Kenya: la guida di viaggio

L'Africa dei tramonti, dei safari, delle emozioni pure, della nostalgia infinita quando si torna a casa, dei colori più caldi, degli animali più belli, delle favole che abbiamo sentito per anni...

Kenya: la guida di viaggio per te

Nella lingua swahili la parola safari significa viaggio, e il Kenya è il paese che più di ogni altro incarna questo viaggio. E' qui infatti che la sagoma di giraffe ed elefanti contro il cielo infuocato dal tramonto, nel cuore della savana, è diventata il simbolo di quello che l'Africa rappresenta per noi: il mistero, l'emozione, il richiamo più selvaggio. Chi arriva in Kenya, per la sua foresta, le città, i fondali di corallo, popolati da delfini e tartarughe, le sue distese di sabbia, il suo popolo, i suoi colori, sa che andrà via portandosi questo Paese nel cuore.

Viaggio consigliato a...

Chi vuole provare l'esperienza del safari più autentico, chi vuole abbandonarsi al dolce Mal d'Africa, chi sogna l'incontro con i mitici Big Five: il leone, il leopardo, l’elefante, il bufalo ed il rinoceronte!

Dicono dell'Africa

L’aria, in Africa, ha un significato ignoto in Europa: piena di apparizioni e miraggi, è, in un certo senso, il vero palcoscenico di ogni evento - Karen Blixen

I tramonti di quell’inferno africano si rivelavano straordinari. Non te li toglieva nessuno. Ogni volta tragici come mostruosi assassinii del sole. Un immenso bluff. Soltanto che c’era troppo da ammirare per un uomo solo - Louis-Ferdinand Céline

Mini tour del Kenya

I parchi del Kenya

La meraviglia delle migrazioni di massa degli animali, in un paesaggio rosso e oro, dove la foresta è incontaminata. Benvenuti nel parco Masai Mara, una terra ancestrale, dove gli gnu si inseguono dalle prime ore del mattino ed è possibile assistere a uno spettacolo unico al mondo. Qui potrete muovervi viaggiando in fuoristrada, guidati da uno dei nativi Maasai, a cavallo o in mongolfiera.

La Shamba Hills National Reserve resta la destinazione perfetta per gli amanti degli animali. Qui cuccioli di elefanti - più che in qualsiasi altro posto del Kenya - si inseguono allegramente, in una prateria abitata da scimmie, antilopi, bufali e giraffe.

Chi volesse toccare con un dito il Kilimanjaro può aggirarsi nelle praterie del parco Amboseli, fra paludi di acqua dolce, savana arida e brulla, stagni ricchi di canneti, pianure di erbe e arbusti, foreste e distese laviche: uno spettacolo unico che non potete perdere!  Il safari  per definizione vi aspetta invece nel parco più grande del Kenya, lo Tsavo, teatro del selvaggio, con le sue distese di  terra rossa, le sue foreste di altissimi baobab, fra zebre, ghepardi, elefanti e gazzelle in libertà.

Il mare del Kenya

L'oceano Indiano bagna il Kenya per quattrocento pittoreschi chilometri di costa, da Diani, a Malindi alla suggestiva Watamu  con la sua spiaggia incantevole, forse la più bella di questa terra. A Diani Beach, fra bagni coi delfini, immersioni a ridosso della barriera, voli sul kite ed escursioni nella vicina e selvaggia Gazi, con le sue foreste di mangrovie, potrete assaporare l'essenza della vita marina locale.

Chi cerca il relax totale può puntare all'esotica Lamu, pacifica isoletta tropicale dove il tempo si è fermato, fra spiagge e antiche dimore aristocratiche. L’isola è un meraviglioso angolo di dune sabbiose, dove minuscoli villaggi sono nascosti fra piantagioni di cocco e mango. Nei pressi dell'isola di Wasini invece, si sviluppa il celestiale Kisite Marine National Park, riserva marina di coralli, cetacei e pesci colorati dove trascorrere il tempo sotto l'acqua, o nelle sue spiagge paradisiache.

Mombasa e Nairobi, le città

Città multiculturale, sopravvissuta a un passato complesso, affascinante e carica di suggestioni, Mombasa mescola l'Africa all'Arabia, attraverso architetture, religioni, sapori. Fra vecchi tribunali, strade coloniali, il mercato locale che sprigiona i suoi profumi intesi, questa suggestiva porzione di Kenya accoglierà chi, oltre alla natura, ha voglia di scoprire meglio la storia di questo paese. Nairobi, eclettica, multiculturale, vibrante e piena di contraddizioni, vi attende invece coi suoi ristoranti di lusso, i suoi negozi eleganti e i suoi grattacieli.

