Francia

Francia, il lato romantico

Questo è un viaggio pensato per chi, in poco tempo, vuole vedere, toccare, gustare, annusare e ascoltare tre regioni simbolo della Francia.

Descrizione del viaggio

Francia, il lato romantico

La Loira e i castelli dei Re di Francia

La prima parte di questo viaggio è dedicata al più vasto sito francese mai inserito nel Patrimonio mondiale dell’UNESCO: la Loira e i sui castelli. Seguendo il percorso di questo magico fiume, da Sully-sur-Loire fino a Nantes potrete immaginare di rivivere il passato francese, fortezze medievali, castelli rinascimentali e giardini monumentali. Blois, Tours e Nantes saranno le tappe di un'esperienza unica nel suo genere, che vi permetterà di scoprire piccoli gioielli poco conosciuti come Amboise, cittadina con una lunghissima storia alle spalle presso la quale, per un certo periodo, soggiornò anche Leonardo da Vinci. Tutte queste bellezze le potrete ammirare nel cuore di una natura intatta.

In Bretagna, per stimolare i 5 sensi

Lasciato il passato romantico della Loira, ora è il momento di farsi trascinare dalle emozioni che solo la Bretagna vi può regalare. Qui dovete osare: cavalcate, navigate, ballate al ritmo di una festa bretone ed, infine, concedetevi benessere e relax. Vannes, Bangor, Quimper e Saint-Malo, sono le tappe che vi apriranno le porte di questa meravigliosa regione. Da una località all'altra potrete visitare il Parc Naturel Grand Briere o gli insediamenti preistorici di Carnac e, ancora, le cittadine di Concarneau, con il magnifico centro storico, o Camaret-sur-Mer, bellissimo villaggio di pescatori dove sicuramente ne approfitterete per gustare un tipico pranzo con frutti di mare. Lungo la strada che vi porta a Saint-Malo costeggerete il litorale bretone che non assomiglia a nessun altro.

Normandia, tra Mont St. Michel e lo storico sbarco

Da Saint Malo a Rouen attraverserete la Normandia tutto d’un fiato. Mont Saint Michel e le spiagge dello sbarco sono tappe fondamentali, ma non dimenticate la costa d’Alabastro, dove le falesie scendono a picco sulle spiagge, e i tanti parchi naturali; e per finire Rouen, una città ricca di storia. Questo ricco patrimonio storico, culturale e naturale è annaffiato da eccellenze culinarie che potrete ritrovare tutte assieme durante la Fête du Ventre et de la Gastronomie Normande a Rouen. Ma tante sono le prelibatezze dalle ostriche all’escalope, dal Camembert alla trippa di Caen, fino alla torta normanna al sidro di mele e la teurgoule a base di riso e cannella. A fine pranzo, per aiutare la digestione non dimenticate il famoso rito del Trou Normand.

Destinazioni

blois - tours - nantes - vannes - quimper - morlaix - saint malo - avranches - rouen