Italia

Magici borghi d'Abruzzo

Short break alla scoperta dell'Abruzzo che non vi aspettate, tra i sapori, i paesaggi unici della Majella e i sorrisi delle persone. Un viaggio esperienziale che vi coinvolgerà a 360°.

Descrizione del viaggio

Magici borghi d'Abruzzo

Alla scoperta di Sulmona tra storia e sapori

Alle pendici della Majella ha inizio il vostro breve ma intenso viaggio. Verrete rapiti dall'avvolgente paesaggio abruzzese che potrete ammirare soggiornando a Bagnaturo, in una villa di campagna immersa nella natura. Pace e relax saranno le uniche due parole che guideranno il vostro viaggio fuori porta, nel cuore dell'Abruzzo. Dopo un sonno rigenerante visiterete la bella Sulmona, la cittadina barocca ricca di storia e cultura dove nacque il grande Ovidio e dove, in età preromana, fu inventato il confetto. Sapevate che Sulmona ne è ancora oggi la patria? Un mix di arte e golosità vi affascinerà fin dal primo momento. Passeggerete tra palazzi storici e chiese dal grande pregio architettonico. Un viaggio nel viaggio che vi trasporterà tra Antica Roma, Medioevo e tradizioni tramandate fino ad oggi.

Scanno, uno dei Borghi più Belli d'Italia

Una volta attraversate le incantevoli Gole del Sagittario immerse nel Parco Nazionale d'Abruzzo, giungerete a Scanno, il borgo incastonato tra le montagne che ha fatto innamorare i più famosi fotografi di tutto il mondo, da Henri Cartier-Bresson a Mario Giacomelli. Una perla che non può assolutamente mancare nel vostro viaggio! La stagione fredda rende Scanno ancora più speciale con i tetti colmi di neve e l'aria frizzante che ti solletica il viso, in un clima ovattato che vi farà innamorare di questo borgo al primo sguardo! Poco distante da Scanno potrete poi specchiarvi nell'omonimo lago e visitare la pittoresca chiesetta della Madonna del Lago. Gli scorci del borgo, il paesaggio immacolato e i succulenti piatti della cucina locale riempiranno la vostra valigia di ricordi indelebili.

I vivaci borghi del Parco Nazionale della Majella

Dopo due passi nel centro storico di Rivisondoli, il vostro viaggio nel cuore del Parco Nazionale della Majella proseguirà alla volta di Pescocostanzo, l'antica Pesclum Costantii, con le caratteristiche botteghe artigiane dei merletti, delle opere orafe e del ferro battuto, tradizioni secolari tramandate dal Medioevo fino ad oggi. L'Immacolata è il periodo migliore per visitare la vicina Roccaraso dove poter scovare piccole opere di grande pregio tra le bancarelle che popolano il centro del paese. Poco distante giungerete a Pacentro, affascinante borgo medievale alle pendici delle Montagne del Morrone, davvero suggestivo se visitato a dicembre quando il centro storico si colora con le luci del mercatino di Natale. Ciliegina sulla torta, una visita al Castello dei Caldora per un tuffo nel passato!

Destinazioni

bagnaturo - sulmona - scanno - rivisondoli - pescocostanzo - roccaraso - pacentro