, lasciandosi coinvolgere da un beach party. Pernottamento in hotel.

GIORNO 14

Partenza in traghetto dall’isola per poi raggiungere la cittadina di Sihanoukville e da qui la capitale Phnom Penh lungo un tragitto di circa 5 ore. Trasferimento in aeroporto e imbarco sul volo di rientro per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

GIORNO 16

Arrivo in Italia.

Caratteristiche del viaggio

IDEALE PER:

Amici

Coppia

cultura
100%
mare
25%
natura
75%
divertimento
25%
relax
25%

Migliori esperienze

IL SANTUARIO DEGLI ELEFANTI

A Mondulkiri trovano riparo elefanti in pericolo: qui puoi dar loro da mangiare e persino lavarli. La gestisce del campo è cambogiana e visitandolo supporti le popolazioni locali.

RANGER PER UN GIORNO

Con la guida di un ranger nel Lumphat Wildlife Sanctuary, puoi imparare ad orientarti e a riconoscere le tracce di animali come tigri, elefanti, bufali selvatici ed orsi.

STREET FOOD A PHNOM PENH

La cucina cambogiana è conosciuta per i piatti a base di pesce e latte di cocco, i deliziosi curry ma anche per insolite preparazioni come tarantole fritte e grilli arrosto.

VILLAGGI GALLEGGIANTI

Le popolazioni del Lago Tonlé Sap sono abituate a vivere in case adagiate sull’acqua, fonte di pesca e di vita. Visita un villaggio galleggiante per conoscerne usi e costumi.

I TEMPLI DI ANGKOR IN TUK TUK

Puoi visitare i Templi di Angkor in e-bike con una escursione guidata per raggiungere i diversi complessi templari del vastissimo sito in modo sostenibile.

I nostri Consulenti

PERSONALIZZA QUESTO VIAGGIO CON UNO SPECIALISTA

 

Ottenere una proposta per questo viaggio è facile e gratuito:

 

1. Richiedi il preventivo;

2. Lo specialista di questo viaggio ti risponde;

3. Studia una proposta su misura per te;

4. Ti invia il preventivo gratuito e senza impegno!

Margherita Bognetti Margherita Bognetti Dicono di me 5 (42) Dicono dei miei viaggi 4.6 (35) Valeria Giannone V. Valeria Giannone Dicono di me 5 (3) Dicono dei miei viaggi 4 (2)

Cambogia

Cosa comprende

Tutti i pernottamenti nelle strutture prescelte con trattamento di prima colazione; soggiorno nell’hotel sull’isola di Koh Rong con trattamento di pensione completa; trasferimenti da/per gli aeroporti e tra le località come da programma; tour individ...

Leggi tutto

Tutti i pernottamenti nelle strutture prescelte con trattamento di prima colazione; soggiorno nell’hotel sull’isola di Koh Rong con trattamento di pensione completa; trasferimenti da/per gli aeroporti e tra le località come da programma; tour individuale o di gruppo con guida locale come da programma; assicurazioni base annullamento, copertura bagagli e spese mediche; quote iscrizione.

DURATA 16 giorni

VOLO INCLUSO IN QUESTO VIAGGIO

Fasce di prezzo indicative; esclusi periodi di alta stagione e tasse aeroportuali quando volo compreso

Ti potrebbero anche interessare questi viaggi

ragazza laos

Cambogia Laos Vietnam

10-12 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

Il meglio dell'Indocina
#bellezzeculturali #Asia #natura

Il tempo sembra essersi fermato in Indocina e con questo viaggio, ricco di sorprese e tra i Best Seller, scopri la storia, la cultura e i paesaggi della Cambogia, Laos e Vietnam.

5 (1)
Coppia a Phi Phi Island

Thailandia Cambogia

più di 17 giorni

da 3000 a 4000 €

Volo incluso

Sui Set di Thailandia e Cambogia
#scoperta #tombraider #thebeach #unanottedaleoni #movielocations #spiaggebianche #bangkok #mayabeach

Tre film di successo per un emozionante viaggio: la vibrante Bangkok di “Una notte da leoni 2”, lo splendore di “The Beach” a Phi Phi Island, i templi cambogiani di “Tomb Raider”.

4.6 (274)
cambogia coppia

Cambogia Filippine

13-16 giorni

da 4000 a 5000 €

Volo incluso

Cambogia e Filippine
#amici #spiritualità

Un viaggio sorprendente che sposa i paesaggi e l’incredibile patrimonio archeologico della Cambogia con le spiagge paradisiache di El Nido sull’isola di Palawan alle Filippine.

5 (1)
Pescatore impressionato

PARTI PER IL TUO VIAGGIO IDEALE

Non ci importa come sei!

Conta ciò che vuoi! Personalizza questo viaggio sulla base delle tue esigenze