Il viaggio di nozze in Kenya

Nel paese dei safari, dove la terra rossa si mescola al blu del mare, ed esplode alla luce del tramonto, la luna di miele è un'esperienza carica di emozioni. Siete pronti a visitare a bordo di un fuoristrada gli angoli più remoti di questa località? E dopo tante avventure, potrete rilassarvi in uno dei romantici resort a bordo oceano, fra coccole e attenzioni...

Se avete dubbi su quale sia il miglior viaggio di nozze in Kenya chiedetelo al vostro consulente!

Le 3 esperienze più romantiche da fare in Kenya

  1. Trascorrere una notte in una tenda extra lusso, lungo l'incantevole lago Elmenteita, dove ogni giorno centinaia di fenicotteri rosa si danno appuntamento...
  2. Una cena a bordo del Tamarind Dhow, una barca a vela con ristorante che salpa da Mombasa. Qui al chiaro di luna e sotto le stelle, in mezzo all'oceano, potrete gustare raffinati manicaretti a base di frutti di mare... pura poesia!
  3. Qualche ora, mano nella mano nel suggestivo Giraffe Manor, un giardino tropicale dalle originali architetture, che ospita al suo interno stanze di lusso e ... giraffe a passeggio!

I viaggi di nozze top in Kenya

Viaggi cultura & divertimento in Kenya

Giraffe incuriosite dal vostro passaggio, zebre eleganti, agili gazzelle, branchi di elefanti che si muovono all'unisono, esemplari anziani e cuccioli teneri, così vicini come non li avete visti mai. L'intera foresta sembra essere lì per voi, eppure sembra così indifferente allo stesso tempo. Finché non arriva lui, il Re della savana. Maestoso, arruffato, pigro, fin quando non ha voglia di scattare, cacciare, farsi notare: è il leone a catturare la scena. Lo spettacolo unico al mondo degli animali più selvaggi, quelli che solo nei film avete visto così liberi e numerosi, vale davvero l'intero viaggio in Kenya. Dove, dopo l'avventura degli incontri, potrete godervi la vita da spiaggia con famiglia e amici, giocando fra le onde, osservando i pesci tropicali, navigando in brevi crociere e praticando sport divertenti ed emozionanti.

I viaggi top in Kenya

La cucina del Kenya

Chi può resistere al sapore dei croccanti sambusa, fagottini caldi ripieni di carne e verdure? La cucina keniota, carica dei sapori tipici africani, è una sorpresa gustosa che vi conquisterà. Dal riso al cocco all'ugali, la "polenta" bianca da accompagnare allo spezzatino di carne, allo stufato di pollo, alle focacce fritte, sulla tavola del Kenya ogni palato resterà soddisfatto.  Il latte di cocco, presente in molte preparazioni, si sposa con dolcezza con pesci e carni, mentre il profumato curry impreziosisce pietanze golose. Il top in fatto di ristoranti, si trova naturalmente a Nairobi, mentre lo street food è diffuso e squisito ovunque!

Cosa comprare in Kenya

Fra i grandi mercati artigianali di Nairobi e i banchetti lungo le strade polverose e rosse del paese, potrete trovare il miglior artigianato locale. Maschere, statue in legno, vestiti tipici in cotone e tela perfetti per la savana, sete dai colori cangianti, che arrivano dalla costa indiana, abiti confezionati su misura in meno di 24 ore da abili sarti del posto, gioielli decorati con pietre dure, binocoli da esploratori, argenti per la casa, spezie profumate e saporita frutta secca in grandi barattoli, statue e icone Masai. Come potete notare l'elenco dello shopping keniota è davvero infinito, siete pronti a portare a casa il vostro pezzo d'Africa?

3 consigli indispensabili sul Kenya

Quando andare: il periodo migliore per una visita del Kenya sono i mesi tra Dicembre e Febbraio.

I 3 libri da leggereSognavo l'Africa e Notti Africane di Kuki Gallmann - La mia Africa di Karen Blixen

Ricordatevi sempre di:  accettare una tazza di tè, quando vi viene offerta! I kenioti ci tengono particolarmente all'accoglienza (e qui il tè è davvero delizioso!)

Viaggio in Kenya e poi ...?

  • Si torna a casa...
  • Si va in Tanzania