Grecia. Soggiorno mare: Grecia

Cicladi, di isola in isola

Piccole baie e piccoli porti bagnati da acque paradisiache. Ritmi lenti, rumore di cicale, piccole taverne sulla spiaggia. Isole in cui il tempo si è fermato.

Descrizione del viaggio

Cicladi, di isola in isola

Atene e l'arrivo sulle Isole.

Atene è un'occasione da cogliere e non un luogo in cui fermarsi un attimo per poi ripartire. L'Acropoli da sola vale un viaggio, anche se non siete appassionati di archeologia. Troverete il luogo altamente evocativo e vi ricorderete che qui è nato tutto, dalla democrazia alla repubblica. E la sera potrete oziare fra i negozietti di Monastiraki, un piccolo quartiere incantevole completamente pedonale.
Dopo aver visitato Atene 5 ore di traghetto vi porteranno a Milos (in alternativa anche piccoli voli). Attraccare su un'isola greca è sempre un'emozione. Entrerete lentamente nella baia, vedrete avvicinarsi il piccolo porto di Adamas e inizierete a sentire l'odore dei suvlaki cotti sulla brace. Milos vi abbraccia con il suo ritmo rilassato e le sue spiagge con mare cristallino.

Naxos, la più grande delle Cicladi

Da Milos arriverete in traghetto a Naxos. Un'altra isola greca uguale alle altre penserete. E sarà l'errore più grande, perché la magnifica Naxos è completamente diversa da Milos.
Appena arrivati ritirerete il motorino che avrete già prenotato dall'Italia e inizierete la scoperta dell'isola. Naxos possiede un numero minore di spiagge rispetto a Milos ma scorci davvero unici, come il tramonto da vedere rigorosamente dal Portale di Apollo. I suoi numerosi siti archeologici e la sua Chora incantevole renderanno la vostra vacanza un'esperienza stupenda. E raggiungerete l'apice con una cena in una piccola taverna, direttamente sulla spiaggia con un miliardo di stelle sopra la vostra testa. Non esiste niente di più "greco" di questo.



Santorini e la sua magia

Quando al ritorno dal vostro viaggio vi chiederanno di descrivere Santorini la cosa migliore che potrete fare è mostrare le vostre foto. E' infatti difficilmente descrivibile la bellezza di questa piccola isola greca. Troverete che sia la più confusionaria e turistica delle tre e avrete ragione. Ma i motivi per approdare qui e qui concludere il vostro viaggio sono tantissimi. Il romanticismo lo respirerete in ogni angolo e non sentirete la mancanza di spiagge bellissime. I panorami da cartolina, gli ottimi ristoranti e l'architettura cicladica nella sua massima espressione vi compenseranno di tutto. Completamente diversa da Milos e anche da Naxos. Eppure anche qui, alla fine del vostro viaggio, immancabilmente, lascerete una parte del vostro cuore.

Destinazioni

atene - milos - naxos - santorini