Namibia

Namibia, unica e meravigliosa

La Namibia va visitata per godere dell'essenza più pura dei migliori paesaggi africani, del senso dello spazio, del bagliore abbacinante dei suoi colori, della gentilezza della sua gente.

Descrizione del viaggio

Namibia, unica e meravigliosa

Il fascino irresistibile del Parco Etosha

Etosha, un nome che richiama mille suggestioni, nella lingua Oshivambo significa "grande luogo bianco": bianco come la superficie salina che lo ricopre per parecchi ettari, che lo rende unico e inconfondibile, bianco come il bagliore luminoso che vi accompagnerà nella visita. Abitato da rinoceronti neri e bianchi (appena reintrodotti dal governo Namibiano), rettili, anfibi e un'elevata quantità di uccelli, è uno dei luoghi più affascinanti della Namibia, con gli animali visibili intorno alle numerose pozze d'acqua. Un comodissimo safari camp vi restituirà le energie dopo diverse ore passate in 4x4 per la sua visita: i safari camp sono infatti attrezzati con ogni comfort, dalla piscina all'aria condizionata a bar che servono anche cocktail di marcato timbro africano.

Le indimenticabili e remote Epupa Falls

Qui siamo quasi ai confini del mondo, nel cuore dell'Africa più nera, vicini al confine con l'Angola. Il fiume Kaokoland crea in questi luoghi una serie di giochi d'acqua dal fascino indescrivibile, dove farete senz'altro un bel bagno, che introducono anche alla visita dei luoghi più remoti e selvaggi dove abitano le comunità seminomadi degli Himba. Un campo tendato è l'unico ristoro possibile, ma il piacere che vi darà il ritrovarsi in una dimensione arcana e sconosciuta alla civiltà occidentale vi ripagherà ampiamente del piccolo disagio di qualche ora. Anche la guida dovrà essere attenta, e immancabile sarà una doppia ruota di scorta. La popolazione locale, particolarmente gentile e disponibile, sarà per voi una piacevole scoperta.

Il deserto del Namib: l'infinito campo da tennis

È il deserto per eccellenza, che dà anche il nome alla nazione e, a detta di molti, uno dei luoghi più affascinanti al mondo, oltre che uno dei deserti più antichi della Terra (43 milioni di anni). Un infinito e ondulato campo da tennis, rosso carminio, non di rado avvolto dalla nebbia che crea un contrasto sorprendente. Vi ritroverete a percorrere, meglio se a piedi e con scorta d'acqua, per non rischiare di finire insabbiati, le dune più alte del mondo, in un contrasto di colori che non potrete dimenticare.

Destinazioni

waterberg - etosha - owamboland - epupa falls - opuwo - damaraland - swakopmund - deserto del namib - deserto del kalahari